Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Bando di concorso relativo al XXXII ciclo di dottorato in Astrofisica

Bando di concorso relativo al XXXII ciclo di dottorato in Astrofisica

E' stato pubblicato il bando di concorso relativo al XXXII ciclo di dottorato in Astrofisica presso l'Università di Bologna, in convenzione con l'Istituto Nazionale di Astrofisica

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19/04/2016 il bando di concorso relativo al XXXII ciclo di dottorato in Astrofisica presso l'Università di Bologna, in convenzione con l'Istituto Nazionale di Astrofisica.

Il bando prevede 7 posti di cui:

- 3 con borsa UNIBO a tema libero

- 3 con borsa INAF a tema vincolato da scegliere tra le seguenti 5 tematiche:

(1) Dynamical, chemical and ionization properties of Active Local Galaxies (Supervisore: F. Mannucci)

(2)The Lockman Hole Project: a panchromatic view of AGN populations (Supervisore: I. Prandoni)

(3) Understanding the formation of the first black holes: deep observations of the most distant QSOs (Supervisore: R. Gilli)

(4) Probing massive outflows in lensed and non-lensed high-z QSOs (Supervisore: M. Cappi)

(5)Tomography and radio emission in CLASH Clusters and Frontier Fields (Supervisore: M. Nonino)

- 1 senza borsa


La scadenza e' fissata per le ore 13 del 18 maggio 2016.

Il bando completo e' reperibile alla pagina: http://www.unibo.it/it/didattica/dottorati/2016-2017/astrofisica

archiviato sotto: ,

La Sardegna è pronta per l’Einstein Telescope

23/02/2018

Firmato un protocollo d'intesa tra Miur, Regione, Università di Sassari e Istituto nazionale di fisica nucleare per candidare il sito di Sos Enattos. Il dicastero di viale Trastevere interverrà con fondi statali per 17 milioni di euro. L’interferometro di terza generazione si aggiungerà ai già funzionanti Ligo e Virgo

Srt entra nel Deep Space Network della Nasa

23/02/2018

Il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston visita il Sardinia Radio Telescope, dando corso alla Convenzione tra Inaf e Asi per l'utilizzo dell'antenna nel Deep Space Network della Nasa

Propeller, un fenomeno universale

23/02/2018

Stelle di neutroni, nane bianche, stelle in formazione: tutte, raggiunte determinate condizioni, mostrano lo stesso comportamento, ovvero la capacità di espellere materia ad altissima velocità: un fenomeno noto con il nome di ”propeller”. A fornire prove di questa universalità è il lavoro di quattro ricercatori dell’Inaf