Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Primo corso in Systems Engineering

Primo corso in Systems Engineering

ROMA, 21-23 Ottobre 2014 presso la Sede Centrale INAF, Viale del Parco Mellini n. 84

L'Ufficio Centrale di Ingegneria della Direzione Scientifica INAF organizza il 1° CORSO in SYSTEMS ENGINEERING dal titolo: "Metodologie e Strumenti per la Progettazione di Grandi Sistemi per l'Astrofisica".

Il Corso si svolgerà presso la sede centrale dell'INAF in Viale del Parco Mellini n. 84 dal 21 al 23 Ottobre 2014. L'obiettivo del Corso è quello di fornire al personale dell’INAF le basi per una comprensione delle problematiche di gestione, sia programmatica che tecnica, analizzate in funzione delle varie fasi del ciclo di vita di sistemi complessi.

Il Corso offrirà ai partecipanti la possibilità di approfondire le metodologie e gli strumenti che regolano la progettazione, l’implementazione, la verifica e validazione dei sistemi, la conoscenza degli standard e normative internazionali, nonché le moderne metodologie di analisi di affidabilità/sicurezza dei sistemi safety-critical. Saranno inoltre analizzati “use case” rappresentativi di classici progetti di tecnologia astrofisica, presentati a corredo delle singole sessioni, sui quali dimostrare gli aspetti teorici illustrati negli interventi degli esperti.

Il Corso si articolerà in tre giornate full time di lezioni. I docenti saranno:

- Ing. Vincenzo Arrichiello (Presidente di INCOSE Italia, Capitolo italiano dell’ “International Council on Systems Engineering”,www.incose.org)

- Ing. Lucio Tirone (Vice Presidente di INCOSE Italia)

- Dott.ssa Lucrezia Palummo (ASTER, http://www.aster.it)

- Ing. Davide Fierro (Ufficio Centrale di Ingegneria- Direzione Scientifica)

- Ing. Andrea Argan (Ufficio Centrale di Ingegneria- Direzione Scientifica)

 

La partecipazione non richiede alcuna quota di iscrizione, ma è limitata ad un numero massimo di 50 persone.

Per maggiori informazioni e per l'iscrizione, da completare entro le 23 di venerdì 12 settembre 2014, cliccare qui.

archiviato sotto: ,

Un buongiorno con l’asteroide

24/09/2020

All’alba di oggi, giovedì 24 settembre, l’asteroide 2020 SW è passato a circa 22mila km dalla superficie terrestre. Nessun rischio per la Terra, ma un’occasione unica per studiare da vicino un piccolo near-Earth

L’universo polveroso di Aspecs

24/09/2020

L’Hubble Ultra Deep Field è stato scansionato in 3D dal radiointerferometro Alma ottenendo la mappa completa dell’idrogeno molecolare, combustibile alla base dei processi di formazione stellare. Tra gli autori dello studio pubblicato oggi su The Astrophysical Journal anche Roberto Decarli dell’Inaf di Bologna

Fosfina su Venere? BepiColombo darà un’occhiata

23/09/2020

Durante il flyby a Venere del prossimo 15 ottobre, BepiColombo arriverà a una distanza di poco più di 10mila chilometri dal pianeta. Lo spettrometro Mertis opera in un intervallo di lunghezze d’onda entro cui ricadono alcune righe della fosfina. La sua sensibilità è al limite della possibilità di misura, ma è una coincidenza troppo importante per non tentare. Ne parliamo con Valeria Mangano, dell’Inaf Iaps di Roma