Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Le decisioni del CdA INAF

Le decisioni del CdA INAF

Il 20 e il 21 dicembre si è riunito il Consiglio di Amministrazione dell’INAF. Quanto segue è un sintetico resoconto informale della seduta.

Il 20 e il 21 dicembre si è riunito il Consiglio di Amministrazione dell’INAF.

Quanto segue è un sintetico resoconto informale della seduta.

Queste le decisioni

1) sono state approvate le seguenti convenzioni

  • INAF-LUMSA (Libera Università Maria Santissima Assunta)
  • INAF-AGI Srl

v  Dal mese di Dicembre 2008 la società AGI srl (Assist in Gravitation an Instrumentation) è stata configurata come spin-off dellìINAF.

v  La società si occupa dello sviluppo di strumentazione d’alta sensibile per misure di effetti gravitazionali ed inerziali, per impiego nel campo della geofisica e della ricerca di risorse naturali.

L’attività dello spin-off si concretizzerà in due obiettivi primari:

  1. i.     Studi e realizzazioni di strumentazione di alta sensibile per applicazioni specifiche per le quali non esistono strumenti commerciali;
  2. ii.     Commercializzazione di alcuni particolari strumenti geofisici.

È  stato altresì deciso di procedere al rinnovo della Convenzione INAF-Fondazione CRUI

per lo svolgimento di tirocini.

2) Sono stati designati i seguenti direttori:

OA- Arcetri Filippo Mannucci

OA-Bologna Giovanni Zamorani

IASF-Bologna Giuseppe Malaguti

IRA- Bologna Luigina Feretti

OA-Brera Giovanni Pareschi

OA- Cagliari Andrea Possenti

OA-Capodimonte Massimo Della Valle

IAPS Pietro Ubertini

OA-Padova Massimo Turatto

OA-Palermo Giuseppina Micela

IASF-Palermo Osvaldo Catalano

OA-Roma Fabrizio Fiore

OA-Torino Alessandro Capetti

OA-Trieste Stefano Borgani

Per l’Osservatorio Astronomico di Teramo, alla luce del ritiro dell’unica candidatura presentata il

Consiglio ha deciso di procedere alla nomina di un reggente individuato nella persona del  Prof.

Roberto Buonanno e ha contestualmente deciso di riaprire  i termini per la selezione;

3) sono state approvate alcune variazioni di bilancio per maggiori entrate, così come già approvate

dal Collegio dei revisori dei Conti.

4) è stato approvato il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012.

Il Consiglio di Amministrazione augura a tutti Buone Feste.

Multifrattali per capire come nascono le stelle

25/09/2018

In un articolo da poco apparso su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, Davide Elia dell'Inaf descrive i risultati dell’analisi multifrattale svolta sulle nubi molecolari in una porzione di piano galattico corrispondente alla Via Lattea esterna. I risultati mostrano come, grazie alla geometria frattale, sia possibile caratterizzare la struttura delle nubi interstellari, riscontrando sostanziali differenze tra regione e regione, con implicazioni dirette sulla formazione stellare

Catania: tempo di esami per i dischi di Ska

25/09/2018

Il progetto Square Kilometre Array si avvicina velocemente alla fine della fase di progettazione e la costruzione dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2020, ma prima tutti i diversi gruppi devono passare l'esame delle temute "critical design review". Il gruppo italiano ci è riuscito con successo. L'intervista a Corrado Trigilio, Inaf di Catania

Oscura, ma necessaria

24/09/2018

Oggi su Nature Astronomy uno studio delle Università di Milano e Durham ribadisce la validità della teoria della relatività generale anche su scala cosmologica: l’energia oscura si conferma una presenza necessaria per spiegare il comportamento del nostro universo