Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi IRA Bologna

IRA Bologna

IRA Bologna

IRA Bologna

Direttore Tiziana Venturi

Indirizzo web http://www.ira.inaf.it

Foto dell’Istituto nella galleria multimediale
Foto dei radiotelescopi nella galleria multimediale
Occhio sulla parabola: la webcam del radiotelescopio in tempo reale
Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche
Consulta l’elenco telefonico

Anatomia d’un lampo di raggi gamma

26/07/2017

Pubblicato oggi su “Nature” uno studio multibanda, condotto da Eleonora Troja dell’Università di Maryland, che ricostruisce in dettaglio le fasi d’innesco ed evoluzione d’un gamma ray burst, chiarendo molti enigmi fino a oggi insoluti. Fra gli autori, anche Roberto Ricci dell’Inaf di Bologna

Partenza esplosiva per la rete Vlbi italiana

21/07/2017

In occasione dell’osservazione di un “giant flare” su Cygnus X-3, l’Italia inaugura operativamente la propria rete nazionale Vlbi (Very Large Baseline Interferometry) che comprende le antenne di Srt, Medicina e Noto. Nessun altro paese europeo è attualmente in grado di schierare tre antenne e di ottenere risultati così veloci e accurati dall’osservazione del cielo

Dentro i segreti della rotazione delle galassie

13/07/2017

Quelle a spirale ruotano a una velocità decisamente più elevata di quelle ellittiche. Un nuovo studio, guidato da JingJing Shi della Sissa e pubblicato su ApJ, fa luce sulle ragioni di questa differenza scoprendo che è strettamente legata alla storia della loro formazione

Nasce la rete Vlbi africana

30/06/2017

Grazie all’intuizione di un astronomo sudafricano, una vecchia antenna per telecomunicazioni del Ghana diventa il primo di una serie di radiotelescopi che andrà a comporre l’Avn (African Vlbi Network), la nuova rete Vlbi africana. Anche l’Inaf collabora al progetto con il personale dell’Istituto di radioastronomia di Bologna

Reionizzazione, la luce alla fine dell’età oscura

20/06/2017

È una storia d’alternanza fra oscurità e luce, quella del primo miliardo di anni dell’universo. In principio era il buio, dopo circa 380mila anni fu la luce, poi fu di nuovo buio per qualche centinaia di milioni di anni. Infine, con l’epoca della reionizzazione, l’età oscura ebbe definitivamente termine. Ma quando avvenne, esattamente? E come?

Siamo tutti un po’ migranti intergalattici

27/07/2017

Le origini della Via Lattea non sono quello che sembrano. Nuove simulazioni al calcolatore rivelano che metà della materia attorno a noi probabilmente proviene da galassie lontane. A promuovere il melting pot intergalattico sarebbero le raffiche di vento scatenate dalle esplosioni di supernova

Trilogia della Nebulosa d’Orione

27/07/2017

Spettacolare scatto ”made in Italy”: l’OmegaCam installata sul Vlt Survey Telescope dell’Eso, realizzato da una joint venture con gli osservatori Inaf di Napoli, Padova e Firenze, ha immortalato tre diverse popolazioni di stelle neonate. Fra gli autori, Davide Fedele dell'Inaf

Herschel: la carica dei 101 (mila)

27/07/2017

È stato completato il catalogo di oggetti celesti compatti osservati all’interno della nostra Galassia nell’ambito della survey Hi-Gal, grazie ai dati del telescopio spaziale europeo Herschel. Davide Elia, ricercatore Inaf: «abbiamo individuato quasi 101mila embrioni stellari, molti dei quali finora inesplorati, che si candidano, nei prossimi decenni, ad essere oggetto di studi mirati sui processi di formazione stellare»