Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Decreto Milleproroghe

Decreto Milleproroghe

Care colleghe, cari colleghi, Con la firma da parte del Presidente della Repubblica e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto cosiddetto mille proroghe, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 23 dicembre è legge.

Nel decreto è esplicitamente prevista  la proroga al 31 dicembre 2012 della possibilità di assumere per la pubblica amministrazione. Dice infatti esplicitamente di .. consentire alle amministrazioni interessate (amministrazioni statali, compreso il personale del comparto sicurezza, agenzie ed enti pubblici non economici, compresi gli enti di ricerca) di poter effettuare le assunzioni autorizzate o in corso di autorizzazione, ai sensi della normativa citata nel testo, fino al 31 dicembre 2012.......“.

Ora il decreto inizia il suo iter parlamentare per la approvazione definitiva, ma  tutto fa supporre che non sarà modificato. Comunque, ora il DPCM è legge.

È una buona notizia!Certo, ce lo aspettavamo, ma adesso la proroga inserita nel DPCM assicura all’INAF la possibilità di procedere subito alle assunzioni tramite i nuovi bandi, già approvati ed autorizzati. Nessun posto andrà perduto.

E’ anche un’ottima occasione per  augurare a tutti una buona fine anno, ma soprattutto uno splendido e produttivo 2012.

Nanni Bignami

Prime immagini dei falò sulla superficie del Sole

16/07/2020

Svelate oggi le prime immagini del Sole ottenute dalla missione Solar Orbiter dell’Esa. Lo strumento Metis, un coronografo italiano ottimizzato per l’osservazione dello strato più esterno dell’atmosfera solare, è in prima linea nell’osservazione dei “falò” solari, onnipresenti eruzioni in miniatura

Ngc 2992: un laboratorio per studiare i buchi neri

16/07/2020

Uno studio guidato da ricercatrici e ricercatori italiani di Asi, Inaf e Università Roma Tre mostra la presenza di lampi di alta energia provenienti dal disco di accrescimento attorno al buco nero della galassia Ngc 2992, catturata nella sua massima luminosità nei raggi X. Il “motore” che innesca questi lampi è un buco nero dalla massa pari a 30 milioni di volte quella del Sole

Alle origini della Space Diplomacy

16/07/2020

Ricorre domani, venerdì 17 luglio, il 45esimo anniversario dell’aggancio in orbita fra la navicella spaziale Apollo e la capsula Sojuz, coronamento della prima collaborazione tra gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica. Ripercorriamo con Roberto Della Ceca, responsabile dell’Unità per la gestione dei progetti spaziali dell’Inaf, le tappe di quella straordinaria missione spaziale e politica