Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home INAF UNDER-18

INAF UNDER-18

COM’È FATTO UN ALIENO? CE LO DICE MARGHERITA

AVVENTURA NELL’UNIVERSO. IN 3D!

Per informazioni vai al sito dell'Avventura nell'Universo invisibile

IL CIELO VISTO DAI BAMBINI

 


Una notte sotto il cielo stellato è un’esperienza emozionante a tutte le età. Ma quando si è costretti trascorrere le giornate sui libri, è ancora più bella. E poi, chissà mai che non vi venga voglia di diventare astronome o astronomi, un giorno. O magari addirittura astronauti. A noi non parrebbe vero. Per questo, per condividere la vostra e la nostra curiosità per l’Universo e tutto quel che contiene, l’INAF ha da sempre messo in cima alla propria lista di priorità le attività di divulgazione per i più giovani. Ecco le principali, ma ce ne sono tantissime altre:

Pallottole di cometa

28/07/2014

L'orbita della cometa C/2013 A1 Siding Spring nel Sistema solare interno. Crediti: NASASono cinque gli orbiter a rischio per il flyby della cometa Siding Spring con il pianeta rosso, in calendario il prossimo 19 ottobre. La NASA ha già avviato alcune delle sequenze di correzione orbitale elaborate per mettere al sicuro le sue tre sonde

Il quid delle atmosfere

28/07/2014

atmosfera mb_0Un chimico inglese ha creato una pratica e chiara infografica con cui spiega la composizione e le particolarità di tutte le atmosfere dei pianeti che orbitano attorno al Sole. Non dimentica neanche Plutone, anche se da anni non è più considerato un pianeta come gli altri

L’antimateria all’ombra della materia

28/07/2014

testera-2014Misurata la deflessione di un fascio di antiprotoni. L'esperimento AEḡIS, condotto dal CERN con il supporto dell'INFN, misurato, grazie allo strumento chiamato “deflettometro di moiré”, la deflessione di un fascio di antiprotoni sotto l'effetto di una debolissima forza magnetica. Si tratta di un primo test dello strumento che ne ha verificato l’efficienza e la sensibilità, nella prospettiva di eseguire in futuro misure degli effetti della gravità su atomi di anti-idrogeno