Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Quanto costa il biglietto per Marte

Quanto costa il biglietto per Marte

Esce oggi il libro "Il mistero delle sette sfere" di Giovanni Bignami, edito da Mondadori, sul futuro dell'esplorazione umana. Il numero odierno del quotidiano La Stampa ne pubblica un brano.

Esce oggi il libro "Il mistero delle sette sfere" di Giovanni Bignami, edito da Mondadori, sul futuro dell'esplorazione umana. Il numero odierno del quotidiano La Stampa ne pubblica un brano:

Partenza da Marte il giorno 191 della missione, per inserirsi in un’orbita di rientro anch’essa studiata per essere particolarmente veloce. Anzi, stavolta imbocchiamo una scorciatoia del sistema solare, sfruttando il moto della Terra, di Marte e anche di Venere. Sì, perché la scorciatoia consiste proprio nel passare all’interno dell’orbita della Terra, con un sorvolo ravvicinato (o flyby) di Venere per ottenere un effetto fionda gravitazionale. Il tutto andrà fatto con cautela però: se a Marte il Sole è pallido, vicino a Venere la radiazione solare è circa il doppio che sulla Terra. La battuta degli astronauti è fin troppo facile: più che un «Venus flyby» si tratterà di un «Venus fryby», diciamo un sorvolo bruciante...

Clicca qui per continuare la lettura.

I saltellanti Minerva arrivano su Ryugu

21/09/2018

I tre mini-rover, poco più di un kg ciascuno, hanno il compito di generare immagini stereo della superficie di Ryugu. Non hanno le ruote, quindi per muoversi sull'asteroide dovranno saltellare

23 settembre, ecco l’equinozio di autunno

21/09/2018

Domenica 23 settembre, alle 3:54 ora italiana, i raggi del Sole saranno perpendicolari all'asse terrestre, segnando l'inizio dell'autunno astronomico. Ne parliamo con Andrea Longobardo dell'Istituto di astrofisica e planetologia spaziali dell'Inaf di Roma

Curiosity si prende una pausa di riflessione

21/09/2018

Il rover Curiosity della Nasa ha sospeso temporaneamente le sue attività scientifiche su Marte a causa di un problema tecnico. L'imprevisto sta costringendo gli ingegneri della Nasa a un super lavoro, anche se non sembra aver compromesso la salute del rover che rimane vigile e reattivo