Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Nominato il nuovo Consiglio Scientifico dell'INAF

Nominato il nuovo Consiglio Scientifico dell'INAF

Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 13 gennaio scorso, ha deliberato in merito alla nomina dei nuovi componenti del CS

Nella seduta del 13 gennaio u.s., il Consiglio di Amministrazione, a seguito delle elezioni dei Comitati di Macroarea tematica ed acquisita la proposta del Presidente ai sensi dell'art. 8, comma 6, dello Statuto dell'INAF, ha nominato i nuovi componenti del Consiglio Scientifico dell'Istituto.

Di seguito i nominativi dei nuovi componenti del C.S.:

  • Stefano Cristiani                (componente Macroarea 1)
  • Marcella Marconi                (componente Macroarea 2)
  • Maria Teresa Rosa Capria  (componente Macroarea 3)
  • Sandro Mereghetti             (componente Macroarea 4)
  • Demetrio Magrin                (componente Macroarea 5)
  • Monica Colpi                      (componente designata)
  • Alberto Franceschini          (componente designato).

Braccia rubate alla materia oscura

22/01/2018

Per spiegare come possano le braccia delle galassie a spirale Infrangere la terza legge di Keplero si ipotizzano la dark matter o una correzione della seconda legge di Newton. Un team internazionale composto da ricercatori dell'Isc-Cnr e del Laboratoire de Physique Nucleaire et de Hautes Energies di Parigi apre la strada a ipotesi diverse

Quei venti che affamano il buco nero

22/01/2018

Uno studio uscito oggi su Nature, basato sull’analisi di un campione di 12 sistemi binari X di piccola massa, indaga i meccanismi e l’impatto delle emissioni di materia dai buchi neri stellari

Fermi vince per la quarta volta il premio Rossi

22/01/2018

Il satellite della Nasa dal cuore italiano conquista nuovamente il prestigioso premio dell’American astronomical society grazie 'alla scoperta di emissione di raggi Gamma coincidenti con le onde gravitazionali prodotte dalla coalescenza di stelle di neutroni'