Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Roma

Osservatorio di Roma

Osservatorio di Roma

Osservatorio di Roma

Direttore Fabrizio Fiore

Indirizzo web http://www.oa-roma.inaf.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale
Consulta l’elenco telefonico

Una straordinaria galassia ordinaria

10/04/2017

Una galassia piccola e debole come tante, ma scoperta da un team di ricercatori, tra cui Laura Pentericci dell’Inaf, ai confini estremi dell'universo. Il suo studio aiuterà gli astronomi a indagare quali oggetti celesti con la loro radiazione hanno contribuito ad alimentare il processo della reionizzazione cosmica

Adotta il Pianeta

10/04/2017

Festeggiare la giornata mondiale per la Terra, occasione in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare il Pianeta e promuoverne la salvaguardia, osservandola dallo spazio. Come? Con una piattaforma dedicata da cui è possibile “adottare” un pezzettino del nostro pianeta e tenerne d’occhio i parametri ambientali. L’Earth Day si celebra ogni anno un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera, il 22 aprile. Quest’anno giunge alla sua 37esima edizione, e l’Inaf c’è

Aspettando Bennu

27/03/2017

Arrivano i primi risultati dalla campagna osservativa organizzata dalla Nasa per collaudare le camere MapCam e PolyCam a bordo della sonda Osiris-Rex. Non sono stati individuati nuovi asteroidi troiani, dice Elisabetta Dotto dell’Inaf di Roma, ma le prestazioni degli strumenti sono eccellenti

Marmitte cosmiche all’alba dei tempi

24/03/2017

In epoca antica, l’attività di formazione stellare era significativamente più intensa di quanto finora stimato. Lo suggerisce uno studio sulle emissioni da molecole d’idrocarburi policiclici aromatici in galassie remote. E proprio di alcune fra le principali fabbriche di queste molecole, le stelle Agb, si parlerà all’Inaf di Roma da lunedì prossimo, 27 marzo, al convegno “The Agb-Supernovae Mass Transition”

Baby galassie agli albori dell’universo

07/03/2017

Una collaborazione internazionale guidata da ricercatori dell’INAF ha spinto al limite la potenza dei grandi telescopi da Terra e dallo spazio, scoprendo una popolazione di deboli galassie appena formatesi e assai distanti da noi. Nonostante siano rare, questi oggetti celesti ci rivelano le condizioni fisiche estreme presenti nelle prime galassie che si sono formate dopo il Big Bang

L’interculturalità parte dalla Luna

27/05/2017

Ieri sera, venerdì 26 maggio, l’Istituto Nazionale di Astrofisica ha ospitato, presso l’Osservatorio astronomico di Padova, 18 Imam afferenti a diverse associazioni islamiche del Nord-Est per osservare, con l’ausilio di binocoli e telescopi, il manifestarsi della primissima falce di Luna crescente che decreta l’inizio di uno dei mesi più importanti per i musulmani, il Ramadan.

Extremely Large Telescope: il futuro è adesso

26/05/2017

Posata oggi la prima pietra di quello che è stato definito il telescopio del futuro: Elt, l’Extremely Large Telescope. Un telescopio che parla italiano: il consorzio Ace (Astaldi, Cimolai ed Eie Group) ha infatti vinto l'appalto per la costruzione della struttura principale del telescopio e della sua imponente cupola, mentre l’Inaf ha in carico la realizzazione della strumentazione d’avanguardia che rappresenta il cuore scientifico dell’Elt

Cosa c’è in un nome?

26/05/2017

Uno studio su 200mila articoli scientifici pubblicati, dal 1950 a oggi, nelle più prestigiose riviste astronomiche evidenzia un pregiudizio di genere: tra gli articoli citati, c’è un sistematico 10 per cento in più di articoli scritti da primi autori uomini rispetto a quelli scritti da prime autrici donne