Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Programma nazionale di ricerche in Antartide

Programma nazionale di ricerche in Antartide

Pubblicato dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, il nuovo Bando PNRA che mette a disposizione 2,2 milioni di euro per progetti di ricerca da svolgersi in Antartide. Tra i temi proposti: Relazioni Sole-Terra e space weather, l'Universo sopra l'Antartide. Termine per le presentazioni delle domande: ore 12 del 23 marzo 2015

Dinamica dell'atmosfera e processi climatici, dinamica della calotta polare, dinamica della Terra solida ed evoluzione della criosfera, dinamica degli oceani polari. Relazioni Sole-Terra e space weather, l'Universo sopra l'Antartide, Evoluzione - adattamento e biodiversità, l'Uomo in ambienti estremi, contaminazione ambientale, paleoclima, problematiche e rischi ambientali, tecnologia: innovazione e sperimentazione.

Sono le materie alle quali dovranno essere dedicati i progetti di ricerca e raccolta dati che vorranno concorrere per l’assegnazione dei 2,2 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, attraverso il Bando PNRA (Programma Nazionale di Ricerche in Antartide).

Una valutazione premiale sarà assicurata alle proposte coordinate da giovani ricercatori, anche con l’obiettivo di favorire il necessario ricambio generazionale all'interno del sistema nazionale della ricerca.

Le domande dovranno essere trasmesse entro e non oltre le ore 12.00 del 23 marzo 2015 utilizzando il servizio telematico SIRIO.

Maggiori informazioni e il bando completo sono disponibili a questo indirizzo.

archiviato sotto: ,

Buchi neri di ieri, oggi e domani

21/05/2022

Dalle prime simulazioni al sogno di un'immagine fino alla realtà, ripercorriamo alcune tappe della storia recente che ha portato alla realizzazione della prima immagine di Sagittarius A*, il buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea. Con una panoramica dei risultati attesi nel prossimo futuro e delle nuove campagne osservative dell'Event Horizon Telescope

Oggetti planetari attorno a una futura supernova

20/05/2022

Un gruppo di ricercatori guidati dall'Inaf ha scoperto una coppia di oggetti simili a Giove attorno alla stella massiccia Mu2 Scorpii, facilmente visibile a occhio nudo, condannata a esplodere in supernova tra circa una decina di milioni di anni. I risultati delle osservazioni vengono illustrati in un articolo su Astronomy & Astrophysics

Massicce riserve di ghiaccio nel sottosuolo lunare

20/05/2022

Sotto la superficie della Luna, probabilmente vicino ai poli, ci sarebbe un’enorme riserva di ghiaccio originato dalla condensazione del vapore acqueo emesso dalle eruzioni vulcaniche che caratterizzavano il nostro satellite alcuni miliardi di anni fa. Gli autori stimano che circa 18 milioni di miliardi di chili di acqua vulcanica potrebbero essersi condensati durante quel periodo. Tutti i dettagli su PsJ