Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Trieste

Osservatorio di Trieste

Osservatorio di Trieste

Osservatorio di Trieste

Direttore Fabrizio Fiore

Indirizzo web http://www.oats.inaf.it

Consulta l’elenco telefonico

Campione da record: 1234 galassie per un ammasso

15/12/2021

Una ricerca guidata da Amata Mercurio dell’Inaf ha analizzato 1234 galassie appartenenti all’ammasso Abell S1603, la cui luce ha viaggiato per quattro miliardi di anni prima di raggiungerci. Si tratta di un campione spettroscopico da record per lo studio di galassie negli ammassi, ottenuto grazie a osservazioni realizzate con il Vlt dell’Eso in Cile: la qualità senza precedenti di questi dati ha permesso di esaminare in dettaglio gli effetti ambientali e dinamici sull’evoluzione delle galassie all’interno dell’ammasso

Espresso misura la costante alfa con un quasar

14/12/2021

Il nuovo spettrografo ad alta risoluzione del Vlt dell'Eso, Espresso, è stato utilizzato per misurare una costante fondamentale della fisica con la massima precisione possibile. I ricercatori, tra cui anche molti dell'Inaf, hanno pubblicato nuove misure della costante di struttura fine (o alfa) a partire da osservazioni della luce emessa da un quasar a 10 miliardi di anni luce, dalle quali non emerge alcuna variazione temporale. Tutti i dettagli su Astronomy & Astrophysics

Orbite trasversali: due pianeti ad angolo retto

09/11/2021

Fra i mondi che popolano il sistema esoplanetario della stella Hd 3167, a circa 155 anni luce di distanza dalla Terra, ce n’è almeno uno che sembra seguire un’orbita equatoriale e almeno un altro che si muove invece su un’orbita polare. Giusi Micela (Inaf Palermo): «L’esistenza contemporanea di pianeti con orbite allineate e non allineate è un caso unico tra gli esopianeti noti, e probabilmente una combinazione rara che suggerisce una storia dinamica complessa»

eRosita incontra l’ammasso gigante Abell 3391/95

29/06/2021

Media Inaf ha intervistato Veronica Biffi, dell'Inaf di Trieste, prima autrice di uno dei due articoli a prima firma Inaf pubblicati nello speciale di A&A dedicato alla mission eRosita. Nell’articolo i ricercatori analizzano nel dettaglio il comportamento dell’ammasso di galassie Abell 3391/95

Una superluna per tutti

21/05/2021

L’appuntamento del 26 maggio con la Luna piena si verifica in prossimità del punto più vicino alla Terra lungo l’orbita lunare, facendo apparire il nostro satellite naturale leggermente più grande e luminoso rispetto al solito. In occasione di questa “superluna”, l’Istituto nazionale di astrofisica invita il pubblico a seguire la prima di una nuova serie di dirette osservative in collegamento da diverse sedi Inaf sul territorio nazionale, per ammirare la Luna al telescopio insieme a ricercatori e ricercatrici che ne studiano i misteri scientifici ancora aperti

Jwst è arrivato a destinazione, ora iniziano i test

25/01/2022

Alle 20 ora italiana di ieri, lunedì 24 gennaio, il James Webb Space Telescope ha attivato i suoi propulsori di bordo per quasi cinque minuti per completare l’ultima correzione di rotta e si è inserito nella sua orbita finale, attorno al secondo punto di Lagrange del sistema Sole-Terra, o L2, a quasi un milione e mezzo di chilometri dalla Terra

Com’esuli pensieri incantano la Nasa

25/01/2022

Luna piena e storni al tramonto, nel cielo di Cagliari. Sono i protagonisti dell’Apod – l’immagine astronomica del giorno – scelta dall’agenzia spaziale statunitense il 22 gennaio scorso. Autrice dello scatto, la fotografa italiana Elena Pinna. L’abbiamo intervistata

Registrata dagli astrofisici la “canzone del Sole”

25/01/2022

La scoperta delle più estese oscillazioni risonanti in una struttura magnetica stellare – una sorta di sinfonia delle macchie solari – è descritta in uno studio, pubblicato oggi su Nature Communications, firmato da ricercatori dell’Agenzia spaziale italiana e dell’Istituto nazionale di astrofisica