Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home

Home page Inaf

  • Galassie e Cosmologia

  • Stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare

    • Popolazioni e ammassi stellari galattici ed extragalattici
    • Struttura ed evoluzione stellare, incluse le fasi finali
    • Formazione stellare
    • Il mezzo interstellare galattico ed extragalattico
    • Pianeti extrasolari
  • Sole e Sistema solare

    • Origine ed evoluzione dei pianeti, satelliti e corpi minori
    • Sole, mezzo interplanetario, magnetosfere
    • Bioastronomia
    • Astrofisica di laboratorio: studio di analoghi e campioni del Sistema solare e mezzo interstellare
  • Astrofisica relativistica e particellare

    • Fisica degli oggetti compatti galattici ed extragalattici
    • Fenomeni non termici e accelerazione di particelle
    • Raggi cosmici e astroparticelle
    • Radiazione gravitazionale e test di gravitazione
  • Tecnologie avanzate e strumentazione

    • Sviluppo di nuove tecnologie per osservazioni da terra
    • Sviluppo di nuove tecnologie per osservazioni dallo spazio
    • Sviluppo di tecnologia informatica innovativa per l'astrofisica

il miglior punto di vista sull'universo

Un passo importante per la realizzazione di E-ELT

04/02/2016

Visione artistica del telescopio E-ELT. Crediti: ESO/L. CalçadaIl Finance Committee dell'ESO ha autorizzato l’avvio della negoziazione finale con i vincitori del bando di gara per il processo di progettazione, costruzione, trasporto, costruzione, assemblaggio sul sito finale e verifica della cupola e della struttura principale del più grande telescopio ottico del mondo. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Un risultato che parte da lontano, costruito nel tempo anche con il contributo determinante dell’INAF. Lo sviluppo delle tecnologie d’avanguardia, necessarie per svelare i segreti dell’Universo, configura importanti ritorni industriali per il Paese»

Sistema planetario nell’ammasso di Galileo

02/02/2016

Una rappresentazione artistica del pianeta più interno Pr0211b, uno hot Jiupiter con un periodo orbitale di 2 giorni. Nell’immagine l’artista ha rappresentato un possibile sfondo stellare estremamente denso tipico di un ammasso aperto. Il pianeta scoperto Pr0211c non è rappresentabile in scala perché, avendo esso un periodo di almeno 9 anni, sarebbe necessario disegnarlo a diversi metri di distanza dal primo. Crediti: NASA/JPL-CaltechGrazie al programma osservativo GAPS dell’INAF è stato scoperto il primo sistema planetario multiplo in un ammasso stellare aperto. Dopo il già noto Pr0211b, orbitante molto vicino alla stella madre, ora si è rilevato, su un’orbita molto più esterna, anche Pr0211c, otto volte più massiccio di Giove e con un periodo orbitale di almeno nove anni

Una grande stella nel cielo di Arcetri

01/02/2016

francesco-palla-2Il nostro collega Francesco Palla ci ha improvvisamente lasciato ancora nel pieno della sua attività. All’Osservatorio di Arcetri arrivano innumerevoli testimonianze di stima e di affetto da parte di colleghi e amici che avevano avuto modo di conoscere le sue eccezionali qualità umane e scientifiche

Francesco Palla, 1954 - 2016

29/01/2016

Francesco Palla, 1954 - 2016 Nella notte tra martedì e mercoledì scorsi è improvvisamente venuto a mancare a Rolle in Svizzera, dove si trovava per partecipare al Council della European Astronomical Society, il professor Francesco Palla

Un passo importante per la realizzazione di E-ELT

04/02/2016

Visione artistica del telescopio E-ELT. Crediti: ESO/L. CalçadaIl Finance Committee dell'ESO ha autorizzato l’avvio della negoziazione finale con i vincitori del bando di gara per il processo di progettazione, costruzione, trasporto, costruzione, assemblaggio sul sito finale e verifica della cupola e della struttura principale del più grande telescopio ottico del mondo. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Un risultato che parte da lontano, costruito nel tempo anche con il contributo determinante dell’INAF. Lo sviluppo delle tecnologie d’avanguardia, necessarie per svelare i segreti dell’Universo, configura importanti ritorni industriali per il Paese»

Sistema planetario nell’ammasso di Galileo

02/02/2016

Una rappresentazione artistica del pianeta più interno Pr0211b, uno hot Jiupiter con un periodo orbitale di 2 giorni. Nell’immagine l’artista ha rappresentato un possibile sfondo stellare estremamente denso tipico di un ammasso aperto. Il pianeta scoperto Pr0211c non è rappresentabile in scala perché, avendo esso un periodo di almeno 9 anni, sarebbe necessario disegnarlo a diversi metri di distanza dal primo. Crediti: NASA/JPL-CaltechGrazie al programma osservativo GAPS dell’INAF è stato scoperto il primo sistema planetario multiplo in un ammasso stellare aperto. Dopo il già noto Pr0211b, orbitante molto vicino alla stella madre, ora si è rilevato, su un’orbita molto più esterna, anche Pr0211c, otto volte più massiccio di Giove e con un periodo orbitale di almeno nove anni

Una grande stella nel cielo di Arcetri

01/02/2016

francesco-palla-2Il nostro collega Francesco Palla ci ha improvvisamente lasciato ancora nel pieno della sua attività. All’Osservatorio di Arcetri arrivano innumerevoli testimonianze di stima e di affetto da parte di colleghi e amici che avevano avuto modo di conoscere le sue eccezionali qualità umane e scientifiche

Cacciatori di Blazar

29/01/2016

Rappresentazione artistica di un blazar. Crediti: Wolfgang Steffen - Instituto de Astronomía, UNAM, MessicoDue ricercatori italiani, Raffaele D’Abrusco e Francesco Massaro, insieme ad un team internazionale di astronomi di cui fanno parte anche Nicola Masetti e Marco Landoni dell’INAF, hanno sviluppato un nuovo metodo per selezionare tra le sorgenti infrarosse quei ‘candidati blazar’ che potenzialmente corrispondessero a emissioni gamma non identificate. Individuando e confermando così l'esistenza di oltre 200 oggetti di questo tipo

presidente

d-amico_web.jpg

Il 14 ottobre 2015, con Decreto del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Scientifica, il prof. D'Amico è stato nominato Presidente dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Professore ordinario di astrofisica all’Università di Cagliari, è stato anche direttore dell’INAF Osservatorio Astronomico di Cagliari e del progetto SRT (Sardinia Radio Telescope).

Qui di seguito, le ultime news sul Presidente:


SRT a Tor Vergata

08/02/2016

locandina-lectiomagistralisAl via il Master in Scienza e Tecnologia Spaziale dell'Università di Roma Tor Vergata con una lectio magistralis, martedì 9 febbraio, del Presidente INAF Nicolò D'Amico. Per l'occasione, D'Amico sarà intervistato dai liceali che partecipano allo stage in Comunicazione e Divulgazione della Scienza

Un passo importante per la realizzazione di E-ELT

04/02/2016

Visione artistica del telescopio E-ELT. Crediti: ESO/L. CalçadaIl Finance Committee dell'ESO ha autorizzato l’avvio della negoziazione finale con i vincitori del bando di gara per il processo di progettazione, costruzione, trasporto, costruzione, assemblaggio sul sito finale e verifica della cupola e della struttura principale del più grande telescopio ottico del mondo. Nicolò D'Amico, presidente INAF: «Un risultato che parte da lontano, costruito nel tempo anche con il contributo determinante dell’INAF. Lo sviluppo delle tecnologie d’avanguardia, necessarie per svelare i segreti dell’Universo, configura importanti ritorni industriali per il Paese»

SKA: sempre più vicini all’accordo

28/01/2016

DSC_0306 (2)Presso l’Accademia dei Lincei, la seconda tornata dei negoziati preparatori per la trasformazione della SKA Organisation in un’organizzazione intergovernativa (IGO) regolata da un trattato. A guida della fase negoziale è ancora l’Italia che presiede tutto il procedimento

La Sardegna protagonista nelle scienze spaziali

25/01/2016

incontro-sardegnaSi è svolto nei giorni scorsi un importante incontro fra i vertici della Regione Autonoma della Sardegna, dell'Agenzia Spaziale Italiana, dell'Istituto Nazionale di Astrofisica del Distretto Aerospaziale della Sardegna e un gruppo di studiosi ed esperti nel campo della ricerca spaziale. In discussione un protocollo d'intesa quadro tra Regione Autonoma della Sardegna e Agenzia Spaziale Italiana e i possibili sviluppi della ricerca astrofisica in Sardegna. I commenti dei presidenti ASI e INAF

Bandi di concorso

Vai all’elenco completo di tutti i bandi ancora aperti o in corso »

Qui di seguito, invece, le sole posizioni per le quali si può ancora fare domanda:

Bandi di concorso - cercatore

Procedura concorsuale pubblica, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di un posto di tecnologo - III livello Aperto

IASF Bologna (Pubblicato sulla G. Uff. 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.3 del 12-1-2016)

Scadenza termini: 11/02/2016

Tipologia: Tecnologi tempo determinato

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto NEOShield-2 Aperto

OA Roma

Scadenza termini: 12/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Post doc LaserComb Scientist position open at FGG Aperto

Fundacion Galileo Galilei - TNG

Scadenza termini: 14/02/2016

Tipologia: Borse di studio

Borsa di studio nell'ambito del progetto CHEOPS Aperto

OA Catania

Scadenza termini: 19/02/2016 13:00

Tipologia: Borse di studio

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto ”Partecipazione italiana alla missione Gaia” Aperto

OA Torino

Scadenza termini: 19/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Borsa di studio dal titolo: "AGN variability studies at multi-frequency" Aperto

IAPS Roma

Scadenza termini: 22/02/2016

Tipologia: Borse di studio

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto EUCLID Aperto

OA Trieste

Scadenza termini: 26/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Borsa di studio nell'ambito del progetto CSES Limadou Aperto

IAPS Roma

Scadenza termini: 29/02/2016

Tipologia: Borse di studio

Assegno di ricerca "Cassini Fellowship" Aperto

OA Bologna

Scadenza termini: 29/02/2016

Tipologia: Assegni di ricerca

Concorso pubblico ad 1 posto di Tecnologo – III livello – sul programma “Sviluppo e test di software di controllo per strumentazione spaziale e da laboratorio” nell’ambito dei progetti EUCLID e PLATO Aperto

IAPS Roma (pubblicato sulla GU - 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 10 del 5-2-2016)

Scadenza termini: 07/03/2016

Tipologia: Tecnologi tempo determinato

Un posto tec. III livello Macroarea tematica 5 - LBT presso Oa Arcetri Aperto

Concorso pubblico, per titoli ed esame, ad un posto di Tecnologo – III livello – I fascia stipendiale, con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito della Macroarea Tematica 5 Nuove Tecnologie e Strumentazione, per lo svolgimento del programma di sviluppo dei sistemi adattivi del telescopio LBT e loro upgrades, con sede di lavoro presso INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri, Firenze.

Tipologia: Tecnologi tempo determinato

Concorso ricercatore III livello TD Merate Aperto

Selezione, per titoli ed esame, a n. 1 posto di Ricercatore – III livello CCNL Enti di Ricerca, con contratto a tempo determinato della durata di 12 mesi, prorogabili, e rapporto di lavoro a tempo pieno presso la sede di Merate dell’INAF Osservatorio Astronomico di Brera (OAB).

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Concorso CTER VI livello TD Merate Aperto

Selezione, per titoli ed esame, a n. 1 posto CTER VI livello, CCNL Enti di Ricerca, con contratto a tempo determinato della durata di 12 mesi, prorogabili, e rapporto di lavoro a tempo pieno da svolgersi presso la sede di Merate dell’INAF Osservatorio Astronomico di Brera (OAB).

Tipologia: Altro

Selezione pubblica, per titoli ed esame, a n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca – VI livello, con contratto di lavoro a tempo determinato, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari Aperto

Selezione pubblica, per titoli ed esame, a n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca – VI livello, con contratto di lavoro a tempo determinato, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari

Tipologia: CTER tempo determinato

Concorso 1 posto di Ricercatore – III liv., TD, SRT – Macroarea Scientifica 2 “Stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare” dal titolo “Sviluppo e applicazione di modelli di atmosfere di eso-pianeti di tipo terrestre” presso l’INAF–OA di Cagliari Aperto

Selezione pubblica, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Ricercatore – III livello, con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato, nell’ambito delle attività di SRT - Macroarea Scientifica 2 “Stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare” dal titolo “Sviluppo e applicazione di modelli di atmosfere di eso-pianeti di tipo terrestre” presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Concorso 1 posto di Ricercatore – III liv., contratto TD, SRT – Macroarea Scientifica 4 “Astrofisica relativistica e particellare” dal titolo “Studi multi-frequenza dal radio alle alte energie di sorgenti compatte Galattiche” presso l’INAF–OA di Cagliari Aperto

Selezione pubblica, per titoli ed esami, a n. 1 posto di Ricercatore – III livello, con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato, nell’ambito delle attività di SRT - Macroarea Scientifica 4 “Astrofisica relativistica e particellare” dal titolo “Studi multi-frequenza dal radio alle alte energie di sorgenti compatte Galattiche” presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari.

Tipologia: Ricercatori tempo indeterminato

Concorso ricercatore III livello TD premiale E-ELT Aperto

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di Ricercatore – III livello - con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito del progetto di ricerca “Premiale E-ELT 2013” dal titolo “Osservazioni ottiche/NIR ad alta risoluzione spettrale e spaziale di stelle in formazione”, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Roma

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di Ricercatore – III livello - con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito del progetto di ricerca “Premiale ELT 2013” Aperto

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di Ricercatore – III livello - con contratto di lavoro a tempo determinato, nell’ambito del progetto di ricerca “Premiale ELT 2013” e nell’ambito del progetto di ricerca “CVS” dal titolo “Studio e simulazione tramite tecniche di auto regressione e deconvoluzione della psf dei sistemi per ottica adattiva di grandi telescopi terrestri con applicazioni in astrofisica solare e stellare”, presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Roma.

Tipologia: Ricercatori tempo determinato

Nomina Commissioni Det. Dir. 419/11 Aperto

CTER a tempo indeterminato, provvedimento di nomina delle commissioni del concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, a nove posti di Collaboratore degli Enti di ricerca (CTER) – VI livello, indetto con Determinazione Direttoriale n. 419/11 del 29/11/2011,

Tipologia: CTER tempo indeterminato

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per la fornitura alle biblioteche dell'INAF di abbonamenti a riviste e periodici stranieri di carattere scientifico nell’anno 2016 Aperto

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per la fornitura alle biblioteche dell'INAF di abbonamenti a riviste e periodici stranieri di carattere scientifico nell’anno 2016

Tipologia: Altro

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di vigilanza non armata e di portierato/reception per il comprensorio della Sede Centrale dell'INAF Aperto

Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di vigilanza non armata e di portierato/reception per il comprensorio della Sede Centrale dell'I.N.A.F.

Tipologia: Altro

Altri bandi

SRT a Tor Vergata

08/02/2016

locandina-lectiomagistralisAl via il Master in Scienza e Tecnologia Spaziale dell'Università di Roma Tor Vergata con una lectio magistralis, martedì 9 febbraio, del Presidente INAF Nicolò D'Amico. Per l'occasione, D'Amico sarà intervistato dai liceali che partecipano allo stage in Comunicazione e Divulgazione della Scienza

Sabato c’è il Sole… tempo permettendo

05/02/2016

sabato_sole_SMALLSabato 6 e sabato 13 febbraio 2016, dalle 10 alle 12.30, apertura straordinaria dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell'INAF, con visite guidate al museo e osservazioni astronomiche

Torna il concorso Cassini Scientist for a Day

02/02/2016

Il logo del concorsoPer partecipare, gli studenti di età compresa tra i 10 e i 18 anni dovranno cimentarsi nella scrittura di un elaborato di massimo 500 parole, che spieghi quale dei tre obiettivi scientifici proposti dal team Cassini sembri più interessante e perché. La scadenza del concorso è fissata al 26 febbraio prossimo

Qual è il futuro della ricerca in Italia?

01/02/2016

La locandina dell'eventoPer valorizzare i nostri giovani ricercatori occorrono investimenti, ma, soprattutto, occorre attenzione dal mondo della politica, che deve avere una visione che trascenda i risultati immediati per puntare al lungo periodo. Occorre rilanciare la ricerca di base, potenziare la ricerca universitaria e costituire un’Agenzia Nazionale che attribuisca i fondi con una valutazione rigorosa dei progetti assolutamente indipendente dalla politica