Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Assegni di ricerca Assegno di ricerca nell'ambito del progetto EDS

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto EDS

OA Roma
Tipologia Assegni di ricerca
Data di pubblicazione 23/02/2012
Scadenza termini partecipazione 15/03/2012

Selezione per il conferimento di un assegno di ricerca dal titolo “Survey di galassie in preparazione della Euclid Deep Survey”


Bando assegno

Un Mimete sulla Stazione Spaziale

20/09/2014

RapidScat-imageLa Stazione Spaziale Internazionale si doterà di una stampante 3d. O meglio testerà il suo funzionamento, ancora piuttosto 'acerbo' per rappresentare un valido supporto nello spazio. Verificherà se la microgravità manderà in tilt i suoi, pur lenti, processi di stampa. ma è indubbio che rappresenta il futuro, un futuro immaginato da Primo Levi 50 anni fa: la sua stampante tridimensionale si chiamava 'Mimete'

Le corone di Miranda

19/09/2014

Un mosaico dell'emisfero Sud di Miranda, il satellite di Urano con un raggio di 236 km. Da dx a sx sono visibili le corone Elsinore, Inverness e ArdenIn uno studio appena pubblicato dalla Società Americana di Geologia, si afferma che nonostante le sue dimensioni ridotte, la luna Miranda sembra sia stata oggetto di processi geologici di emersione che hanno portato alla formazione di almeno tre aree caratteristiche quanto uniche sulla superficie, regioni a forma poligonale chiamate corone

Prove di CTA sull’Etna

19/09/2014

Il telescopio ASTRI a Serra La Nave sul Monte Etna, che sarà inaugurato ufficialmente il 24 settembreMercoledì 24 settembre presso la stazione osservativa di Serra la Nave dell'INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania, inaugurazione di SST, il prototipo dei telescopi di piccola taglia che comporrà parte della estesa rete di rivelatori del Cherenkov Telescope Array (CTA). Giovanni Pareschi (INAF): «siamo il primo gruppo che farà un test con un telescopio prototipale completo che rispetta perfettamente i requisiti imposti dal programma CTA»