Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Avviso ai sensi dell’ordinanza di pubblicazione per pubblici proclami, pubblicata il 12 marzo 2019, dal TAR del Lazio – Sez. III Bis – nel procedimento R.G. n. 944/2019

Avviso ai sensi dell’ordinanza di pubblicazione per pubblici proclami, pubblicata il 12 marzo 2019, dal TAR del Lazio – Sez. III Bis – nel procedimento R.G. n. 944/2019

Notificazione per pubblici proclami

Autorità giudiziaria innanzi alla quale si procede ed il numero di registro generale del ricorso:

Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio – Sezione Terza Bis – nel procedimento R.G. n. 944/2019 – Udienza fissata per il 21 maggio 2019.

 

Nome del ricorrente:

Dottor Giacomo BONNOLI (C.F. BNNGCM75M021726N).

 

Indicazione dell’Amministrazione intimata:

Istituto Nazionale di Astrofisica (C.F. 97220210583 – P.IVA 06895721006).

 

Indicazione dei controinteressati:

i candidati utilmente inseriti nelle graduatorie di merito impugnate” approvate con Determina del 15 novembre 2018, numero 301.

MELANDRI ANDREA

LAMASTRA ALESSANDRA.

MIGNANI Roberto

CORONGIU Alessandro

ESPOSITO Paolo

D’AMMANDO Filippo

D’AI Antonino

MAIORANO Elisabetta

EGRON Elise

MARELLI Martino

NAVA Lara

Sunto dei motivi del ricorso: Ricorso proposto per l’annullamento, previa sospensiva, dei seguenti provvedimenti:

  1. Delibera del Consiglio di Amministrazione dello “Istituto Nazionale di Astrofisica” del 4 luglio 2018, numero 60, recante le “Procedure di stabilizzazione del personale precario previste dall’articolo 20, commi 1 e 2, del Decreto Legislativo 25 maggio 2017, numero 75: determinazioni”, nella parte in cui “…dispone di stabilizzare esclusivamente i lavoratori in possesso dei requisiti previsti al comma 1 che hanno maturato un’anzianità di tre anni con contratto a tempo determinato”;
  2. Determina del Direttore Generale dello “Istituto Nazionale di Astrofisica” del 30 luglio 2018, numero 228, con la quale è stato indetto il “Concorso pubblico riservato, per titoli e colloquio integrativo, ai fini del reclutamento di numero quarantacinque “Ricercatori”, terzo livello professionale, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e regime di impegno a tempo pieno, indetto ai sensi dell’articolo 20, comma 2, del Decreto Legislativo 25 maggio 2017, numero 75, e in attuazione della Delibera del Consiglio di Amministrazione del 4 luglio 2018, numero 60”, nella parte in cui dispone “…la partecipazione al concorso pubblico per la stabilizzazione, sia per i lavoratori in possesso dei requisiti di cui al comma 2, sia per i lavoratori che soddisfano il requisito del triennio di anzianità di servizio, sancito al comma 1, sommando a contratti di lavoro a tempo determinato anche altre tipologie di contratto flessibile, nella parte in cui all’articolo 8 dispone le modalità di presentazione e valutazione dei titoli e nella parte relativa all’Allegato AProspetto di definizione dei profili delle posizioni disponibili e sedi di servizio secondo la programmazione”...";
  3. Determina del Direttore Generale dello “Istituto Nazionale di Astrofisica” del 7 settembre 2018, numero 238, relativo al “Concorso pubblico riservato, per titoli e colloquio integrativo, ai fini del reclutamento di numero 45 “Ricercatori”, Terzo livello professionale, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e regime di impegno a tempo pieno, indetto ai sensi dell’articolo 20, comma 2, del Decreto Legislativo 25 maggio 2017, numero 75, e in attuazione della Delibera del Consiglio di Amministrazione del 4 luglio 2018, numero 60: nomina delle Commissioni Esaminatrici”, nella parte in cui dispone “…la partecipazione al concorso pubblico per la stabilizzazione, sia per i lavoratori in possesso dei requisiti di cui al comma 2, sia per i lavoratori che soddisfano il requisito del triennio di anzianità di servizio, sancito al comma 1, sommando a contratti di lavoro a tempo determinato anche altre tipologie di contratto flessibile…”;
  4. Determina del Direttore Generale dello “Istituto Nazionale di Astrofisica” del 15 novembre 2018, numero 301:

A)   nella parte in cui dispone l’approvazione “…nell’ambito del concorso pubblico riservato…indetto con Determina Direttoriale del 30 luglio 2018, numero 228, ai fini del reclutamento di numero quarantacinque “Ricercatori”, Terzo Livello Professionale, …degli atti delle singole procedure…”;

B)   e nella parte in cui autorizza “…la assunzione, a decorrere dal 1° dicembre 2018, dei vincitori delle singole procedure concorsuali…”;

C)   dell’allegato numero 1) nella parte relativa all’approvazione della graduatoria afferente alla Macroarea MA 4, articolazione 4.1;

D)   e nella parte relativa all’approvazione della graduatoria afferente alla Macroarea MA 4, articolazione 4.2;

  1. Di ogni altro atto presupposto, connesso e/o conseguenti a quelli suindicati.

 

La presente notificazione, relativa alle graduatorie sopra riportate, viene effettuata in esecuzione dell’Ordinanza pubblicata in data 12 marzo 2019 dal Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio – Sezione Terza Bis – nel procedimento R.G. n. 944/2019.

Lo svolgimento del processo può essere seguito sul sito www.giustizia-amministrativa.it dalle parte attraverso le modalità rese note sul sito medesimo.

Il testo integrale del ricorso introduttivo e dell’ordinanza sono allegati.

archiviato sotto: ,

La ragazza che amava “contare”

25/02/2020

Riccardo Giacconi (1931-2018). Fonte: Nobel Foundation archiveÈ morta ieri, all'età di 101 anni, la scienziata Katherine Johnson. La sua eredità include contributi che hanno permesso alla Nasa l’ingresso nella corsa allo spazio e la conquista della Luna

Dal Polo nord all’Africa, per studiare altri mondi

25/02/2020

Il progetto da 10 milioni di euro per garantire l’accesso alla più grande collezione al mondo di strutture per simulazioni e analisi planetarie, nonché una rete globale di piccoli telescopi, servizi dati e supporto alla comunità scientifica vede coinvolto anche l'Inaf con i suoi ricercatori, distribuiti su diverse sedi

Viaggio al centro di Marte

25/02/2020

Utilizzando rocce marziane e rilievi satellitari, due scienziati della Tohoku University hanno sviluppato un modello che descrive la struttura interna del Pianeta rosso, in base al quale la profondità del confine tra mantello e nucleo si trova a circa 1800 chilometri sotto la superficie. In accordo con tale modello, il nucleo dovrebbe contenere moderate quantità di zolfo, ossigeno e idrogeno