Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi IASF Bologna

IASF Bologna HomePage

IASF Bologna

IASF Bologna

Direttore Giuseppe Malaguti

Indirizzo web http://www.iasfbo.inaf.it

Email segreteria@iasfbo.inaf.it

Foto dell’Istituto nella galleria multimediale

Consulta l’elenco telefonico

Cacciatori di Blazar

29/01/2016

Rappresentazione artistica di un blazar. Crediti: Wolfgang Steffen - Instituto de Astronomía, UNAM, MessicoDue ricercatori italiani, Raffaele D’Abrusco e Francesco Massaro, insieme ad un team internazionale di astronomi di cui fanno parte anche Nicola Masetti e Marco Landoni dell’INAF, hanno sviluppato un nuovo metodo per selezionare tra le sorgenti infrarosse quei ‘candidati blazar’ che potenzialmente corrispondessero a emissioni gamma non identificate. Individuando e confermando così l'esistenza di oltre 200 oggetti di questo tipo

Nuovo metodo per sondare il Big Bang

26/01/2016

home-watch-4Altro che “grand complications”: per cronometrare l’inizio dell’universo servono orologi quantistici primordiali standard. Si tratta di particelle subatomiche pesanti, ipotizzate da uno studio teorico per distinguere tra diversi modelli sull’origine dell’universo. Il commento di Fabio Finelli (INAF)

MAORY: una commessa da 18.5 milioni di euro

10/12/2015

ar-metis-maory-micado-ccLa realizzazione di MAORY, un modulo cruciale del telescopio europeo da 39 metri ELT, è stata affidata oggi a un consorzio internazionale guidato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica. Nicolò D’Amico (Presidente INAF): «Il fatto che l'Italia sia in prima linea nell’ottica adattiva è motivo di orgoglio»

Magneticum, la matrice del cosmo

22/10/2015

Crediti immagine: Klaus Dolag/LMU, www.magneticum.orgSegue le sorti di 180 miliardi d’elementi entro un volume di spazio da 12.5 miliardi d’anni luce di lato. È Magneticum Pathfinder, la simulazione idrodinamica a più alta risoluzione dell’universo visibile. Daniela Paoletti (INAF): «Dall’universo primordiale a quello locale, come in un film»

Codeweek, la settimana del codice

12/10/2015

codeweek-italyDal 10 al 18 ottobre, in tutt’Europa, migliaia di eventi per promuovere l'alfabetizzazione digitale e imparare a programmare divertendosi. Giunta alla terza edizione, quest’anno l’iniziativa della Commissione europea è coordinata dall’Italia. Anche INAF fra i partecipanti

Quando due stelle si avvicinano

05/02/2016

envelope_3Un gruppo di astrofisici dell’Heidelberg Institute for Theoretical Studies ha realizzato calcoli numerici per simulare la fase dell’inviluppo comune di un sistema stellare binario. I risultati di questo studio, pubblicati su ApJ Letters, hanno permesso di ricavare una serie di irregolarità dinamiche che potrebbero fornire nuovi indizi per spiegare come evolvono le supernove. Il commento di Laura Greggio (INAF-Padova)

“Pesata” la cometa 67P: 10 miliardi di tonnellate

05/02/2016

Mosaico di immagini raccolte dalla camera di navigazione a bordo della sonda Rosetta tra agosto e novembre 2014. Crediti: ESA/Rosetta/NAVCAMUn team di scienziati, guidato da ricercatori del Rheinische Institut für Umweltforschung dell’Università di Colonia, ha analizzato dati provenienti dal Radio Science Experiment della sonda Rosetta, scoprendo che la sua struttura interna è piuttosto omogenea, senza grandi cavità. Lo studio sul numero di questa settimana della rivista Nature

Sabato c’è il Sole… tempo permettendo

05/02/2016

sabato_sole_SMALLSabato 6 e sabato 13 febbraio 2016, dalle 10 alle 12.30, apertura straordinaria dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell'INAF, con visite guidate al museo e osservazioni astronomiche