Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Palermo

Osservatorio di Palermo

Osservatorio di Palermo

Osservatorio di Palermo

Direttore Giuseppina Micela

Indirizzo web http://www.astropa.inaf.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale
Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche
Consulta l’elenco telefonico

Simulate a Palermo le piogge di plasma

18/01/2018

Un nuovo studio guidato da Antonino Petralia dell'Inaf di Palermo presenta i risultati di recenti simulazioni d’un evento di pioggia coronale, osservato il 4 novembre 2015, allo scopo di comprendere il meccanismo alla base del processo di frammentazione e ricaduta del plasma

Piccole stelle crescono… in laboratorio

02/11/2017

Pubblicato su Science Advances uno studio sui meccanismi d’accrescimento delle giovani stelle firmato, fra gli altri, da Rosaria Bonito, Costanza Argiroffi e Salvatore Orlando dell'Inaf di Palermo

Vista al Tng una super-Terra a 21 anni luce

13/10/2017

La scoperta ha richiesto l’analisi di 151 spettri ad alta risoluzione della stella ospite, GJ 625, raccolti in tre anni e mezzo con lo spettrografo Harps-N, montato al Telescopio nazionale Galileo. Fra gli autori dello studio, uscito su A&A, quattro astrofisici dell’Inaf di Palermo

Stesse stelle, stesso ciclo?

22/09/2017

Ben poco si sa sulla periodicità dell’attività coronale delle stelle, osservabile ai raggi X: mancano infatti osservazioni di stelle a lungo termine in banda X. Ma c'è un'eccezione: il monitoraggio, lungo ben 15 anni, della stella HD 81809, realizzato con XMM/Newton

Che botto, quella nova

19/09/2017

Un nuovo modello 3D di una deflagrazione avvenuta nella binaria V745 Sco, formata da una gigante rossa e una nana bianca, sta aiutando gli astronomi a comprendere meglio questo sistema esplosivo. A svilupparlo è stato un team guidato da Salvatore Orlando dell’Inaf di Palermo

Il vento fa il suo giro, ma sbagliato

23/01/2018

Scoperto più di dieci anni fa, il pianeta gigante gassoso CoRoT-2b continua a tenere banco per alcune sue caratteristiche insolite. L’ultima scoperta è che probabilmente spirano dei venti equatoriali diretti verso ovest, al contrario di quanto teorizzato e osservato finora in altri gioviani caldi

Se 4,2 milioni di chilometri vi sembran pochi

23/01/2018

Nella notte del 4 febbraio prossimo un asteroide del diametro di circa 500 metri raggiungerà la minima distanza dalla Terra, a oltre dieci volte lo spazio che ci separa dalla Luna. Rischio zero per impatti o interazioni con il nostro ambiente planetario. Facilità di osservazione? Molto bassa, la sua luminosità non lo renderà visibile ad occhio nudo

Viaggio nel tempo a bordo della polvere di stelle

23/01/2018

Senza muoversi dal laboratorio, analizzando gli isotopi di alcune meteoriti, un team di ricercatori della Carnegie University è tornato indietro di 4,6 miliardi di anni per studiare in quanto tempo si formino i grani di polvere dopo le violente esplosioni di stelle