Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Concorsi e selezioni Posizioni a tempo indeterminato Diario della prova scritta del concorso 13 posti di Tecnologo, Codlce Concorso TEC/îS/IFSIRM 2O11

Diario della prova scritta del concorso 13 posti di Tecnologo, Codlce Concorso TEC/îS/IFSIRM 2O11

Dlarlo della prova scrltta del concotso pubbllco aazlonale, per tltoll ed esami, a tredici postl di îecnologo - III llvello, con contratto d.l lavoro a tempo lndetermlnato, pîesso le Strutture di rlcerca dcll'Istltuto Nazlonale di Astrofisica - determlnazione n, 42012O11 del 29 novernbre 2O11 (punto 12 all. A del Bando: Codlce Concorso TEC/îS/IFSIRM 2O11 - Struttura IAPS ex IFSI Roma, I posto, settore tecrico-scientlflco). La
Tipologia Tecnologi tempo indeterminato
Data di pubblicazione 25/05/2012
Scadenza termini partecipazione 21/06/2012 09:30

La prova scritta del concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, a tredici posti di Tecnologo - III livello - con contratto di lavoro a tempo indeterminato - presso le Strutture di ricerca dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (punto 12 all. A del Bando: Codice Concorso TEC/TS/IFSIRM 28!! - Struttura IAPS ex IFSI Roma, 1 posto, settore tecnico-scientifico), - Determinazione n. 42Ol2Ol7 del 29 novembre 201L, pubblicato nella Gazzetta Ufficia-le della Repubblica Italiana, 4" Serie Speciale - Concorsi ed esamin.96 de1 6/I2l2O1l, si svolgerà a Roma il 21giugno2012 presso 1a sede del CNR-Area della Ricerca di Roma 2 Tor Vergata - Via del Fosso del Cavaliere n. 100 - Aula IB09. Il presente awiso ha valore di notifica a tutti g1i effetti. Pertanto i candidati ai quali non sia stata comunicata 1'esclusione dalle procedure concorsuali sono tenuti a presentarsi alle ore 9.30 nel giorno e ne1 luogo indicati nel presente awiso, muniti di un valido documento di riconoscimento. La prova inizierà appena terminata la procedura di riconoscimento. I1 tempo candidati per lo svolgimento de1la prova stessa è di 3 ore. I candidati che non si presenteranno a sostenere la prova scritta veîranno rinunciatari. Ai sensi dell'art. 6 comma 7 de1 bando di concorso i candidati non potranno introdurre, nella sede della prova, carta da scrivere, appunti manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie; potranno consultare soltanto i dizionari eventualmente messi a disposizione da-1la Commissione. L'uso di telefoni cellulari e, comunque, ogni tipo di comunicazione con 1'esterno comporterà 1'esclusione dalla prova. I4 indicazioni per raggiungere la sede della prova sono reperibili sul sito: http: / / www. artov. rm. cnî. it/ sito area I ArealDovesiamo/ Comeraggiungerci.html.


Freno a materia oscura per la barra della Galassia

18/06/2021

Secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della University College London e dalla University of Oxford, la rotazione della barra della Via Lattea è rallentata di circa un quarto dalla sua formazione. Tale rallentamento, dovuto alla materia oscura, era previsto da trent’anni ma solo adesso è stato confermato da una misura effettuata dal satellite Gaia. Tutti i dettagli su Mnras

Datato uno dei crateri più antichi della Luna

18/06/2021

Una nuova analisi di un campione di roccia lunare raccolto dagli astronauti della missione Apollo 17 rivela che il bacino della Serenità è ancora più antico di quanto si pensasse. La formazione di questo grande cratere, stimata grazie a nuove tecniche di datazione e simulazioni numeriche, risalirebbe a 4,2 miliardi di anni fa, prima ancora dell'intenso bombardamento tardivo che ha prodotto molti dei crateri da impatto sulla Luna

Risolto un enigma decennale sui lampi gamma

17/06/2021

Un team internazionale di scienziati, guidato da astrofisici dell'Università di Bath nel Regno Unito, ha derivato le proprietà del campo magnetico in un lontano Gamma Ray Burst dopo soli 90 secondi dall'esplosione, confermando per la prima volta una previsione teorica di lunga data. Con il commento di Cristiano Guidorzi e Marco Marongiu dell’Inaf, co-autori dello studio. Tutti i dettagli su Mnras