Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Avviso pubblico di disponibilità della posizione di Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari

Avviso pubblico di disponibilità della posizione di Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari

E' disponibile su questo sito web il Decreto del Presidente n. 04/2017 con il quale è stato emanato l'Avviso pubblico di selezione del Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari dell'Istituto Nazionale di Astrofisica. Il termine per trasmettere le manifestazioni di interesse è fissato al 1° marzo 2017

E' disponibile su questo sito web il Decreto del Presidente n. 04/2017 del 19 gennaio 2017 avente in oggetto "indizione della procedura di selezione per la nomina del Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari, ai sensi dell'art. 18 dello Statuto dell'Istituto Nazionale di Astrofisica".

Il termine per trasmettere le manifestazioni di interesse è fissato al 1° marzo 2017.

Per maggiori informazioni, consultare il Decreto n. 04/2017.

Vita a zonzo sulla polvere di stelle

21/11/2017

In viaggio tra un pianeta e l’altro a bordo di polvere spaziale: così potrebbe diffondersi la vita, suggerisce uno studio dell’Università di Edimburgo. E microrganismi terrestri potenzialmente in grado di sopravvivere a lunghi viaggi verso nuovi mondi non ne mancano: per esempio, i tardigradi

Con il grafene, nello spazio a vele spiegate

21/11/2017

Dispiegare impalpabili vele solari o raffreddare circuiti di satelliti sono due tra le possibili applicazioni del grafene alle attività aerospaziali, che sono state messe ora alla prova in condizioni di assenza di peso: un passo in più verso la loro realizzazione pratica

Viaggi interstellari: dove sono i freni?

21/11/2017

Come si rallenta una sonda spaziale che viaggia nello spazio a un quarto della velocità luce? Con una grande e affidabile vela magnetica. La proposta di un fisico della Goethe Universität di Francoforte strizza l’occhio all’ambizioso progetto di Stephen Hawking Breakthrough Starshot