Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Padova

Osservatorio di Padova

Osservatorio di Padova

Osservatorio di Padova

Direttore Roberto Ragazzoni

Indirizzo web http://www.oapd.inaf.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale
Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche
Consulta l’elenco telefonico

Tana per la galassia dietro l’ammasso stellare

31/01/2019

È la galassia nana più isolata mai scoperta, e si trova a 30 milioni di anni luce da noi. L'oggetto è stato scoperto quasi per caso da una squadra internazionale di astrofisici guidata da Luigi Bedin dell’Inaf di Padova. Una galassia nana sferoidale alla quale, finalmente, è stata data un’etichetta comprensibile: non un'anonima sigla, bensì il nome di chi l’ha scoperta: Bedin 1

Lenti gravitazionali con l’intelligenza artificiale

25/01/2019

Un team internazionale di ricercatori, che conta un nutrito gruppo di italiani tra cui Crescenzo Tortora dell’Inaf e precedentemente post-doc all’Università di Groningen nei Paesi Bassi, ha sviluppato un algoritmo che permette di individuare, grazie all’intelligenza artificiale, quelle galassie che vengono definite “lenti gravitazionali”. Lo studio più recente è illustrato in un articolo in via di pubblicazione su Mnras

Un protopianeta fa capolino tra nubi di polvere?

24/01/2019

La sua “impronta” nell'immagine presa dallo strumento installato al telescopio Vlt sembra ben evidente. E molti indizi portano i ricercatori a ipotizzare che quella macchiolina sia in realtà la nube che avvolge un pianeta di massa compresa tra 1 e 4 volte quella di Giove ritenuto responsabile delle spirali e della cavità osservate attorno alla stella Hd169142

Cento ore di astronomia per tutti

09/01/2019

L’Unione astronomica internazionale (Iau) compie 100 anni e l’Inaf celebra l’evento con un nutrito numero di appuntamenti nelle sue sedi disseminate in tutto il territorio nazionale. E sempre nel 2019 l’Inaf spegne 20 candeline: per festeggiare la ricorrenza è stato ideato un logo che sta a testimoniare due decenni di progresso scientifico, traguardi tecnologici e riconoscimenti a livello internazionale

Mavis: una rivoluzione per l’astronomia ottica

07/12/2018

Proposto per la Adaptive Optics Facility del Very Large Telescope dell’Eso, Mavis – progetto australiano-europeo – sarà il primo strumento assistito da ottica adattiva multi-coniugata nel visibile. L’Inaf ha la responsabilità del modulo di ottica adattiva e un rilevante ruolo nel team scientifico

InSight si prepara a perforare Marte

15/02/2019

Il 12 febbraio lo strumento HP3 è stato schierato con successo a circa 1 metro dal sismometro di InSight. La sonda penetrerà al di sotto della superficie del Pianeta rosso per almeno 3 metri, misurando la conducibilità termica del pianeta ogni 50 centimetri di profondità

Cinquanta “sirene” per la costante di Hubble

14/02/2019

A mettere la parola fine al problema che forse più sta tormentando gli astrofisici – ovvero, di quanto sta accelerando l’espansione dell’universo – potrebbero essere le onde gravitazionali prodotte dalla fusione di stelle di neutroni. Si tratta “solo” di attendere di vederne unirsi una cinquantina di coppie

San Valentino con la testa fra le stelle

14/02/2019

Prende oggi il via la gara interregionale della XVII edizione delle Olimpiadi italiane di astronomia, che vede la partecipazione di 875 studenti, provenienti da tutte le regioni. Gli 80 ammessi alla finale nazionale si confronteranno a Matera il prossimo aprile