Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Capodimonte (NA)

Osservatorio di Capodimonte (NA)

Osservatorio di Capodimonte (NA)

Osservatorio di Capodimonte (NA)

Direttore Massimo Della Valle

Indirizzo web http://www.na.astro.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale
Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche
Consulta l’elenco telefonico

La migrazione violenta dei giganti caldi

07/04/2017

Si chiamano gioviani caldi, e sono conosciuti anche come giganti gassosi o hot Jupiters: si tratta di una classe di esopianeti di cui abbiamo parlato spesso e sulla cui origine la nostra conoscenza fa oggi un importante passo avanti grazie al programma osservativo Gaps (Global Architecture of Planetary Systems). Due diversi studi a guida Inaf, infatti, uno coordinato da Aldo Bonomo, l’altro da Massimiliano Esposito, ci aiutano a comprendere meglio la loro formazione ed evoluzione

Dai tetti di Napoli a caccia di stelle cadenti

14/03/2017

Installata all'Osservatorio astronomico di Capodimonte, sede partenopea dell’Istituto nazionale di astrofisica, la prima telecamera grandangolare per il monitoraggio del cielo. Il dispositivo fa parte della rete Prisma per la sorveglianza di meteore e atmosfera

San Valentino fra atomi e stelle

13/02/2017

My Bloody Valentine, s’intitolava una truculenta pellicola di qualche anno fa: San Valentino di sangue. Quello di domani s’annuncia, invece, piuttosto un San Valentino di scienza. Ecco le proposte di Symmetry Magazine e dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte dell’Inaf per una Festa degli innamorati diversa dal solito

Tête-à-tête fra il Gatto e l’Aragosta

01/02/2017

Questi straordinari oggetti sono regioni frenetiche di formazione stellare in cui le giovani stelle fanno brillare di rosso l’idrogeno gassoso circostante. Vst è frutto della collaborazione dell’Istituto nazionale di astrofisica con l’Eso e con un ruolo determinante dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte a Napoli

A Napoli, l’universo in chiaro scuro

27/01/2017

Materia ed energia oscure, teorie della gravità e simulazioni cosmologiche: studiosi da tutto il mondo si incontreranno, da domenica fino al 2 febbraio, all’Osservatorio astronomico di Capodimonte dell’Inaf. È previsto anche un laboratorio di giornalismo scientifico per gli studenti di astrofisica della Federico II

Space Weather, il meteo dello spazio

21/04/2017

Non ti dice se pioverà o farà bel tempo, ma con la meteorologia dello spazio è bene fare i conti. Si occupa del ”tempo meteorologico” dell’intera eliosfera, aurore polari e tempeste magnetiche comprese: fenomeni i cui effetti, a volte catastrofici, possono farsi sentire anche qui sulla Terra

Gaia, una galassia non basta

21/04/2017

L’osservazione di decine di migliaia di stelle della galassia M33 fornisce una chiara dimostrazione delle potenzialità del telescopio spaziale Esa anche per gli studi extragalattici

Marte alla carta

21/04/2017

I ricercatori della Brown University hanno pubblicato quella che certo è la più dettagliata mappa geologica della regione marziana conosciuta come Northeast Syrtis Major, candidata a sito di atterraggio per il prossimo rover Nasa Mars2020