Personal tools
Log in

Skip to content. | Skip to navigation

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
You are here: Home Notizie INAF First COSPAR Symposium - Abstract submission deadline extended

First COSPAR Symposium - Abstract submission deadline extended

The First COSPAR Symposium will be held in Bangkok, Thailand, 11-15 November 2013. Abstract deadline has been extended to 30 June 2013.

The 2013 COSPAR Symposium on "Planetary Systems of our Sun and other Stars, and the Future of Space Astronomy" is the first of a new series of events initiated by COSPAR, which aims to promote space research at a regional level in emerging countries.
The Symposium is multidisciplinary in nature and addresses topics ranging from astronomy, earth observation, planetology, astrobiology up to citizen science. The Symposium features plenary lectures, parallel and poster sessions, as well as training sessions. It is open to participants worldwide, and scientists, young professionals and students from the Asian region are particularly encouraged to participate. 

For abstract submission please visit:
http://www.cospar2013.gistda.or.th/ab-signin.php

If you plan to submit an abstract, please do so by 30 June 2013.

Due foto (g)astronomiche per Halloween

Oct 31, 2020

Immaginare e ritrovare qualche forma e oggetto particolare nel nostro ricchissimo universo è quasi sempre possibile, se si riesce a usare la fantasia. Questi oggetti celesti – il Sole e due galassie che si apprestano a fondersi in una – danno una grossa mano all’immaginazione mostrandosi in un'incarnazione che sembra appena uscita da un racconto di Halloween

Luna “blu” nella notte di Halloween

Oct 31, 2020

Questa sera, quando il crepuscolo scenderà prima della notte di Halloween, per la seconda volta in questo mese sorgerà la Luna piena. E anche se apparirà di un bianco brillante, molti la chiameranno Luna blu. Storicamente non è un termine astronomico ma in realtà, alla fine degli anni ’30, si è iniziato ad usarlo per indicare una Luna ben precisa

La terra trema e l’atmosfera risponde

Oct 30, 2020

Come un tamburo, quando il nostro pianeta trema a causa di un terremoto emette onde gravito-acustiche che si propagano e generano perturbazioni atmosferiche misurabili. Tali segnali sono stati rivelati dal satellite italo-cinese Cses-01, che passava sopra l’epicentro del terremoto del 5 agosto 2018 a Bayan, Indonesia, sei ore prima e al momento della scossa. Un nuovo modello analitico tutto italiano e unico nel suo genere è stato sviluppato allo scopo di associare le misure satellitari all’attività sismica e migliorare la comprensione dei fenomeni precursori dei terremoti. Lo studio è stato appena pubblicato sulla rivista Remote Sensing Mdpi. Media Inaf ha intervistato il primo autore, Mirko Piersanti dell’Infn