Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home F.A.Q.

F.A.Q.

Domande poste di frequente

 

Posso dedicare una stella a qualcuno?

No, le stelle non possono essere in nessun modo acquistate o intitolate a qualcuno. Chi ve lo offre vi truffa. Si possono solo dedicare asteroidi, ma è un comitato scientifico internazionale che lo decide.

 

Ma è vero che il mondo finirà nel 2012? E cosa ne è di Nemesis piuttosto che dell'asteroide Apophis? Quanto c'è di vero in queste ipotesi catastrofiche?

Niente. Leggete Media.Inaf e avrete la verita!

 

Posso venire a Monte Mario per osservare il cielo?

L'Osservatorio di Monte Mario non è più attivo e ora ospita gli uffici centrali dell'INAF. Per quanto riguarda Roma potete rivolgervi all'Osservatorio Astronomico di Monte Porzio Catone e in generale sul territorio nazionale ai 12 Osservatori dell'Istituto.

 

E se volessi provare a osservare il cielo da solo? Come posso trovare stelle e pianeti in modo semplice?

Ci sono numerosi programmi per PC che simulano il cielo in ogni momento dell'anno e permettono di individuare facilmente gli oggetti celesti. Uno di questi, gratuito, è Stellarium, di cui abbiamo parlato in un articolo su Media.Inaf.

 

Come posso ottenere il patrocinio dell'INAF per l'iniziativa che sto organizzando?

Per richiedere il patrocinio dell'INAF è necessario inviare un abstract (massimo 10 righe) della proposta di progetto scientifico al Responsabile dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico e la Stampa con i riferimenti per richiedere ulteriori chiarimenti. La proposta verrà valutata nel suo valore scientifico-culturale e, se ritenuta valida, riceverà il patrocinio a l'autorizzazione all'utilizzo del logo INAF.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

InSight, la Talpa s’arrende

15/01/2021

La sonda termica Hp3, conosciuta come “la talpa” e dispiegata su Marte dal lander InSight della Nasa il 12 febbraio 2019, ha dichiarato forfait. Purtroppo, nel punto in cui la talpa ha iniziato a scavare, il terreno non offre l’attrito necessario per scendere in profondità. Sebbene questo esperimento sia terminato, la missione InSight è stata prolungata di due anni, fino a dicembre 2022

Nelle lastre il triangolo di un’eclissi centenaria

15/01/2021

Una storia lunga 125 anni, questa delle eclissi di due stelle nella costellazione dell’Idra. Una storia a tre corpi, in realtà, ricostruita meticolosamente dagli scienziati dalla fine dell’Ottocento fino ai giorni nostri. Recenti osservazioni del satellite Tess hanno confermato che proprio a causa di quel terzo corpo – una stella nana inosservata che perturba il piano dell’orbita delle due instancabili danzatrici – l’eclissi, dopo febbraio, non sarà più osservabile, forse fino al 2195

Viaggiando a ritroso nel tempo di una supernova

15/01/2021

Un nuovo studio condotto dai ricercatori della Purdue University di West Lafayette ha riavvolto l’orologio di una supernova per calcolare l’età e il luogo d’origine dell’esplosione stellare. Le analisi sono basate sulle osservazioni di Hubble in luce visibile registrate nell’arco di dieci anni, e potrebbero aver individuato anche una stella di neutroni espulsa a seguito della catastrofica esplosione