Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi IASF Bologna

IASF Bologna HomePage

IASF Bologna

IASF Bologna

Direttore Giuseppe Malaguti

Indirizzo web http://www.iasfbo.inaf.it

Email segreteria@iasfbo.inaf.it

Foto dell’Istituto nella galleria multimediale

Consulta l’elenco telefonico

Lenti gravitazionali, e la luce si piega alla gravità

18/07/2017

Previsto dalla Relatività generale di Einstein, l’effetto di lensing gravitazionale è oggi ampiamente sfruttato non solo per ”ingrandire” oggetti lontani ma anche per studiare vari fenomeni di astrofisica e fisica fondamentale, primo fra tutti la distribuzione della materia oscura

Fondo cosmico a microonde, la luce “fossile”

16/06/2017

Sono i fotoni più antichi che potremo mai sperare di vedere, risalenti a circa 380mila anni dopo il Big Bang. La loro mappa è la foto dell’universo neonato, ha già fatto vincere quattro premi Nobel e permette di stimare la quantità di materia ed energia oscure presenti nel cosmo

Isocianato di metile attorno a baby stelle

08/06/2017

Le antenne dell'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array hanno osservato stelle simili al Sole in una fase molto precoce della loro formazione e hanno trovato tracce di una sostanza fondamentale per la formazione delle proteine. Si tratta della prima rilevazione in assoluto di questa molecola prebiotica nella direzione di protostelle di tipo solare. Allo studio hanno partecipato anche ricercatori dell'Istituto Nazionale d'Astrofisica

Lambda in bilico sul vuoto quantistico

18/05/2017

Secondo uno studio apparso di recente sulla rivista Physics Review D, l’incompatibilità tra costante cosmologica ed energia del vuoto potrebbe risolversi con uno zoom. «A grandi scale interverrebbero effetti di cancellazione tali da indurre un’espansione accelerata molto più ”lenta”, come le varie osservazioni ci dicono», spiega Alessandro Gruppuso dell’Inaf di Bologna

Materia oscura, misteriosa e inafferrabile

02/05/2017

Sarà fredda, tiepida o calda? E soprattutto: di cos’è fatta? Ipotizzata e resa pressoché indispensabile da osservazioni astrofisiche e cosmologiche, ma a oggi mai rilevata direttamente, della materia oscura sappiamo pochissimo. Più domande che risposte, dunque, per la sostanza di cui sembra essere costituito, in gran parte, il cosmo

Siamo tutti un po’ migranti intergalattici

27/07/2017

Le origini della Via Lattea non sono quello che sembrano. Nuove simulazioni al calcolatore rivelano che metà della materia attorno a noi probabilmente proviene da galassie lontane. A promuovere il melting pot intergalattico sarebbero le raffiche di vento scatenate dalle esplosioni di supernova

Trilogia della Nebulosa d’Orione

27/07/2017

Spettacolare scatto ”made in Italy”: l’OmegaCam installata sul Vlt Survey Telescope dell’Eso, realizzato da una joint venture con gli osservatori Inaf di Napoli, Padova e Firenze, ha immortalato tre diverse popolazioni di stelle neonate. Fra gli autori, Davide Fedele dell'Inaf

Herschel: la carica dei 101 (mila)

27/07/2017

È stato completato il catalogo di oggetti celesti compatti osservati all’interno della nostra Galassia nell’ambito della survey Hi-Gal, grazie ai dati del telescopio spaziale europeo Herschel. Davide Elia, ricercatore Inaf: «abbiamo individuato quasi 101mila embrioni stellari, molti dei quali finora inesplorati, che si candidano, nei prossimi decenni, ad essere oggetto di studi mirati sui processi di formazione stellare»