Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Concorsi e selezioni Posizioni a tempo indeterminato Tecnologi Concorso per 13 posti di tecnologo III livello

Concorso per 13 posti di tecnologo III livello

Determinazione n. 420/11 del 29/11/2011. Scadenza termine presentazione domande: 5 gennaio 2012 - Avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV Serie Speciale - Concorsi ed esami n. 96 del 6/12/2011
Tipologia Tecnologi tempo indeterminato
Data di pubblicazione 06/12/2011
Scadenza termini partecipazione 05/01/2012

Concorso pubblico nazionale, per titoli ed esami, a tredici posti di Tecnologo - III livello - con contratto di lavoro a tempo indeterminato - presso le Strutture di ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.


Bando e allegati

I pozzi di Rosetta

01/07/2015

Il pit n° 1 osservato da diverse angolazioni da OSIRIS. In tutte le immagini la freccia verde punta allo stesso masso e la freccia blu punta allo stesso crinale all’interno del pitPubblicata su Nature uno studio sugli ultimi risultati ottenuti grazie a OSIRIS, lo strumento d’imaging a bordo di Rosetta. Spiegato il perché dei “pozzi” presenti sul suolo della cometa Churyumov Gerasimenko

L’espansione cosmica verso il Big Rip

01/07/2015

big_rip_nasaTre fisici della Vanderbilt University hanno introdotto una nuova formulazione matematica per trattare la dinamica dei fluidi relativistici. Lo studio, pubblicato su Physical Review D, ha delle implicazioni importanti per il destino ultimo dell’Universo e potrebbe far luce allo stesso tempo sulla natura dell’energia oscura. Anche se si tratta di un approccio promettente, occorrerà comunque un'analisi più approfondita per verificare o meno la veridicità dei risultati

La farfalla e lo scorpione

01/07/2015

L'ammasso stellare aperto Messier 6. Crediti: WikiskyUn ammasso stellare che ricorda le ali aperte di una farfalla, splendide costellazioni, l'imperdibile congiunzione Venere-Giove e non solo. I consigli per osservare queste e altre meraviglie nel cielo serale del mese appena iniziato