Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Giornata della Trasparenza INAF 2017

Giornata della Trasparenza INAF 2017

L'evento promosso dal Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza dell'INAF, Dott. Gaetano Telesio, in collaborazione con l'URP.

Il 22 dicembre 2017, presso la Sede centrale dellIstituto, si è svolta la Giornata della Trasparenza dell’INAF 2017”. L’evento, trasmesso in streaming sul canale YouTube della Sede Centrale, è stato promosso dal Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza dellINAF, Dott. Gaetano Telesio, in collaborazione con il Servizio di Staff alla Direzione Generale “Relazioni con il Pubblico” (U.R.P.).

Ai seguenti link sono disponibili il video integrale dell’evento e la presentazione del Responsabile dell’URP, Dott. Francesco Caprio, dal titolo “La trasparenza nellINAF: attività svolte e programma di azioni”:

Giornata della Trasparenza 2017

Presentazione del Responsabile dellURP

archiviato sotto: ,

Una supernova vista nascere

21/02/2018

Riprese eccezionali quelle effettuate da un appassionato che stava provando la nuova fotocamera attaccata al telescopio: una supernova, nel momento esatto in cui emette il primo impulso luminoso. L’impresa gli è valsa una pubblicazione su Nature assieme al gruppo internazionale di astrofisici che ha condotto le successive analisi

Phoenix riappare dopo dieci anni

21/02/2018

La missione è stata fondamentale nella raccolta di alcuni dati sul ghiaccio presente su Marte. Ora torna in vita in alcuni scatti di fine 2017

Spettro d’ipernova a distanza record

21/02/2018

Scoperta nell’agosto del 2016, la supernova superluminosa Des16C2nm (la più lontana a oggi conosciuta) è stata ora oggetto d’analisi spettrale in ultravioletto. «Questi oggetti potrebbero diventare candele cosmologiche standardizzabili ben oltre il limite consentito dalle supernove Ia», dice a Media Inaf Andrea Pastorello dell'Inaf di Padova