Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Concorsi e selezioni Posizioni a tempo indeterminato Diario prova scritta Codice concorso: TEC/TS/ARCETRI 2011 Osservatorio Astrofisico di Arcetri Posti a concorso: n. 1

Diario prova scritta Codice concorso: TEC/TS/ARCETRI 2011 Osservatorio Astrofisico di Arcetri Posti a concorso: n. 1

Codice concorso: TEC/TS/ARCETRI 2011 Struttura di ricerca: Osservatorio Astrofisico di Arcetri Posti a concorso: n. 1 Settore tecnologico: Tecnico - scientifico Area di attività: Ottica adattiva
Tipologia Tecnologi tempo indeterminato
Data di pubblicazione 09/05/2012
Scadenza termini partecipazione 12/06/2012 14:00

Diario della prova scritta del concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, ad un posto di Tecnologo - III livello - settore tecnologico: Tecnico Scientifico - Area di attività: Ottica Adattiva, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e con assegnazione presso l'Osservatorio Astrofisico di Arcetri, indetto con Determinazione Direttoriale n. 420/11 del 29/11/2011 (G.U. – IV serie speciale – concorsi ed esami n. 96 del 6.12.2011) - Codice Concorso: TEC/TS/ARCETRI 2011 La prova scritta del concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, ad un posto di Tecnologo - III livello - settore tecnologico: Tecnico Scientifico - Area di attività: Ottica Adattiva, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e con assegnazione presso l'Osservatorio Astrofisico di Arcetri, indetto con Determinazione Direttoriale n. 420/11 del 29/11/2011 e pubblicato nella G.U. – IV serie speciale – concorsi ed esami n. 96 del 6.12.2011 - Codice Concorso: TEC/TS/ARCETRI 2011, si svolgerà il giorno 12 giugno 2012 alle ore 14.00, presso l’I.N.A.F. Osservatorio Astrofisico di Arcetri, Largo Enrico Fermi 5, 50125 Firenze. Tale avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti. Pertanto i candidati ai quali non sia stata comunicata l’esclusione dalla prova scritta sono tenuti a presentarsi alle ore 14.00 nel giorno e nel luogo indicato dal presente avviso, muniti di un valido documento di riconoscimento. I candidati che non si presenteranno a sostenere la prova pratica verranno considerati rinunciatari. Ai sensi dell’art. 6, comma 7, del bando di concorso i candidati non potranno introdurre, nella sede della prova, carta da scrivere, appunti manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie; potranno consultare soltanto i dizionari. L’uso di telefoni cellulari e, comunque, ogni tipo di comunicazione con l’esterno comporterà l’esclusione dalla prova. Le indicazioni per raggiungere la sede della prova sono reperibili sul sito www.arcetri.astro.it al link L’Osservatorio di Arcetri - come raggiungere l’Osservatorio.


Lampi gamma dal collasso di campi magnetici

08/04/2020

Un nuovo studio internazionale condotto dall’Università di Bath, che vede coinvolti tre ricercatori associati Inaf, sembra fare luce sul misterioso fenomeno dei lampi gamma. Un livello sorprendentemente basso di polarizzazione della radiazione indica che il campo magnetico della stella potrebbe essere collassato, rilasciando l'energia che ha alimentato la prodigiosa esplosione. Tutti i dettagli su ApJ

Inattesi canali magnetici in una remota galassia

08/04/2020

Insolite strutture che emettono onde radio e un probabile collegamento dei campi magnetici tra i due lobi della remota radiogalassia Eso 137-006: sono questi i sorprendenti risultati dello studio condotto da un team internazionale di astronomi guidati da Mpati Ramatsoku, della Rhodes University e associata Inaf, e che vede coinvolti molti ricercatori dell'Istituto nazionale di astrofisica, pubblicato su Astronomy and Astrophysics

Con un poco di zolfo, la foschia va su

08/04/2020

Lo zolfo è un ingrediente essenziale per la vita sulla Terra, dunque potrebbe essere anche un elemento utile alla ricerca di vita su altri pianeti. Uno studio pubblicato su Nature Astronomy illustra i risultati di simulazioni condotte in laboratorio per valutare l’impatto della presenza di zolfo in esoatmosfere ricche di anidride carbonica