Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Amministrazione trasparente Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici Criteri e modalita' Documentazione per richiesta Sussidio

Documentazione per richiesta Sussidio

Modulo per la richiesta di sussidio

Allegato A (Dichiarazione in merito alla certificazione del nucleo familiare)

Allegato B (Dichiarazione di crollo, inondazione o incendio della dimora)

Allegato C (Dichiarazione decesso dipendente o altri componenti del nucleo)

Allegato D (Dichiarazione in merito a nascita e/o adozione)

Allegato E (Dichiarazione di conformità agli originali delle copie prodotte)

Allegato F (Dichiarazione istanze di sussidio pendenti o già accolte)

Informativa sul trattamento dei dati personali

DSU Istruzioni

DSU Prima parte

DSU Seconda parte

Ventimila leghe sotto i mari extraterrestri

30/06/2022

Si chiama Swim, acronimo di Sensing With Independent Micro-Swimmers. Per ora è solo un concept premiato dalla Nasa con 600mila dollari per lo sviluppo di Fase II, ma potrebbe rappresentare il futuro dell’esplorazione oceanica di altri mondi. Sono piccoli robot che, stivati in una sonda da ghiaccio, verrebbero lasciati liberi di esplorare il mare al di sotto della crosta ghiacciata di Europa o Encelado

Carbonio organico su Marte

29/06/2022

Grazie a Curiosity, per la prima volta è stata determinata la quantità totale di carbonio organico presente nelle rocce marziane. La sua concentrazione è paragonabile o addirittura superiore alla quantità trovata nelle rocce presenti su alcuni siti della Terra. Ma la sua origine potrebbe essere abiotica, sebbene l’origine biologica non possa essere completamente esclusa. Tutti i dettagli su Pnas

Psyche, niente lancio per quest’anno

29/06/2022

La Nasa ha annunciato che la missione Psyche non verrà lanciata nel 2022, per via di un ritardo nella consegna del software di volo e dell’apparecchiatura di collaudo. Il team della missione ha bisogno di più tempo per garantire che il software funzionerà correttamente in volo. Possibili finestre di lancio si apriranno nel 2023 e nel 2024, con arrivo sull’omonimo asteroide nel 2029 e al 2030, rispettivamente