Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Piano di arruolamento di 200 III livelli nel 2018

Piano di arruolamento di 200 III livelli nel 2018

Il Consiglio di Amministrazione dell'INAF, su proposta del Presidente, il 24 aprile u.s. ha approvato un piano di arruolamento di 200 III Livelli nel 2018

L'INAF oggi è finalmente in grado di attuare un organico Piano di assunzioni nell'immediato futuro, di grande ambizione e impatto per l'Astronomia italiana. Nel documento del Presidente si delinea il quadro proposto e approvato dal CdA, e si legge che:


“Il Piano proposto è coerente con il D.Lgs 75/2017, in quanto tutti i comma-1 verrebbero stabilizzati. Il parallelo schema di selezione di 120 posizioni di III Livelli, ne prevede 60 riservate ai comma-2, in sintonia col dettato dello stesso Decreto 75, il cui numero è stato determinato per assorbire tutto il budget allocato alle stabilizzazioni. La selezione in questione prevede inoltre 60 posizioni “aperte” a cui possono concorrere sia i comma-2 che i “non-comma”: questa è una scelta precisa che tiene conto del fatto che la distribuzione di anzianità dei “non-comma” vede una significativa percentuale di unità che hanno anzianità paragonabile a quella dei comma-1 e dei comma-2, che per circostanze del tutto fortuite non sono censite fra il personale che ha maturato i titoli richiesti dal D.Lgs 75/2017, cosa che appare lesiva dei principi di pari opportunità sanciti dalla Carta Europea dei Ricercatori”.


Inoltre, vengono rese pubbliche le liste attualmente in essere dei comma-1 e comma-2 per una verifica.

Luce verde per il misura-fotoni di Athena

21/05/2019

Si chiama “X-ray Integral Field Unit” e sarà posta sul piano focale del telescopio spaziale Athena dell’Esa. Luigi Piro (Inaf): «Permetterà di misurare accuratamente energia dei fotoni osservati, grazie a un sensore innovativo basato sui microcalorimetri»

Blazar colto sul fatto: cronaca di un’osservazione

21/05/2019

Noemi Iacolina, ricercatrice dell’Asi di stanza al Sardinia Radio Telescope (Srt), racconta a Media Inaf lo studio di follow up – condotto con i radiotelescopi di Medicina e Srt – di un brillamento del blazar Pks 1830-211 osservato da Agile alla fine di marzo

Oceano su Plutone, sotto una “coperta” di gas

20/05/2019

Secondo uno studio pubblicato su Nature Geoscience, al di sotto della superficie ghiacciata del bacino Sputnik Planitia di Plutone potrebbe trovarsi un oceano allo stato liquido. Questo sembra possibile grazie alla presenza di uno strato di gas idrati che, in base alle simulazioni presentate nello studio, potrebbe impedirne il congelamento