Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF CTA Industry Day

CTA Industry Day

Si terrà il 16 luglio p.v. a Roma, presso la Sala Cimino della Sede Centrale INAF, il convegno di presentazione e approfondimento per la comunità industriale nazionale della infrastruttura di ricerca Cherekov Telescope Array - CTA.

In vista del prossimo avvio della fase di costruzione della infrastruttura internazionale CTA – Cherenkov Telescope Array, si terrà il 16 luglio prossimo a Roma, presso la Sala Cimino della Sede Centrale dell'INAF, un convegno per la comunità industriale nazionale di presentazione e di approfondimento del progetto, dei suoi obiettivi scientifici e tecnologici e delle opportunità industriali che esso presenta.

 

Programma

 

10:00      INDIRIZZI DI SALUTO

Giovanni F. Bignami, Presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica

 

10:10      IL PROGETTO INTERNAZIONALE CTA

Giampaolo Vettolani, Direttore Scientifico dell’Istituto Nazionale di Astrofisica

 

10:30      IL PROGETTO CTA E LA SCIENZA ASSOCIATA

Patrizia Caraveo, Direttore INAF/IASF-MI

 

10:50      L’OSSERVATORIO CTA: UN ARRAY DI TELESCOPI MULTISIZE

Giovanni Pareschi, Direttore INAF/Osservatorio Astronomico di Brera

 

11:10      LE INFRASTRUTTURE DI CTA: TELESCOPI E SITO

Rodolfo Canestrari, INAF/Osservatorio Astronomico di Brera

 

11:30      GLI SPECCHI DEI TELESCOPI CTA

Enrico Giro, INAF/ Osservatorio Astronomico di Padova

 

11:50      LE CAMERE DEI TELESCOPI CTA

Osvaldo Catalano, INAF/IASF-PA

 

12:10      QUESTION TIME

 

13:15*     CLOSING REMARKS

Mathieu de Naurois, Centre National de la Recherche Scientifique

 

Modera: Corrado Perna

Responsabile delle Politiche Industriali, Innovazione e Trasferimento Tecnologico dell’INAF

 

*Alla fine dei lavori sarà servito un light lunch.

archiviato sotto: ,

Braccia rubate alla materia oscura

22/01/2018

Per spiegare come possano le braccia delle galassie a spirale Infrangere la terza legge di Keplero si ipotizzano la dark matter o una correzione della seconda legge di Newton. Un team internazionale composto da ricercatori dell'Isc-Cnr e del Laboratoire de Physique Nucleaire et de Hautes Energies di Parigi apre la strada a ipotesi diverse

Quei venti che affamano il buco nero

22/01/2018

Uno studio uscito oggi su Nature, basato sull’analisi di un campione di 12 sistemi binari X di piccola massa, indaga i meccanismi e l’impatto delle emissioni di materia dai buchi neri stellari

Fermi vince per la quarta volta il premio Rossi

22/01/2018

Il satellite della Nasa dal cuore italiano conquista nuovamente il prestigioso premio dell’American astronomical society grazie 'alla scoperta di emissione di raggi Gamma coincidenti con le onde gravitazionali prodotte dalla coalescenza di stelle di neutroni'