Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Assegni di ricerca Assegno di ricerca nell'ambito dei progetti LOFAR e EUCLID

Assegno di ricerca nell'ambito dei progetti LOFAR e EUCLID

OA Roma
Tipologia Assegni di ricerca
Data di pubblicazione 03/07/2019
Scadenza termini partecipazione 25/07/2019

bando assegno - call

Lampi gamma, magnetar e ritardi rivelatori

22/01/2021

Ultimamente si è parlato molto di magnetar, lampi gamma, brillamenti ad altissime energie e addirittura lampi radio veloci. C’è un legame tra questi eventi cosmici apparentemente distinti? Per fare il punto su uno di essi, il brillamento gigante da magnetar osservato lo scorso 15 aprile, abbiamo intervistato l’astrofisico Nicola Omodei, ricercatore all’Università di Stanford

Il segreto delle Eros è una compagna nascosta?

22/01/2021

L’acronimo sta per “Extremely Red Objects” – Eros, appunto – e sono stelle la cui luce è infrarossa al punto da costituire un enigma. Ora però un team guidato da Flavia Dell’Agli dell’Inaf di Roma potrebbe aver trovato una spiegazione all’eccesso di polvere che le avvolge: in realtà si tratterebbe di stelle binarie

Anatomia di due celebri nebulose planetarie

21/01/2021

Partendo da due recenti immagini scattate dal telescopio spaziale Hubble, un gruppo di ricercatori ha analizzato nel dettaglio i processi di formazione delle nebulose Ngc 6302 e Ngc 7027 sfruttando l’intera capacità pancromatica del telescopio di Nasa ed Esa – dal vicino ultravioletto al vicino infrarosso