Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Capodimonte (NA)

Osservatorio di Capodimonte (NA)

Osservatorio di Capodimonte (NA)

Osservatorio di Capodimonte (NA)

Direttore Massimo Della Valle

Indirizzo web http://www.na.astro.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale
Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche
Consulta l’elenco telefonico

Happy birthday Mr. Piazzi

15/07/2016

l'astronomo Piazzi
dipinto di Costanzo AngeliniDoppio anniversario per Giuseppe Piazzi, l’astronomo che scoprì Cerere, nato in Valtellina il 16 luglio 1746 e morto a Napoli il 22 luglio 1826. Ripercorriamo qui la sua biografia e alcuni dei tanti tributi – ritratti, epigrafi, liriche – con i quali scienziati e letterati di tutt’Europa vollero celebrarlo

La realtà virtuale entra a Capodimonte

07/07/2016

goacIl MuSA-Museo degli Strumenti Astronomici dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte ha realizzato un tour virtuale con la tecnologia Google Street View per visitare e ammirare liberamente da remoto le sue collezioni

E… state con INAF

21/06/2016

Capodimonte_DSC3571-CerisolaAnche in questo 2016 il calendario degli appuntamenti che si terranno presso le sedi INAF sparse su tutto il territorio da nord a sud è ricco e variegato, appuntamenti dedicati al cielo, per avvicinare tutti nel modo più piacevole allo studio e alla passione per l'astronomia. Ce n'è per tutti i gusti, trovate quello più vicino a voi e... godetevi la serata.

IncASTRI d’arte a Napoli

17/06/2016

Certosa-e-Museo-di-San-Martino-Sezione-Navale-astrolabi-e-altri-strumentiQuest'estate, dal 16 giugno al 28 luglio, l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell’INAF e il Polo museale della Campania hanno promosso IncASTRI, un ciclo di sei incontri nei principali musei della città per conversare di arte e di astronomia

Che il diavolo benedica i Pulcinella!

23/05/2016

La copertina del volumeCronache napoletane, scientifiche e non, del barone Franz Xaver von Zach, astronomo tra i più famosi del suo tempo. Un volume a cura di Mauro Gargano, Emilia Olostro Cirella e Massimo Della Valle, con 12 tavole di Christian Leperino

Proxima b, la “Terra gemella” più vicina possibile

24/08/2016

Rappresentazione artistica della superficie del pianeta Proxima b in orbita attorno alla nana rossa Proxima Centauri, la stella più vicina al Sistema solare. In alto a destra rispetto a quest’ultima, s’intravede anche la stella doppia Alpha Centauri AB. Crediti: ESO/M. KornmesserTrovate tracce di un possibile pianeta simile al nostro in orbita in zona abitabile attorno a Proxima Centauri, la stella più vicina al Sistema solare, ad appena 4.2 anni luce da noi. La scoperta, annunciata oggi in conferenza stampa internazionale dall’ESO, è pubblicata su Nature

La tecnologia del futuro: fatta di atomi

24/08/2016

Crediti: National Institute of Standards and Technology.Dai laboratori del NIST ecco il progetto di un giroscopio (e accelerometro) atomico ultracompatto che per portabilità, precisione e incredibile durata della batteria si presta a essere impiegato in sistemi di navigazione estremi per veicoli spaziali e sottomarini

Il lato infrarosso dei Blazar

24/08/2016

blazardL’analisi dei dati raccolti dalle missioni spaziali Fermi e WISE ha permesso a due ricercatori italiani di scoprire una relazione tra le emissioni nei raggi gamma e nell’infrarosso dei blazar, le sorgenti più estreme nell’universo