Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Avviso di partecipazione a Bando ASI
Si informa che l'Istituto Nazionale di Astrofisica intende partecipare al bando dell'Agenzia Spaziale Italiana dal titolo "Nuove idee per la componentistica spaziale del futuro"
Il Consiglio di Amministrazione del 27 gennaio 2017
Resoconto preliminare della seduta
Prima riunione della Consulta degli Enti Pubblici di Ricerca
Si è svolta ieri la prima riunione della Consulta degli Enti Pubblici di Ricerca, a cui partecipa anche l'Istituto Nazionale di Astrofisica
Messaggio di benvenuto ai nuovi ricercatori
Ieri, 30 dicembre, hanno preso servizio presso le Strutture di Ricerca dell’INAF i Ricercatori selezionati attraverso le procedure concorsuali previste dalla Legge di Stabilità del 2015, che assegnavano 19 posti per l'Istituto Nazionale di Astrofisica. Il benvenuto ai neoassunti del presidente Nichi D'Amico
Il CdA del 21 dicembre 2016
Resoconto preliminare della seduta
Il cordoglio dell'INAF per Andrea Rizzo
Si è spento ieri, mercoledì 13 dicembre 2016, Andrea Rizzo, in servizio presso l'Osservatorio Astronomico di Padova
Primo Workshop ASTERICS – OBELICS
Science Data Cloud & Computing models in Astronomy and Astroparticle Physics. 12-14 Dicembre 2016, Casa I CAPPUCCINI, Roma
Il Consiglio di Amministrazione del 18 novembre 2016
Sintetico resoconto preliminare della seduta
Bando competitivo per la selezione di programmi di ricerca nel campo della radioastronomia "SKA" e astronomia a raggi gamma "CTA"
Emesso il Bando competitivo per la selezione di programmi di ricerca finalizzati alla definizione dei requisiti scientifici prodromici allo sviluppo di strumenti altamente innovativi nel campo della radioastronomia "Square Kilometer Array" ("SKA") e della astronomia a raggi gamma "Cherenkov Telescope Array" ("CTA")
Giornata Internazionale per eliminare la violenza contro le donne
Il Comunicato del CUG dell'INAF, realizzato in collaborazione con il forum dei CUG della Pubblica Amministrazione
L’Istituto Nazionale di Astrofisica al secondo posto nella classifica mondiale di Nature
La rivista scientifica Nature ha annunciato la classifica delle 100 migliori istituzioni scientifiche al mondo per quanto riguarda le collaborazioni internazionali e la produzione scientifica, nella quale l’INAF si colloca al secondo posto assoluto. Stefania Giannini, Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca: "Complimenti a INAF per questo traguardo che ci riempie di orgoglio e ci spinge ad andare avanti, come governo, nel sostenere i nostri talenti e le nostre eccellenze, creando le migliori condizioni per fare ricerca in Italia.”
Italia e Giappone insieme per la radiografia di grandi strutture tettoniche e geologiche
Ieri a Tokyo, presso la sede dell’Ambasciata Italiana, è stata firmata una lettera d’intenti per un accordo tra l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e l’Istituto per la Ricerca sui Terremoti dell’Università di Tokio riguardante lo sviluppo della radiografia muonica
IV congresso nazionale GRB
A Bergamo, dall’8 all’11 novembre 2016, presso il Seminarino di Città Alta
Il CdA del 19 ottobre 2016
Sintetico resoconto preliminare della seduta
Il CdA del 30 settembre 2016
Sintetico resoconto preliminare della seduta
Si è insediato oggi il nuovo Direttore Generale INAF
E' Gaetano Telesio, subentra a Umberto Sacerdote
FAQ prove scritte concorsi ricercatore III livello MA1, MA2, MA4 e MA5
Sono disponibili una serie di FAQ riferite alle prove scritte dei concorsi per ricercatore III livello MA1, MA2, MA4 e MA5.
Il cordoglio dell'INAF per Massimo Miraglia
Si è spento ieri Massimo Miraglia, tecnico meccanico in servizio presso l'Osservatorio Astrofisico di Catania dell'INAF
Eugenio Coccia eletto Rettore Del GSSI
È stato eletto questa mattina il Rettore della nuova Scuola Universitaria Superiore “Gran Sasso Science Institute” (GSSI). È Eugenio Coccia, già direttore dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN dal 2003 al 2009 e del GSSI, nonché attuale membro del CdA dell'INAF
Il CdA del 2 agosto 2016
Resoconto preliminare della seduta

Cinquecento anni all’ombra delle macchie solari

03/02/2023

Gli isotopi d’origine cosmica presenti negli anelli degli alberi e nelle carote di ghiaccio forniscono indizi sull’attività solare passata e su come potrebbe aver influenzato gli eventi climatici. Un team di fisici solari, guidato da Valentina Penza dell’Università di Roma “Tor Vergata”, li ha usati per stimare la variazione dell’irraggiamento solare negli ultimi cinque secoli

Pop stars: le stelle di popolazione III

03/02/2023

Gli astronomi le chiamano stelle di popolazione III. Sono astri antichissimi, ma sfuggenti. Nessuno, infatti, li ha ancora osservati direttamente. Ma esistono. Come si evolvono e quali caratteristiche hanno queste stelle primordiali? Una risposta arriva ora da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori guidati dall'Università di Padova. Abbiamo intervistato il primo autore della pubblicazione che riporta i risultati della ricerca, Guglielmo Volpato

Dall’idrogeno alle stelle, sotto gli occhi di Alma

02/02/2023

Analizzando in dettaglio le dinamiche di aggregazione del gas freddo in 13 regioni di cielo – attentamente selezionate – da un parsec (circa tre anni luce) di diametro ciascuna, un team di ricercatori guidato da Alessio Traficante dell’Inaf di Roma è riuscito a determinare quale fra i due modelli oggi più gettonati dagli astronomi – core-fed vs. clump-fed – meglio descrive il percorso evolutivo che porta alla formazione di oggetti massicci. Il risultato è stato pubblicato su Mnras