Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

La morfologia degli afterglow nei raggi X e dell'emissione al GeV collimata nei lampi gamma lunghi
In un nuovo articolo pubblicato sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, un team di ricercatori dell'ICRA-ICRANet (alcuni dei quali associati all'INAF) fa luce sulla massa e sullo spin dei BH di massa stellare da un'ampia analisi dei GRB di lunga durata
Il Consiglio di Amministrazione del 29 aprile 2021
Resoconto sintetico della seduta
INAF accompagna la costituzione di un network tra imprese e accademie
A 60 anni dal primo volo di Jurij Gagarin nello spazio, un incontro intitolato “Aerospazio e Hi-tech, un progetto possibile per le Marche” ne commemora il ricordo. E l’Istituto Nazionale di Astrofisica non fa mancare il proprio sostegno all’avvio, proprio in questa data, di un network di imprese hi-tech rivolte al settore aerospaziale. Di Frida Paolella
Il Consiglio di Amministrazione del 31 marzo 2021
Disponibile su questo sito web il resoconto informale della seduta, comprensivo delle comunicazioni rese dal Direttore Generale nel corso della riunione
L’astronomia europea da terra del futuro: lanciato il nuovo network europeo ORP
OPTICON e RadioNet si sono ora unite per formare il più grande network collaborativo di astronomia da terra d'Europa. Lanciato con un finanziamento di 15 milioni di euro nell'ambito del programma H2020, il progetto mira ad armonizzare metodi e strumenti di osservazione e fornire accesso a una gamma più ampia di strutture di astronomia
L'Italia entra in JIVE ERIC
Dal 12 marzo 2021 l'Italia è diventata membro del JIVE European Research Infrastructure Consortium
“The Italian Innovation” - Nuovi format di promozione integrata
Il MAECI, in collaborazione con alcuni dei principali Enti di ricerca italiani, tra cui l'INAF, ha realizzato nuovi format di promozione integrata sulle eccellenze della scienza e della tecnologia italiana. L’iniziativa sarà presentata dall’On. Ministro Di Maio, insieme ai Presidenti dei sei Enti coinvolti, in una diretta streaming in programma martedì 16 marzo
ESO: attività, sistema di procurement e opportunità di business per l'Industria italiana
In programma il 18 marzo prossimo un webinar sui grandi progetti dell'ESO e le opportunità di business per le imprese italiane
Il Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio 2021
Elenco dei punti all'ordine del giorno della seduta
VANDELS, missione compiuta
Il quarto e ultimo rilascio di dati della survey VANDELS è ora disponibile nella Science Archive Facility di ESO
Il Consiglio di Amministrazione del 29 gennaio 2021
Resoconto sintetico della seduta
Al via la Geology & Planetary Mapping Winter School
La scuola si terrà online dall'1 al 5 febbraio
Consultazione pubblica per l'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza
I contributi entro le ore 12:00 del 26 gennaio 2021
Consultazione pubblica per l'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza
I contributi entro le ore 12:00 del 26 gennaio 2021
Il Consiglio di Amministrazione del 29 gennaio 2021
Resoconto sintetico della seduta
Il Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio 2021
Resoconto sintetico della seduta
Il Consiglio di Amministrazione del 25 febbraio 2021
I punti all'ordine del giorno della prossima seduta
Avviso di selezione per la nomina dei Direttori degli Osservatori di Roma e Palermo
Le candidature entro il 16 gennaio 2021, secondo le modalità indicate nell'Avviso di selezione
Il Consiglio di Amministrazione del 22 dicembre 2020
Resoconto sintetico della seduta
L'INAF si unisce al progetto MeerKAT+
L'Istituto Nazionale di Astrofisica è il nuovo partner dell'Osservatorio di radioastronomia sudafricano e del Max-Planck-Gesellschaft nel progetto di potenziamento di MeerKAT

Galassia satellite? No, sono solo di passaggio

26/11/2021

Molte delle galassie che “orbitano” intorno alla Via Lattea non sono satelliti, ma solo di passaggio e, forse, non rimarranno mai intrappolate nel campo gravitazionale della nostra galassia. A rivelarlo, le precisissime misure di velocità del telescopio spaziale Gaia

L’onda d’urto dell’uomo che corre

26/11/2021

Il telescopio spaziale Hubble ha ripreso questa immagine di HH 45. Questo oggetto si trova nella nebulosa Ngc 1977 che fa parte della nebulosa Uomo che corre, o Running Man Nebula. Hubble ha osservato questa regione per cercare getti stellari e dischi di formazione planetaria attorno a giovani stelle ed esaminare come il loro ambiente influisce sull'evoluzione dei dischi stessi

Così esplode una luminosa variabile blu

26/11/2021

Quali processi portano le stelle “variabili S Doradus” (Lbv, in inglese) a esplodere come supernove? Attraversano o meno la fase di stelle di Wolf-Rayet? Per indagare il fenomeno, un team di astronomi guidato da Sabina Ustamujic dell’Inaf di Palermo ha messo a punto un modello idrodinamico tridimensionale che segue l’evoluzione del materiale espulso dall’esplosione di una supernova prodotta dal collasso del nucleo di una stella Lbv