Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Arcetri (FI)

Osservatorio di Arcetri (FI)

Osservatorio di Arcetri (FI)

Osservatorio di Arcetri (FI)

Direttore Sofia Randich

Indirizzo web http://www.arcetri.inaf.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale

Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche

Consulta l’elenco telefonico

Premio “Magini” a Cilibrasi e Pensabene

01/10/2019

Il Premio Magini per la migliore tesi di laurea magistrale in astrofisica è stato assegnato quest’anno ex-aequo a due vincitori: Marco Cilibrasi dell’Università di Pisa, autore di una tesi sui processi di formazione dei satelliti galileiani nei dischi circumplanateri, e Antonio Pensabene dell’Università di Firenze, che firma una tesi sulla relazione sui buchi neri supermassicci e le galassie ospiti

Festa ad Arcetri per i 150 anni dell’Osservatorio

26/09/2019

Oggi, giovedì 26 settembre 2019, l’Osservatorio astrofisico di Arcetri, a Firenze, una delle sedici sedi dell’Istituto nazionale di astrofisica, celebra i suoi primi 150 anni di storia, di scienza e di sviluppo di strumentazione astronomica

Elettroni sotto shock nelle nursery stellari

24/09/2019

Un team di scienziati guidati da Marco Padovani dell'Inaf ha proposto un modello teorico che dimostra come sia possibile accelerare gli elettroni presenti nelle regioni H II fino alle energie relativistiche quando attraversano le onde d’urto che si propagano all’interno della regione stessa

Lodewijk Woltjer ci ha lasciato

28/08/2019

L'astronomo olandese è scomparso lo scorso 25 agosto. Woltjer è stato Direttore Generale dell'Eso dal 1975 al 1989. Il ricordo di Giancarlo Setti, già presidente dell'Inaf e collega di Woltjer

Come indovinare l’età delle stelle giganti

01/08/2019

Avvalendosi dei dati delle survey Gaia-Eso e Apogee, un team guidato da Giada Casali e Laura Magrini dell’Inaf di Arcetri ha messo a punto un metodo innovativo – basato su elementi chimici che possono fungere da “orologi cosmici“ – per misurare l’età delle stelle. Lo studio sarà pubblicato su A&A

Incredibili dischi controrotanti visti da Alma

17/10/2019

Due dischi di accrescimento, a stretto contatto uno attorno all’altro, che ruotano in verso opposto. È il fenomeno, mai osservato prima, rilevato attorno al buco nero supermassiccio della galassia M77 da un team internazionale guidato da Violette Impellizzeri, astrofisica siciliana oggi in Cile. Media Inaf l’ha intervistata

2I/Borisov messa a nudo da Hubble

17/10/2019

È un’altra bellissima istantanea. L’ha scattata lo Hubble Space Telescope lo scorso 12 ottobre e ci mostra la cometa interstellare 2I/Borisov come non l’abbiamo mai vista

Venti di quasar nell’universo primordiale

17/10/2019

Grazie a un’analisi di tutte le osservazioni disponibili condotte con Alma di galassie nell’universo giovane che ospitano un buco nero attivo, un team guidato da Manuela Bischetti dell’Inaf di Roma è riuscito per la prima volta a confermare la presenza di venti di materia a meno di un miliardo di anni dal Big Bang