Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Riunione Quadro con ASSINFORM

Riunione Quadro con ASSINFORM

Si è tenuta oggi a Roma, presso la sede centrale dell'INAF, una riunione quadro con ASSINFORM, l’associazione di categoria di Confindustria delle imprese che operano nel settore dell’Information Technology

Nell’ambito del ciclo di eventi “INAF Industry Day”, si è tenuta oggi a Roma, presso Villa Mellini, sede centrale dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, una riunione quadro con ASSINFORM, l’associazione di categoria di Confindustria delle imprese che operano nel settore dell’Information Technology. Presenti il presidente di ASSINFORM, Dr. Agostino Santoni, il presidente dell’INAF, Prof Bignami e diversi rappresentanti delle parti.

La riunione ha avuto per oggetto la presentazione delle strategie INAF tese al rafforzamento delle relazioni istituzionali con particolare riferimento alla massimizzazione dell’impatto dei Big Data nello sviluppo delle grandi infrastrutture osservative globali per la ricerca astrofisica. Da parte sua il Dr. Biagio De Marchis, responsabile dell’Area in ASSINFORM ha potuto sottolineare le opportunità che le frontiere tecnologiche dei Big Data e degli Analytics offrono al mondo produttivo.

Il progetto SKA potrà costituire un importante banco di prova e di sviluppo per l’Information Tecnology a livello mondiale e l’Italia potrà giocare un ruolo importante tra i Paesi partecipanti. Fra i principali risultati dell’incontro, l’avvio di una collaborazione sistematica per lo sviluppo delle tecnologie Big Data anche nell’ambito di progetti comuni.

Multifrattali per capire come nascono le stelle

25/09/2018

In un articolo da poco apparso su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, Davide Elia dell'Inaf descrive i risultati dell’analisi multifrattale svolta sulle nubi molecolari in una porzione di piano galattico corrispondente alla Via Lattea esterna. I risultati mostrano come, grazie alla geometria frattale, sia possibile caratterizzare la struttura delle nubi interstellari, riscontrando sostanziali differenze tra regione e regione, con implicazioni dirette sulla formazione stellare

Catania: tempo di esami per i dischi di Ska

25/09/2018

Il progetto Square Kilometre Array si avvicina velocemente alla fine della fase di progettazione e la costruzione dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2020, ma prima tutti i diversi gruppi devono passare l'esame delle temute "critical design review". Il gruppo italiano ci è riuscito con successo. L'intervista a Corrado Trigilio, Inaf di Catania

Oscura, ma necessaria

24/09/2018

Oggi su Nature Astronomy uno studio delle Università di Milano e Durham ribadisce la validità della teoria della relatività generale anche su scala cosmologica: l’energia oscura si conferma una presenza necessaria per spiegare il comportamento del nostro universo