Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Call interna per la individuazione di una unità di personale da distaccare con mansioni di referente scientifico presso il MAECI

Call interna per la individuazione di una unità di personale da distaccare con mansioni di referente scientifico presso il MAECI

E' stato pubblicato il bando per la individuazione di una unità di personale da distaccare con mansioni di referente scientifico presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI). Le espressioni di interesse dovranno essere inviate entro il 20 aprile 2017

E' stato pubblicato su questo sito il bando per la individuazione di una unità di personale da distaccare con mansioni di referente scientifico presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI).


Le espressioni di interesse per la posizione dovranno pervenire per posta elettronica all'indirizzo segreteria-DS@inaf.it entro e non oltre le ore 24.00 del 20 aprile 2017.
Per maggiori informazioni leggere il testo integrale del bando.

archiviato sotto: ,

I saltellanti Minerva arrivano su Ryugu

21/09/2018

I tre mini-rover, poco più di un kg ciascuno, hanno il compito di generare immagini stereo della superficie di Ryugu. Non hanno le ruote, quindi per muoversi sull'asteroide dovranno saltellare

23 settembre, ecco l’equinozio di autunno

21/09/2018

Domenica 23 settembre, alle 3:54 ora italiana, i raggi del Sole saranno perpendicolari all'asse terrestre, segnando l'inizio dell'autunno astronomico. Ne parliamo con Andrea Longobardo dell'Istituto di astrofisica e planetologia spaziali dell'Inaf di Roma

Curiosity si prende una pausa di riflessione

21/09/2018

Il rover Curiosity della Nasa ha sospeso temporaneamente le sue attività scientifiche su Marte a causa di un problema tecnico. L'imprevisto sta costringendo gli ingegneri della Nasa a un super lavoro, anche se non sembra aver compromesso la salute del rover che rimane vigile e reattivo