Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi IASF Bologna

IASF Bologna HomePage

IASF Bologna

IASF Bologna

Direttore Giuseppe Malaguti

Indirizzo web http://www.iasfbo.inaf.it

Email segreteria@iasfbo.inaf.it

Foto dell’Istituto nella galleria multimediale

Consulta l’elenco telefonico

A caccia di gravitoni nel fondo cosmico

05/03/2014

Mappa delle minuscole fluttuazioni di temperature nella radiazione cosmica di fondo (CMB) come osservate da Planck. Le analisi sulla polarizzazione sono ancora in corso. Crediti: ESA, Planck CollaborationDue ricercatori statunitensi, tra cui il premio Nobel Frank Wilczek, sostengono che la misura della polarizzazione della radiazione cosmica di fondo fornirà anche la conferma della natura quantistica della gravità. Con il commento di Alessandro Gruppuso dell’INAF-IASF Bologna

Come ti rinvigorisco il fondo cosmico

16/12/2013

Immagine composita dell'ammasso galattico MACS j0717+3745. 
In verde, riprese del telescopio spaziale Hubble, in rosso osservazioni del CSO/Bolocam a 140 GHz, in blu a 268 GHz. Le linee chiuse bianche indicano la mappa della distribuzione della massa. La mancanza del segnale a 268 GHz nella zona del sottogruppo di galassie B (la seconda concentrazione di massa partendo dall'angolo in alto a destra) è dovuta alleffetto SZ cinematico. Crediti: P. KorngutOsservazioni nelle microonde del gigantesco ammasso galattico MACS J0717.5+3745 hanno permesso di individuare due forme dell'effetto Sunyaev-Zeldovich (SZ): una di tipo termico, l'altra di tipo cinematico. E' la prima volta che questa seconda 'faccia' dell'effetto SZ viene osservata in un singolo ammasso di galassie.

L’eclissi africana

01/11/2013

leo+bb-eclipse2013_1600x1200Domenica 3 novembre una spedizione di astronomi si avventurerà all’interno del Parco Nazionale del Turkana, in Kenya, per trasmettere via internet la magia di un’eclissi totale di Sole. La spedizione è organizzata dal progetto GLORIA, del quale INAF è partner.

L’ultimo giorno di Planck

23/10/2013

Telescopio-Spaziale-Planck-EsaDopo quattro anni e mezzo d'osservazione ininterrotta del cielo a microonde, il satellite cosmologico dell'ESA è giunto al termine della sua missione. La mappa dell'universo primordiale che ci lascia in eredità è la più nitida e precisa di sempre.

Torna AstroKids

09/10/2013

BimboAstrokidsTra le novità di quest’anno: Astrokids INAF fa parte del progetto nazionale INAF di didattica e divulgazione “Astronomia e Società”, approvato e finanziato dal MIUR;

La vita dal mare e non dal brodo primordiale

16/04/2014

Un camino idrotermale: questi ambienti hanno forse ospitato le prime forme di vita.Una recente ricerca della Nasa pubblicata sulla rivista Astrobiology ribalta le teorie finora elaborate su come sia nata la vita sul nostro Pianeta: i primi organismi si sarebbero formati grazie all'interazione di alcune sostanze chimiche con l'acqua alcalina proveniente da camini idrotermali sul fondo degli antichi oceani.

Space selfie, se lo scatta Philae

16/04/2014

CIVA_PHC ( 1)La mania dilagante dei self portrait è inarrestabile e coinvolge anche gli strumenti di Philae, il lander in viaggio con la sonda ESA Rosetta verso la cometa P67/Churyumov-Gerasimenko, che raggiungerà in estate

Il distretto sardo si allarga

16/04/2014

DASSIl Distretto aerospaziale della Sardegna (Dass) Scarl si allarga e al suo interno entrano importanti aziende nazionali: Alenia Aermacchi Spa, Nemea Sistemi Srl, Nurjana Technologies Srl e Piaggio Aero Industries Spa. La delibera durante l'ultima assemblea dei soci che vede già il Consiglio Nazionale delle Ricerche, il Crs4, l'Istituto nazionale di Astrofisica, Sardegna Ricerche, le Università di Cagliari e Sassari