Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home INAF UNDER-18

INAF UNDER-18

COM’È FATTO UN ALIENO? CE LO DICE MARGHERITA

AVVENTURA NELL’UNIVERSO. IN 3D!

Per informazioni vai al sito dell'Avventura nell'Universo invisibile

IL CIELO VISTO DAI BAMBINI

 


Una notte sotto il cielo stellato è un’esperienza emozionante a tutte le età. Ma quando si è costretti trascorrere le giornate sui libri, è ancora più bella. E poi, chissà mai che non vi venga voglia di diventare astronome o astronomi, un giorno. O magari addirittura astronauti. A noi non parrebbe vero. Per questo, per condividere la vostra e la nostra curiosità per l’Universo e tutto quel che contiene, l’INAF ha da sempre messo in cima alla propria lista di priorità le attività di divulgazione per i più giovani. Ecco le principali, ma ce ne sono tantissime altre:

Una nana dal cuore supermassiccio

17/09/2014

M60-UCD1I buchio neri giganti potrebbero essero più numerosi di quanto si pensa. In uno studio apparso su Nature è stata infatti confermata la presenza di un buco nero supermassiccio là dove non dovrebbe essere: all’interno di una galassia molto piccola e densa, una cosiddetta nana supercompatta. Il commento di Eleonora Torresi (INAF)

Un sistema planetario invertito

17/09/2014

planets7Un sistema planetario anomalo: Kepler-101. Si è trovato che questo sistema planetario è composto da un super-Nettuno caldo, Kepler-101b, e da un pianeta più esterno di dimensioni terrestri e massa inferiore a quattro volte la Terra, Kepler-101c

Quella vecchia stella che poi tanto vecchia non è

17/09/2014

Impressione d’artista della stella WASP-18 e del pianeta WASP-18b, che le orbita attorno, nel box in basso a destra si vede come l’osservazione per rilevare emissione di raggi X effettuata con Chandra non abbia rivelato alcuna emissione
Illustration credits: NASA/CXC/M.WeissOsservato per la prima volta l’inaspettato comportamento di una stella attorno a cui orbita un pianeta supermassiccio. La stella si comporterebbe come se fosse molto più vecchia di quanto in realtà non sia. Il risultato, ottenuto, grazie all’osservatorio orbitante per raggi X della NASA Chandra, parla molto italiano.