Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF avviso di ricerca di professionalità interna

avviso di ricerca di professionalità interna

L’Ufficio per la Comunicazione della Presidenza dell’INAF intende avvalersi della collaborazione di uno o più esperti per lo svolgimento di attività di traduzione in lingua inglese di testi e materiali di comunicazione, anche istituzionale, quali notizie, comunicati, brochure, contenuti per web

L’Ufficio per la Comunicazione della Presidenza dell’INAF intende avvalersi della collaborazione di uno o più esperti per lo svolgimento di attività di traduzione in lingua inglese di testi e materiali di comunicazione, anche istituzionale, quali notizie, comunicati, brochure, contenuti per web.

 

Competenze e requisiti richiesti:

  • gli esperti dovranno essere madrelingua inglesi
  • gli esperti dovranno essere ricercatori o tecnici laureati in forza all’INAF, e comunque possedere una buona conoscenza delle tematiche di ricerca e  dei termini specialistici legati alle scienze spaziali
  • è necessario che gli esperti possano inviare in tempi molto rapidi i testi per cui si richiederà la traduzione. Per i comunicati stampa tali tempi possono ridursi, a seconda delle necessità, a 24 ore o meno, anche senza preavviso
  • è (quindi) necessario che gli esperti mettano a disposizione dell’ufficio contatti personali (telefono, mail, skype…) a cui possano essere raggiunti velocemente per concordare tempestivamente le attività richieste

 

La durata dell’incarico, che verrà svolto a titolo gratuito, è di 12 mesi eventualmente rinnovabili.

Per maggiori informazioni, scrivere a : uffciostampa@inaf.it

archiviato sotto: ,

Il pianeta più caldo conosciuto

14/06/2019

La combinazione di osservazioni fatte con lo spettrografo Carmenes al telescopio di 3.5 metri dell'Osservatorio di Calar Alto e lo spettrografo Harps-N al Telescopio nazionale Galileo ha permesso di rivelare nuovi dettagli su un pianeta extrasolare ultra caldo. La sua temperatura superficiale supera i 2000 gradi e rappresenta il pianeta più caldo conosciuto

Vesta ha una cicatrice primordiale

14/06/2019

Un gruppo internazionale di ricerca a guida giapponese ha scoperto che la storia evolutiva dell'asteroide Vesta è stata profondamente influenzata da una massiccia collisione. Nello studio, pubblicato su Nature Geoscience, il team individua l'epoca esatta in cui l'impatto - che aiuta a spiegare la forma irregolare dell'asteroide - è avvenuto: 4525 milioni di anni fa, non molto dopo la formazione della crosta

Incidente galattico per la Via Lattea

14/06/2019

Un gruppo di scienziati sostiene che la collisione della galassia nana Antlia 2 con la Via Lattea sia responsabile delle increspature che la nostra galassia presenta nella parte esterna del suo disco. Le prove sono nella seconda release dei dati di Gaia e i ricercatori coinvolti nella scoperta avevano previsto l’esistenza della galassia coinvolta nello scontro dieci anni fa