Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Industry Day il 3 dicembre

Industry Day il 3 dicembre

L’analisi dei ritorni scientifici, tecnologici ed economici, che il Paese ha sinora ottenuto grazie al contributo dell’industria italiana nella partecipazione a progetti ad alto contenuto tecnologico, ha indotto l’INAF a dotarsi di una strategia tesa a massimizzare sistematicamente i ritorni verso il Paese derivante dagli investimenti destinati alla ricerca astrofisica.

Le sfide della moderna ricerca astrofisica impongono l’instaurarsi di partnership strategiche con l’industria per sviluppare le tecnologie abilitanti necessarie all’implementazione dei maggiori progetti infrastrutturali internazionali. L’analisi dei ritorni scientifici, tecnologici ed economici, che il Paese ha sinora ottenuto grazie al contributo dell’industria italiana nella partecipazione a progetti ad alto contenuto tecnologico, ha indotto l’INAF a dotarsi di una strategia tesa a massimizzare sistematicamente i ritorni verso il Paese derivante dagli investimenti destinati alla ricerca astrofisica. In particolare,l‘Istituto si è dotato di una politica industriale tesa al perseguimento di una sistematica sinergia con l'industria italiana, da declinarsi congiuntamente sullo scacchiere globale delle missioni spaziali e dei grandi progetti internazionali quali E-ELT, SKA, CTA.L’implementazione di questa politica si sta infatti rivelando un modello vincente per generare nuove tecnologie e trasferirle velocemente in una catena del valore che coinvolge un crescente bacino di imprese, attive indiversi settori produttivi del Paese e contribuendo, contestualmente, al miglioramento della loro capacità di internazionalizzazione. Il convegno, che vedrà, fra gli altri, la partecipazione del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Prof. Francesco Profumo, sarà quindi l’occasione per illustrare le linee guida della politica industriale dell’INAF, le opportunità che si aprono per l’industria italiana nei grandi progetti internazionali e per mostrare le capabilities industriali emergenti nelle diverse realtà produttive nazionali investite dall’attività diricerca dell’Istituto.

Per registrarsi cliccare qui

Se il quasar ha i bassi un po’ attenuati

18/03/2019

Un team internazionale di astrofisici ha scoperto che il getto di un quasar, a grandi lunghezze d’onda, è meno potente del previsto. Il risultato, pubblicato su The Astrophysical Journal, rappresenta un passo avanti nella comprensione dei processi all’origine dei jet emessi da questi mostri cosmici

La vorticosa danza della baby stella binaria

18/03/2019

Per la prima volta è stata osservata “in tempo reale” la nascita di un sistema binario con con stelle di grande massa. Allo studio, pubblicato oggi sulla rivista Nature Astronomy, ha partecipato anche Maria Teresa Beltrán, ricercatrice dell’Istituto nazionale di astrofisica a Firenze

Gaia confusa dai getti degli Agn

15/03/2019

Da un confronto tra i dati di Gaia e quelli dei radiotelescopi è emerso un errore sistematico nelle misure fatte dal telescopio spaziale Esa circa le coordinate di un'intera classe di oggetti celesti, i nuclei galattici attivi. Le mappe spaziali più accurate sono quelle che si basano su osservazioni orbitali corrette con quelle dei radiotelescopi terrestri. Tutti i dettagli su ApJ