Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Bando competitivo per la selezione di programmi di ricerca nel campo della radioastronomia "SKA" e astronomia a raggi gamma "CTA"

Bando competitivo per la selezione di programmi di ricerca nel campo della radioastronomia "SKA" e astronomia a raggi gamma "CTA"

Emesso il Bando competitivo per la selezione di programmi di ricerca finalizzati alla definizione dei requisiti scientifici prodromici allo sviluppo di strumenti altamente innovativi nel campo della radioastronomia "Square Kilometer Array" ("SKA") e della astronomia a raggi gamma "Cherenkov Telescope Array" ("CTA")

E' stato emesso con Decreto del Presidente n. 70 del 25 novembre 2016 il Bando competitivo per la selezione di programmi di ricerca finalizzati alla definizione dei requisiti scientifici prodromici allo sviluppo di strumenti altamente innovativi nel campo della radioastronomia "Square Kilometer Array" ("SKA") e della astronomia a raggi gamma "Cherenkov Telescope Array" ("CTA").

Le domande dovranno essere trasmesse per via telematica all'INAF entro le ore 24 del 15 gennaio 2017.

Il Decreto n. 70/2016 con il bando e relativi allegati.

archiviato sotto: ,

Ricordando Riccardo Giacconi

14/12/2018

Riccardo GiacconiI ricordi personali di chi ha conosciuto e lavorato con il premio Nobel 2002 per la Fisica e ha voluto testimoniarlo qui, sulle pagine di Media Inaf: Salvatore Sciortino, Sperello di Serego Alighieri, Gianni Zamorani, Piero Rosati, Stefano Borgani, Roberto Gilli, Maurizio Paolillo e Paolo Tozzi

Sean Penn: primo uomo su Marte

14/12/2018

Arriva in Italia il 19 dicembre la serie evento creata dallo showrunner di ”House of Cards”, Beau Willimon. Storia del primo volo umano con destinazione Pianeta rosso. I primi due episodi in anteprima gratuita martedì 18 dicembre in 30 sale cinema

Jocelyn Bell, discreta signora delle pulsar

14/12/2018

A mezzo secolo dalla pubblicazione su “Nature” dell’articolo che descriveva la scoperta della prima pulsar, il “Libro dell’Anno” Treccani ospita nella sezione “Personaggi” un articolo di Patrizia Caraveo dedicato a Jocelyn Bell Burnell. Ve lo riproponiamo con il consenso dell’autrice