Personal tools
Log in

Skip to content. | Skip to navigation

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
You are here: Home Notizie INAF First COSPAR Symposium - Abstract submission deadline extended

First COSPAR Symposium - Abstract submission deadline extended

The First COSPAR Symposium will be held in Bangkok, Thailand, 11-15 November 2013. Abstract deadline has been extended to 30 June 2013.

The 2013 COSPAR Symposium on "Planetary Systems of our Sun and other Stars, and the Future of Space Astronomy" is the first of a new series of events initiated by COSPAR, which aims to promote space research at a regional level in emerging countries.
The Symposium is multidisciplinary in nature and addresses topics ranging from astronomy, earth observation, planetology, astrobiology up to citizen science. The Symposium features plenary lectures, parallel and poster sessions, as well as training sessions. It is open to participants worldwide, and scientists, young professionals and students from the Asian region are particularly encouraged to participate. 

For abstract submission please visit:
http://www.cospar2013.gistda.or.th/ab-signin.php

If you plan to submit an abstract, please do so by 30 June 2013.

Freno a materia oscura per la barra della Galassia

Jun 18, 2021

Secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della University College London e dalla University of Oxford, la rotazione della barra della Via Lattea è rallentata di circa un quarto dalla sua formazione. Tale rallentamento, dovuto alla materia oscura, era previsto da trent’anni ma solo adesso è stato confermato da una misura effettuata dal satellite Gaia. Tutti i dettagli su Mnras

Datato uno dei crateri più antichi della Luna

Jun 18, 2021

Una nuova analisi di un campione di roccia lunare raccolto dagli astronauti della missione Apollo 17 rivela che il bacino della Serenità è ancora più antico di quanto si pensasse. La formazione di questo grande cratere, stimata grazie a nuove tecniche di datazione e simulazioni numeriche, risalirebbe a 4,2 miliardi di anni fa, prima ancora dell'intenso bombardamento tardivo che ha prodotto molti dei crateri da impatto sulla Luna

Risolto un enigma decennale sui lampi gamma

Jun 17, 2021

Un team internazionale di scienziati, guidato da astrofisici dell'Università di Bath nel Regno Unito, ha derivato le proprietà del campo magnetico in un lontano Gamma Ray Burst dopo soli 90 secondi dall'esplosione, confermando per la prima volta una previsione teorica di lunga data. Con il commento di Cristiano Guidorzi e Marco Marongiu dell’Inaf, co-autori dello studio. Tutti i dettagli su Mnras