Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Amministrazione trasparente Personale Incarichi amministrativi di vertice Titolari di incarichi dirigenziali amministrativi di vertice

Titolari di incarichi dirigenziali amministrativi di vertice

Direttore Generale

Dott. Gaetano Telesio


Atto di nomina come Direttore Generale Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 83/2016 del 2 agosto 2016
Durata incarico Quattro anni e comunque coincidente con la durata dell'incarico del Presidente (Art. 14, comma 1, dello Statuto dell'INAF)
Curriculum vitae
Compensi di quasi natura connessi con l'assunzione dell'incarico

Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici

Anno 2017
Dati relativi all’assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti

Non ha assunto altre cariche

Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali ai sensi dell'art. 14, comma 1, lett. f), e comma 1-bis, del D. lgs. n. 33/2013 e ss.mm.ii.
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali ai sensi dell’art. 14,  c. 1, lett. f), d.lgs. n. 33/2013 del coniuge e dei parenti di secondo grado Dichiarazione di negato consenso
Copia dell’ultima dichiarazione di redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche
Copia dell’ultima dichiarazione di redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche del coniuge e dei parenti entro il secondo grado Dichiarazione di negato consenso
Dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità ed incompatibilità

 

 

Direttore Scientifico

Dott. Filippo Maria Zerbi

 

Atto di nomina come Direttore Scientifico                                       
Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 09/2016 del 21 marzo 2016
Durata incarico Quattro anni e comunque coincidente con la durata dell'incarico del Presidente (Art. 16, comma 2, dello Statuto dell'INAF)
Curriculum vitae
Compensi di qualsiasi natura connessi con l'assunzione dell'incarico

Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici

Gennaio - Ottobre 2017
Dati relativi all’assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti Non ha assunto altre cariche
Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti Non ricopre altri incarichi
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali ai sensi dell'art. 14, comma 1, lett. f), e comma 1-bis, del D.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.ii.
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali ai sensi dell’art. 14,  c. 1, lett. f), d.lgs. n. 33/2013 del coniuge e dei parenti di secondo grado Dichiarazione di negato consenso
Copia dell’ultima dichiarazione di redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche
Copia dell’ultima dichiarazione di redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche del coniuge e dei parenti entro il secondo grado Dichiarazione di negato consenso
Dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità ed incompatibilità

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 5 dicembre 2017

Raggi cosmici dall’universo lontano

24/09/2020

Misurato con una precisione mai ottenuta prima lo spettro in energia dei raggi cosmici di altissima energia. Antonella Castellina (Inaf): «Le misure ottenute dalla collaborazione Auger suggeriscono che questi raggi cosmici possano essere prodotti in sorgenti astrofisiche come i nuclei galattici attivi e le galassie starburst»

Premio Linceo per l’astronomia a Giulia Rodighiero

24/09/2020

A lei si deve la scoperta, nel 2011, del ruolo degli scontri violenti fra galassie nella formazione delle loro stelle. Il Premio sarà conferito nel corso della cerimonia solenne per via telematica che avrà luogo il prossimo venerdì 25 settembre alle ore 11.00

Un buongiorno con l’asteroide

24/09/2020

All’alba di oggi, giovedì 24 settembre, l’asteroide 2020 SW è passato a circa 22mila km dalla superficie terrestre. Nessun rischio per la Terra, ma un’occasione unica per studiare da vicino un piccolo near-Earth