Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Assegni di ricerca

Assegni di ricerca

I BANDI PUBBLICATI RESTERANNO VISIBILI PER UNA DURATA DI 40 GIORNI OLTRE LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE ALLE SELEZIONI
In svolgimento

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto FORNAX

OA Cagliari

Pubblicato il: 11/12/2018 | Scadenza termini: 08/01/2019

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Galaxy evolution in different environments"

OA Padova

Pubblicato il: 28/11/2018 | Scadenza termini: 06/01/2019

In svolgimento

Assegno di ricerca al titolo: “Realizzazione di ologrammi sintetici in materiale fotocromico”

OA Brera

Pubblicato il: 03/12/2018 | Scadenza termini: 19/12/2018

In svolgimento

Assegni di ricerca dal titolo: “Effetti indotti dal processamento energetico in analoghi interstellari e circumstellari”

OA Catania

Pubblicato il: 22/11/2018 | Scadenza termini: 14/12/2018

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Gamma-ray and neutrino astrophysics of blazars”

OA Brera

Pubblicato il: 28/11/2018 | Scadenza termini: 10/12/2018

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo: "Galaxy evolution with multiwavelength and spatially resolved observations"

OA Padova

Pubblicato il: 22/10/2018 | Scadenza termini: 01/12/2018

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Resti di supernova come acceleratori cosmici”

OA Catania

Pubblicato il: 22/10/2018 | Scadenza termini: 23/11/2018

In svolgimento

Assegno di ricerca al titolo: “Indirect search of dark matter in astrophysical sources with Cherenkov Telescopes”

OA Roma

Pubblicato il: 19/10/2018 | Scadenza termini: 16/11/2018

In svolgimento

Assegni di ricerca dal titolo: “X-ray, optical and millimeter properties of hyper-luminous quasars”

OA Roma

Pubblicato il: 19/10/2018 | Scadenza termini: 15/11/2018

Magic conferma Einstein

09/07/2020

I telescopi Magic hanno rivelato per la prima volta un lampo di raggi gamma ad altissime energie e con un’intensità mai osservata prima da questo tipo di oggetti cosmici. L’elevato flusso di radiazione, osservata fino alle energie più alte, ha permesso agli scienziati della collaborazione di verificare la costanza della velocità della luce nel vuoto a diverse energie, fornendo una nuova conferma della teoria della relatività generale di Einstein. I risultati sono pubblicati su Physical Review Letters

Cometa Neowise, 5 km di storia del Sistema solare

09/07/2020

Il suo passaggio sta entusiasmando gli amanti del cielo, e nei prossimi giorni diventerà visibile in orario serale, rendendosi accessibile anche ai meno coraggiosi. Raggiungerà anche la minima distanza dalla Terra, circa cento milioni di km, offrendo agli astronomi la possibilità di studiarne la composizione da vicino

In Venus Veritas

09/07/2020

Si chiama Veritas la missione in corso di selezione per il Discovery Program della Nasa, gestita dal Jet Propulsion Laboratory. Tra i partecipanti figura anche l'Agenzia spaziale italiana. La partenza prevista è per il 2026, con destinazione Venere. Un unico grande obiettivo: rivelare il funzionamento interno del misterioso pianeta gemello della Terra