Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Sedi Osservatorio di Brera

Osservatorio di Brera

Osservatorio di Brera

Osservatorio di Brera

Direttore Roberto Della Ceca

Indirizzo web http://www.brera.inaf.it

Foto dell’Osservatorio nella galleria multimediale
Consulta le attività divulgative e iniziative didattiche
Consulta l’elenco telefonico
Vai alla pagina Facebook dell’Osservatorio

Ottiche per raggi X: meglio dopate

20/09/2022

Si chiama dip coating il nuovo approccio che consente la deposizione di un rivestimento a base di carbonio su un’ottica per semplice immersione in una soluzione liquida di dopamina. Stando ai risultati dei primi test di qualifica, promette di aumentare sensibilmente la riflettività dei telescopi per astronomia X, riducendo i costi del processo di deposizione. Ne parliamo con Vincenzo Cotroneo dell’Inaf di Brera

‘Le luci di Horn’ in mostra a Milano

14/09/2022

Approda all’Inaf – Osservatorio Astronomico di Brera la mostra ‘Le luci di Horn: Un'eredità preziosa’, dedicata alla figura di Guido Horn d’Arturo (Trieste 1879-Bologna 1967), oggi riconosciuto come il padre degli specchi a “tasselli” per telescopi riflettori di grandi dimensioni

Lenti per raggi X: sono migliori quelle ben cotte

20/07/2022

Una nuova tecnica di lavorazione dei materiali messa a punto da un team di fisici giapponesi consente di produrre dispositivi ottici per raggi X ad alte prestazioni e dal peso estremamente contenuto. L’obiettivo è quello di abbattere il costo di lancio dei telescopi spaziali per le alte energie, ma la risoluzione angolare raggiunta, spiega Giovanni Pareschi a Media Inaf, non è ancora sufficiente per applicazioni in ambito astrofisico

Lampi gamma lunghi: trent’anni di storia

15/06/2022

I lampi gamma sono le esplosioni più potenti dell’universo e, come tali, laboratori perfetti per studiare i processi fisici più estremi e per sondare le proprietà del cosmo e la sua evoluzione. Uno studio firmato da Giancarlo Ghirlanda e Ruben Salvaterra dell’Inaf di Milano presenta ora un excursus storico delle osservazioni dei lampi gamma lunghi, utile anche per ottimizzarne la ricerca con la nuova strumentazione oggi allo studio per proposte di missione future

Da Brera a Marte con i diari di Schiaparelli

18/05/2022

Si è concluso il restauro dei diari di Giovanni Schiaparelli, un patrimonio storico e scientifico racchiuso in undici grossi quaderni nei quali l’astronomo piemontese, direttore fino al 1900 dell’Osservatorio astronomico di Brera, tenne nota delle osservazioni compiute dal 14 agosto 1875 al 29 ottobre 1900. Ce ne parla Agnese Mandrino, responsabile dell’archivio dell’Inaf di Brera

Giove e le sue cime tempestose in 3D

03/10/2022

Ecco le prime immagini tridimensionali delle nubi di Giove rilevate dalla JunoCam a bordo della missione Juno della Nasa a un'altitudine di 13.536,3 km. I dati scientifici raccolti serviranno a comprendere le altezze relative di queste cime frastagliate all'interno dei vortici del pianeta gassoso. I risultati sono stati presentati allo Europlanet Science Congress

Due super-Mercurio e tre super-Terre per una stella

03/10/2022

I cinque mondi orbitano attorno ad Hd 23472, una piccola stella a 127 anni luce da noi. Individuati tre anni fa da Tess, sono ora stati caratterizzati – stimandone massa, densità e composizione – con lo spettrografo Espresso da un team, guidato dall’università di Porto (Portogallo), del quale fanno parte anche alcuni ricercatori dell’Inaf

Ecco la prima foto di Europa scattata da Juno

03/10/2022

È arrivata sulla Terra la prima immagine scattata dalla sonda Juno della Nasa mentre sorvolava la luna di Giove Europa ad appena 352 km dalla sua superficie ghiacciata. I dati scientifici raccolti serviranno a studiare la coltre di ghiaccio che avvolge il satellite, l’oceano sottostante e la presenza di condizioni potenzialmente adatte a ospitare forme di vita