Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Bandi di gara Procedura negoziata semplificata tramite R.D.O. per l’affidamento annuale dei servizi di assistenza e manutenzione ordinaria e straordinaria di tipo edile ed impiantistico della Sede Centrale dell'INAF

Procedura negoziata semplificata tramite R.D.O. per l’affidamento annuale dei servizi di assistenza e manutenzione ordinaria e straordinaria di tipo edile ed impiantistico della Sede Centrale dell'INAF

Procedura negoziata semplificata tramite "Richiesta Di Offerta" (R.D.O.) al "Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione", ai sensi dell'articolo 36, comma 2, lettera a), del decreto legislativo 18 aprile 2016, numero 50, e successive modifiche ed integrazioni, per l'affidamento, di durata annuale, dei servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria di tipo edile ed impiantistico della Sede Centrale dell'INAF
Tipologia Altro
Data di pubblicazione 22/05/2018
Scadenza termini partecipazione 31/05/2018 18:00

Determina Direttoriale numero 138 del 9 giugno 2017


Atlante del numero di stelle visibili a occhio nudo

07/07/2020

Un nuovo studio condotto da due ricercatori italiani ha cercato di trovare un metodo per stimare quante stelle sono visibili nel cielo notturno da qualunque località del mondo tenendo conto anche dell’inquinamento luminoso. Ne parliamo con Fabio Falchi, uno dei due autori della ricerca

Un soffio di vita dalle stelle morenti

06/07/2020

Uno studio pubblicato su Nature Astronomy fa luce sul ruolo avuto dalle stelle di piccola massa nel “fertilizzare” la nostra galassia, arricchendola di carbonio, l'elemento chimico che sta alla base della vita. A coordinare la ricerca è stata Paola Marigo, dell’Università di Padova. Nel team anche Léo Girardi, ricercatore dell’Inaf

Sbirciando sotto la polvere galattica

06/07/2020

Analizzando vent’anni di dati del telescopio Wham, un team di ricercatori dell'Università del Wisconsin e dell'Embry-Riddle Aeronautical University ha individuato una bolla anomala di gas ionizzato al di sotto del piano galattico. La scoperta ha permesso agli scienziati di stimare l’energia presente nel centro della Via Lattea: è una quantità che la farebbe rientrare nelle galassie di tipo Liner