Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi IASF Bologna

IASF Bologna HomePage

IASF Bologna

IASF Bologna

Direttore Giuseppe Malaguti

Indirizzo web http://www.iasfbo.inaf.it

Email segreteria@iasfbo.inaf.it

Foto dell’Istituto nella galleria multimediale

Consulta l’elenco telefonico

Sonde dorate come cioccolatini spaziali

19/09/2017

Per quale motivo le sonde spaziali sono ricoperte da una pellicola dorata che ricorda quella di un cioccolatino? Media Inaf si è posta questa domanda per voi, e ha intervistato Luca Terenzi, fisico all'Inaf Iasf di Bologna ed esperto nella progettazione degli aspetti termici delle missioni spaziali

Con Cassini fino all’ultimo

12/09/2017

Per celebrare la fine della storica missione Nasa/Asi/Esa, venerdì 15 settembre sono previste alcune iniziative pubbliche – a Bologna, Isnello (PA), Roma e, la settimana successiva, Milano – a cura dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) o con la sua partecipazione.

Arrivano le nanoantenne

22/08/2017

Non più vincolate alla lunghezza d’onda del segnale che vogliono ricevere, le antenne ultracompatte descritte sull’ultimo numero di “Nature Communications” si basano su membrane risonanti a frequenze acustiche specifiche. Abbiamo chiesto un commento a Maura Sandri dell’Inaf di Bologna

Lenti gravitazionali, e la luce si piega alla gravità

18/07/2017

Previsto dalla Relatività generale di Einstein, l’effetto di lensing gravitazionale è oggi ampiamente sfruttato non solo per ”ingrandire” oggetti lontani ma anche per studiare vari fenomeni di astrofisica e fisica fondamentale, primo fra tutti la distribuzione della materia oscura

Fondo cosmico a microonde, la luce “fossile”

16/06/2017

Sono i fotoni più antichi che potremo mai sperare di vedere, risalenti a circa 380mila anni dopo il Big Bang. La loro mappa è la foto dell’universo neonato, ha già fatto vincere quattro premi Nobel e permette di stimare la quantità di materia ed energia oscure presenti nel cosmo

Coppia di buchi neri a un anno luce dalla fusione

20/09/2017

Si tratta della coppia di buchi neri supermassicci più stretta finora osservata. La ridotta distanza orbitale e la grande massa dei due oggetti (in totale, quaranta milioni di volte la massa del Sole) preannuncia una coalescenza imminente e - magari - una nuova rilevazione di onde gravitazionali.

Raggi cosmici: Cas A non schiaccia l’acceleratore

20/09/2017

Gli scienziati hanno sostenuto per decenni che i raggi cosmici sono accelerati, fino alle energie più alte osservate, in quel che rimane dopo l’esplosione di una supernova. Tuttavia i telescopi Magic hanno osservato che quello che finora era considerato uno dei migliori candidati, il residuo della supernova Cassiopeia A, non dispone in realtà dell’energia richiesta

Le miniere spaziali del futuro

20/09/2017

Presentato ieri all'European Planetary Science Congress un white paper che illustra le sfide da superare dalla nascente industria mineraria spaziale. Uno scambio tra comunità scientifica e imprese per rendere questa nuova corsa all'oro una realtà.