Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Amministrazione trasparente Personale Dotazione organica Costo personale tempo indeterminato

Costo personale tempo indeterminato

2018

Personale Enti di RicercaTabella 12Tabella 13
Personale Università Tabella 12 Tabella 13

 

2017

Personale Enti di RicercaTabella 12Tabella 13
Personale Università Tabella 12 Tabella 13

 

2016

Personale Enti di RicercaTabella 12Tabella 13
Personale Università Tabella 12 Tabella 13

 

2015

Personale Enti di RicercaTabella 12Tabella 13
Personale Università Tabella 12 Tabella 13

 

2014

Personale Enti di RicercaTabella 12Tabella 13
Personale Università Tabella 12 Tabella 13

 

2013

Personale Enti di RicercaTabella 12Tabella 13
Personale Università Tabella 12 Tabella 13

Dagli ammassi di galassie alla massa dell’universo

30/09/2020

Dall'Università della California, Riverside, arriva una nuova misura della quantità di materia presente nell’universo: 31.5 ± 1.3 percento della sua massa-energia totale. La misura è stata effettuata confrontando il numero e la massa di ammassi di galassie con le previsioni di simulazioni numeriche, con uno strumento cosmologico appositamente sviluppato, GalWeight. Tutti i dettagli su ApJ

Così l’impatto gigante ci rubò l’atmosfera

30/09/2020

Utilizzando un nuovo codice di simulazione e un potente supercomputer, un gruppo di astronomi guidati dall'Università di Durham (Uk) ha studiato gli effetti che le violente collisioni avvenute nel Sistema solare hanno avuto sull'atmosfera dei mondi che oggi lo popolano, compresi quelli sull'atmosfera terrestre a seguito dell'ipotetico impatto gigante tra la proto-Terra e Theia. Tutti i dettagli su Apj Letters

Credevo fosse un quasar invece era una galassia

30/09/2020

Un team scientifico internazionale ha scoperto una galassia lontanissima e molto luminosa, quasi priva di polvere ma con un tasso di formazione stellare mille volte superiore a quello della Via Lattea, sebbene sia 30 volte più piccola. Si chiama Boss-Euvlg1 ed è un esempio di galassia massiccia nelle fasi iniziali della sua formazione. Tutti i dettagli su Mnras Letters