Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home

Home page Inaf

  • Galassie e Cosmologia

  • Stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare

    • Popolazioni e ammassi stellari galattici ed extragalattici
    • Struttura ed evoluzione stellare, incluse le fasi finali
    • Formazione stellare
    • Il mezzo interstellare galattico ed extragalattico
    • Pianeti extrasolari
  • Sole e Sistema solare

    • Origine ed evoluzione dei pianeti, satelliti e corpi minori
    • Sole, mezzo interplanetario, magnetosfere
    • Bioastronomia
    • Astrofisica di laboratorio: studio di analoghi e campioni del Sistema solare e mezzo interstellare
  • Astrofisica relativistica e particellare

    • Fisica degli oggetti compatti galattici ed extragalattici
    • Fenomeni non termici e accelerazione di particelle
    • Raggi cosmici e astroparticelle
    • Radiazione gravitazionale e test di gravitazione
  • Tecnologie avanzate e strumentazione

    • Sviluppo di nuove tecnologie per osservazioni da terra
    • Sviluppo di nuove tecnologie per osservazioni dallo spazio
    • Sviluppo di tecnologia informatica innovativa per l'astrofisica

il miglior punto di vista sull'universo

Un senso in più

11/02/2016

screenshot-ligoQuello che le due “orecchie” laser di LIGO ci hanno regalato oggi non è solo la conferma dell’esistenza delle onde gravitazionali. È anche un senso nuovo di zecca. Per la prima volta nella storia dell’umanità, alla vista elettromagnetica s’è aggiunto l’udito gravitazionale. Ora possiamo iniziare a usarli insieme

Nuove frontiere per l’astrofisica

11/02/2016

Nichi D’Amico (al centro), insieme a Marta Burgay e Andrea Possenti, all’epoca in cui scoprirono il primo sistema binario  in avanzata fase di “coalescenza”, e destinato cioè a divenire un “merger” su tempi  scala relativamente brevi.  Il loro articolo, pubblicato su Nature nel 2003,  dimostrava  un sostanziale aumento della probabilità di rivelare burst di onde gravitazionali da parte di questi sistemi binari durante la fase finale della coalescenza, come quello annunciato oggi da LIGO/VirgoUn risultato da Nobel, quello annunciato oggi dalla collaborazione LIGO-Virgo, scrive il presidente dell'INAF Nichi D'Amico, congratulandosi con il team internazionale che ha rilevato per la prima volta in modo diretto le onde gravitazionali. Un risultato che inaugura un nuovo “canale” per osservare l’Universo

Cos’è che ha “sollevato l’onda”? Il ruolo dell’INAF

11/02/2016

Il telescopio VST (VLT Survey Telescope). Crediti:  A. Tudorica/ESOCon l’annuncio ufficiale della prima rivelazione di un’onda gravitazionale da parte dell’interferometro LIGO, si apre una nuova era per la ricerca astrofisica, in cui l’Italia con Istituto Nazionale di Astrofisica gioca un ruolo da protagonista a livello mondiale. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Una scoperta epocale che apre nuovi orizzonti per l’astrofisica e vede il nostro Istituto già proiettato nelle osservazioni delle possibili sorgenti di onde gravitazionali nell’universo»

Un passo importante per la realizzazione di E-ELT

04/02/2016

Visione artistica del telescopio E-ELT. Crediti: ESO/L. CalçadaIl Finance Committee dell'ESO ha autorizzato l’avvio della negoziazione finale con i vincitori del bando di gara per il processo di progettazione, costruzione, trasporto, costruzione, assemblaggio sul sito finale e verifica della cupola e della struttura principale del più grande telescopio ottico del mondo. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Un risultato che parte da lontano, costruito nel tempo anche con il contributo determinante dell’INAF. Lo sviluppo delle tecnologie d’avanguardia, necessarie per svelare i segreti dell’Universo, configura importanti ritorni industriali per il Paese»

Nuove frontiere per l’astrofisica

11/02/2016

Nichi D’Amico (al centro), insieme a Marta Burgay e Andrea Possenti, all’epoca in cui scoprirono il primo sistema binario  in avanzata fase di “coalescenza”, e destinato cioè a divenire un “merger” su tempi  scala relativamente brevi.  Il loro articolo, pubblicato su Nature nel 2003,  dimostrava  un sostanziale aumento della probabilità di rivelare burst di onde gravitazionali da parte di questi sistemi binari durante la fase finale della coalescenza, come quello annunciato oggi da LIGO/VirgoUn risultato da Nobel, quello annunciato oggi dalla collaborazione LIGO-Virgo, scrive il presidente dell'INAF Nichi D'Amico, congratulandosi con il team internazionale che ha rilevato per la prima volta in modo diretto le onde gravitazionali. Un risultato che inaugura un nuovo “canale” per osservare l’Universo

Cos’è che ha “sollevato l’onda”? Il ruolo dell’INAF

11/02/2016

Il telescopio VST (VLT Survey Telescope). Crediti:  A. Tudorica/ESOCon l’annuncio ufficiale della prima rivelazione di un’onda gravitazionale da parte dell’interferometro LIGO, si apre una nuova era per la ricerca astrofisica, in cui l’Italia con Istituto Nazionale di Astrofisica gioca un ruolo da protagonista a livello mondiale. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Una scoperta epocale che apre nuovi orizzonti per l’astrofisica e vede il nostro Istituto già proiettato nelle osservazioni delle possibili sorgenti di onde gravitazionali nell’universo»

LIGO: cosa c’è dietro la scoperta

11/02/2016

Veduta aerea di LIGO (Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory). Lo strumento è dotato di due ricevitori negli Stati Uniti, uno a Livingston, Louisiana, e l'altro a Hanford, Washington.Si chiama Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory e si trova negli Stati Uniti. Parliamo di due potenti interferometri che riescono a percepire i minimi cambiamenti nella geometria del tessuto spazio-temporale. Come funziona? Scopritelo con noi

Un passo importante per la realizzazione di E-ELT

04/02/2016

Visione artistica del telescopio E-ELT. Crediti: ESO/L. CalçadaIl Finance Committee dell'ESO ha autorizzato l’avvio della negoziazione finale con i vincitori del bando di gara per il processo di progettazione, costruzione, trasporto, costruzione, assemblaggio sul sito finale e verifica della cupola e della struttura principale del più grande telescopio ottico del mondo. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Un risultato che parte da lontano, costruito nel tempo anche con il contributo determinante dell’INAF. Lo sviluppo delle tecnologie d’avanguardia, necessarie per svelare i segreti dell’Universo, configura importanti ritorni industriali per il Paese»

presidente

d-amico_web.jpg

Il 14 ottobre 2015, con Decreto del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Scientifica, il prof. D'Amico è stato nominato Presidente dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Professore ordinario di astrofisica all’Università di Cagliari, è stato anche direttore dell’INAF Osservatorio Astronomico di Cagliari e del progetto SRT (Sardinia Radio Telescope).

Qui di seguito, le ultime news sul Presidente:


Nuove frontiere per l’astrofisica

11/02/2016

Nichi D’Amico (al centro), insieme a Marta Burgay e Andrea Possenti, all’epoca in cui scoprirono il primo sistema binario  in avanzata fase di “coalescenza”, e destinato cioè a divenire un “merger” su tempi  scala relativamente brevi.  Il loro articolo, pubblicato su Nature nel 2003,  dimostrava  un sostanziale aumento della probabilità di rivelare burst di onde gravitazionali da parte di questi sistemi binari durante la fase finale della coalescenza, come quello annunciato oggi da LIGO/VirgoUn risultato da Nobel, quello annunciato oggi dalla collaborazione LIGO-Virgo, scrive il presidente dell'INAF Nichi D'Amico, congratulandosi con il team internazionale che ha rilevato per la prima volta in modo diretto le onde gravitazionali. Un risultato che inaugura un nuovo “canale” per osservare l’Universo

Cos’è che ha “sollevato l’onda”? Il ruolo dell’INAF

11/02/2016

Il telescopio VST (VLT Survey Telescope). Crediti:  A. Tudorica/ESOCon l’annuncio ufficiale della prima rivelazione di un’onda gravitazionale da parte dell’interferometro LIGO, si apre una nuova era per la ricerca astrofisica, in cui l’Italia con Istituto Nazionale di Astrofisica gioca un ruolo da protagonista a livello mondiale. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Una scoperta epocale che apre nuovi orizzonti per l’astrofisica e vede il nostro Istituto già proiettato nelle osservazioni delle possibili sorgenti di onde gravitazionali nell’universo»

SRT a Tor Vergata

08/02/2016

locandina-lectiomagistralisAl via il Master in Scienza e Tecnologia Spaziale dell'Università di Roma Tor Vergata con una lectio magistralis, martedì 9 febbraio, del Presidente INAF Nicolò D'Amico. Per l'occasione, D'Amico sarà intervistato dai liceali che partecipano allo stage in Comunicazione e Divulgazione della Scienza

Un passo importante per la realizzazione di E-ELT

04/02/2016

Visione artistica del telescopio E-ELT. Crediti: ESO/L. CalçadaIl Finance Committee dell'ESO ha autorizzato l’avvio della negoziazione finale con i vincitori del bando di gara per il processo di progettazione, costruzione, trasporto, costruzione, assemblaggio sul sito finale e verifica della cupola e della struttura principale del più grande telescopio ottico del mondo. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Un risultato che parte da lontano, costruito nel tempo anche con il contributo determinante dell’INAF. Lo sviluppo delle tecnologie d’avanguardia, necessarie per svelare i segreti dell’Universo, configura importanti ritorni industriali per il Paese»

Bandi di concorso

Vai all’elenco completo di tutti i bandi ancora aperti o in corso »

Qui di seguito, invece, le sole posizioni per le quali si può ancora fare domanda:

Bandi di concorso - cercatore

Post doc LaserComb Scientist position open at FGG Aperto

Fundacion Galileo Galilei - TNG

Scadenza termini: 14/02/2016

Tipologia: Borse di studio

Borsa di studio nell'ambito del progetto CHEOPS Aperto

OA Catania

Scadenza termini: 19/02/2016 13:00

Tipologia: Borse di studio

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto ”Partecipazione italiana alla missione Gaia” Aperto

OA Torino

Scadenza termini: 19/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Borsa di studio dal titolo: "AGN variability studies at multi-frequency" Aperto

IAPS Roma

Scadenza termini: 22/02/2016

Tipologia: Borse di studio

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto EUCLID Aperto

OA Trieste

Scadenza termini: 26/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Borsa di studio nell'ambito del progetto CSES Limadou Aperto

IAPS Roma

Scadenza termini: 29/02/2016

Tipologia: Borse di studio

Assegno di ricerca "Cassini Fellowship" Aperto

OA Bologna

Scadenza termini: 29/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Concorso pubblico ad 1 posto di Tecnologo – III livello – sul programma “Sviluppo e test di software di controllo per strumentazione spaziale e da laboratorio” nell’ambito dei progetti EUCLID e PLATO Aperto

IAPS Roma (pubblicato sulla GU - 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 10 del 5-2-2016)

Scadenza termini: 07/03/2016

Tipologia: Tecnologi tempo determinato

Un posto tec. III livello Macroarea tematica 5 - LBT presso Oa Arcetri Aperto

Concorso pubblico, per titoli ed esame, ad un posto di Tecnologo – III livello – I fascia stipendiale, con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito della Macroarea Tematica 5 Nuove Tecnologie e Strumentazione, per lo svolgimento del programma di sviluppo dei sistemi adattivi del telescopio LBT e loro upgrades, con sede di lavoro presso INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri, Firenze.

Tipologia: Tecnologi tempo determinato

Concorso ricercatore III livello TD Merate Aperto

Selezione, per titoli ed esame, a n. 1 posto di Ricercatore – III livello CCNL Enti di Ricerca, con contratto a tempo determinato della durata di 12 mesi, prorogabili, e rapporto di lavoro a tempo pieno presso la sede di Merate dell’INAF Osservatorio Astronomico di Brera (OAB).

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Concorso CTER VI livello TD Merate Aperto

Selezione, per titoli ed esame, a n. 1 posto CTER VI livello, CCNL Enti di Ricerca, con contratto a tempo determinato della durata di 12 mesi, prorogabili, e rapporto di lavoro a tempo pieno da svolgersi presso la sede di Merate dell’INAF Osservatorio Astronomico di Brera (OAB).

Tipologia: Altro

Selezione pubblica, per titoli ed esame, a n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca – VI livello, con contratto di lavoro a tempo determinato, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari Aperto

Selezione pubblica, per titoli ed esame, a n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca – VI livello, con contratto di lavoro a tempo determinato, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari

Tipologia: CTER tempo determinato

Concorso 1 posto di Ricercatore – III liv., TD, SRT – Macroarea Scientifica 2 “Stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare” dal titolo “Sviluppo e applicazione di modelli di atmosfere di eso-pianeti di tipo terrestre” presso l’INAF–OA di Cagliari Aperto

Selezione pubblica, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Ricercatore – III livello, con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato, nell’ambito delle attività di SRT - Macroarea Scientifica 2 “Stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare” dal titolo “Sviluppo e applicazione di modelli di atmosfere di eso-pianeti di tipo terrestre” presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Concorso 1 posto di Ricercatore – III liv., contratto TD, SRT – Macroarea Scientifica 4 “Astrofisica relativistica e particellare” dal titolo “Studi multi-frequenza dal radio alle alte energie di sorgenti compatte Galattiche” presso l’INAF–OA di Cagliari Aperto

Selezione pubblica, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Ricercatore – III livello, con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato, nell’ambito delle attività di SRT - Macroarea Scientifica 4 “Astrofisica relativistica e particellare” dal titolo “Studi multi-frequenza dal radio alle alte energie di sorgenti compatte Galattiche” presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari.

Tipologia: Ricercatori tempo indeterminato

Concorso ricercatore III livello TD premiale E-ELT Aperto

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di Ricercatore – III livello - con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito del progetto di ricerca “Premiale E-ELT 2013” dal titolo “Osservazioni ottiche/NIR ad alta risoluzione spettrale e spaziale di stelle in formazione”, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Roma

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di Ricercatore – III livello - con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito del progetto di ricerca “Premiale ELT 2013” Aperto

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di Ricercatore – III livello - con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito del progetto di ricerca “Premiale ELT 2013” e nell’ambito del progetto di ricerca “CVS” dal titolo “Studio e simulazione tramite tecniche di auto regressione e deconvoluzione della psf dei sistemi per ottica adattiva di grandi telescopi terrestri con applicazioni in astrofisica solare e stellare”, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Roma.

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Nomina Commissioni Det. Dir. 419/11 Aperto

CTER a tempo indeterminato, provvedimento di nomina delle commissioni del concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, a nove posti di Collaboratore degli Enti di ricerca (CTER) – VI livello, indetto con Determinazione Direttoriale n. 419/11 del 29/11/2011,

Tipologia: CTER tempo indeterminato

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per la fornitura alle biblioteche dell'INAF di abbonamenti a riviste e periodici stranieri di carattere scientifico nell’anno 2016 Aperto

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per la fornitura alle biblioteche dell'INAF di abbonamenti a riviste e periodici stranieri di carattere scientifico nell’anno 2016

Tipologia: Altro

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di vigilanza non armata e di portierato/reception per il comprensorio della Sede Centrale dell'INAF Aperto

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di vigilanza non armata e di portierato/reception per il comprensorio della Sede Centrale dell'I.N.A.F.

Tipologia: Altro

Altri bandi

Pagine di Sole in biblioteca

10/02/2016

solecopertinaSabato 13 febbraio, presso la Biblioteca delle Oblate, a Firenze, l’attrice Luisa Cattaneo leggerà fiabe e racconti dal libro per ragazze e ragazzi delle scuole elementari “Come catturare il Sole”. Seguirà un laboratorio scientifico con le autrici del libro

SRT a Tor Vergata

08/02/2016

locandina-lectiomagistralisAl via il Master in Scienza e Tecnologia Spaziale dell'Università di Roma Tor Vergata con una lectio magistralis, martedì 9 febbraio, del Presidente INAF Nicolò D'Amico. Per l'occasione, D'Amico sarà intervistato dai liceali che partecipano allo stage in Comunicazione e Divulgazione della Scienza

Sabato c’è il Sole… tempo permettendo

05/02/2016

sabato_sole_SMALLSabato 6 e sabato 13 febbraio 2016, dalle 10 alle 12.30, apertura straordinaria dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell'INAF, con visite guidate al museo e osservazioni astronomiche

Torna il concorso Cassini Scientist for a Day

02/02/2016

Il logo del concorsoPer partecipare, gli studenti di età compresa tra i 10 e i 18 anni dovranno cimentarsi nella scrittura di un elaborato di massimo 500 parole, che spieghi quale dei tre obiettivi scientifici proposti dal team Cassini sembri più interessante e perché. La scadenza del concorso è fissata al 26 febbraio prossimo