Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF CdA INAF del 22 gennaio

CdA INAF del 22 gennaio

Quanto segue è un sintetico resoconto informale della seduta.

Queste le principali decisioni assunte e gli argomenti affrontati:

1) approvazione di variazioni al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2013;

2) aggiornamenti del DS sulle stato di avanzamento delle proposte per progetti premiali;

3) ratifica delle Convenzioni INAF/Regione Autonoma Sardegna - aventi ad oggetto la realizzazione dei Progetti “Un attacco alle questioni aperte della fisica moderna con lo sviluppo di tecnologie d’avanguardia” e “Studio di nuove tecnologie per l’osservazione del cielo radio a bassa frequenza” - e  nomina dei membri INAF del Comitato d’indirizzo di cui all’art. 4 del Protocollo d’Intesa INAF/RAS;

4) discussione in merito all’aggiornamento per l’anno 2013 del Piano Triennale della Performance 2012-2014; il Consiglio ha analizzato la bozza predisposta dalla dott.ssa Schirru, stabilendo di approvare il testo definitivo nella prossima seduta;

5) esame della documentazione predisposta dal Gruppo di Raccordo dei Direttori contenente le proposte per l’identificazione dei criteri per l’implementazione dell’art. 22 D.P.R. n. 171/1991 e rinvio della discussione alla prossima seduta utile;

6) discussione sul piano acquisizioni 2013;

7) discussione in merito agli effetti sull’INAF del Decreto Ministeriale 27 novembre 2012 (Convenzione quadro Enti Pubblici di Ricerca/Università); il CdA prega il DG di predisporre una circolare da indirizzare ai direttori di tutte le strutture territoriali affinché gli stessi indichino gli accordi in essere con le varie università per adeguare i testi delle convenzioni medesime alle nuove disposizioni del Decreto Ministeriale in esame;

8) analisi della bozza di disciplinare per la concessione del congedo al personale INAF per lo svolgimento di attività di studio o ricerca presso enti italiani ed internazionali e analisi della bozza del disciplinare per il conferimento delle borse di studio; la discussione delle due questioni è rinviata alle sedute successive per ulteriori approfondimenti.

La ragazza che amava “contare”

25/02/2020

Riccardo Giacconi (1931-2018). Fonte: Nobel Foundation archiveÈ morta ieri, all'età di 101 anni, la scienziata Katherine Johnson. La sua eredità include contributi che hanno permesso alla Nasa l’ingresso nella corsa allo spazio e la conquista della Luna

Dal Polo nord all’Africa, per studiare altri mondi

25/02/2020

Il progetto da 10 milioni di euro per garantire l’accesso alla più grande collezione al mondo di strutture per simulazioni e analisi planetarie, nonché una rete globale di piccoli telescopi, servizi dati e supporto alla comunità scientifica vede coinvolto anche l'Inaf con i suoi ricercatori, distribuiti su diverse sedi

Viaggio al centro di Marte

25/02/2020

Utilizzando rocce marziane e rilievi satellitari, due scienziati della Tohoku University hanno sviluppato un modello che descrive la struttura interna del Pianeta rosso, in base al quale la profondità del confine tra mantello e nucleo si trova a circa 1800 chilometri sotto la superficie. In accordo con tale modello, il nucleo dovrebbe contenere moderate quantità di zolfo, ossigeno e idrogeno