Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Concorsi e selezioni Posizioni a tempo indeterminato Tecnologi Concorso per 13 posti di tecnologo III livello

Concorso per 13 posti di tecnologo III livello

Determinazione n. 420/11 del 29/11/2011. Scadenza termine presentazione domande: 5 gennaio 2012 - Avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV Serie Speciale - Concorsi ed esami n. 96 del 6/12/2011
Tipologia Tecnologi tempo indeterminato
Data di pubblicazione 06/12/2011
Scadenza termini partecipazione 05/01/2012

Concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, a tredici posti di Tecnologo - III livello - con contratto di lavoro a tempo indeterminato - presso le Strutture di ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.


Bando e allegati

Una galassia evoluta, polverosa e lontana

02/03/2015

L'immagine del telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA mostra il ricco ammasso di galassie Abell 1689. L'enorme concentrazione di massa deflette la luce proveniente dagli oggetti più lontani e può aumentarne la luminosità apparente e renderle osservabili. Uno di questi oggetti, A1689-zD1, si trova all'interno del riquadro - anche se è ancora così debole che si vede appena in questa immagine.
Crediti: NASA; ESA; L. Bradley (Johns Hopkins University); R. Bouwens (University of California, Santa Cruz); H. Ford (Johns Hopkins University); and G. Illingworth (University of California, Santa Cruz)Si chiama A1689-zD1 ed è stata individuata nell’universo di 13 miliardi di anni fa.Le sue sorprendenti caratteristiche la rendono una galassia inusualmente evoluta in un'epoca così remota. Nel team internazionale di scienziati che ha compiuto la scoperta, pubblicata on line sul sito web della rivista Nature, c'è Anna Gallazzi, dell'INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri

Titano: la vita che non ti aspetti

02/03/2015

1Un team di ricercatori della Cornell University ha modellizzato una nuova forma di vita basata sul metano, priva di ossigeno, ma con metabolismo e riproduzione simile a quelle di un organismo terrestre: perfetta per le lande ghiacciate e gli oceani di idrocarburi di Titano, la luna di Saturno

Arriva l’eclissi di Sole!

02/03/2015

Un'immagine dell'eclissi di Sole del 2012 dal Queensland, Australia. Crediti: GLORIA ProjectQuesto mese, occhi all’insù per seguire l’eclissi di Sole. L’appuntamento è fissato, tempo permettendo, per la mattina del 20, giorno in cui cade anche l’equinozio di primavera, quando la luna si frapporrà tra la Terra e la nostra stella, oscurandola temporaneamente