Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Decreto Milleproroghe

Decreto Milleproroghe

Care colleghe, cari colleghi, Con la firma da parte del Presidente della Repubblica e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto cosiddetto mille proroghe, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 23 dicembre è legge.

Nel decreto è esplicitamente prevista  la proroga al 31 dicembre 2012 della possibilità di assumere per la pubblica amministrazione. Dice infatti esplicitamente di .. consentire alle amministrazioni interessate (amministrazioni statali, compreso il personale del comparto sicurezza, agenzie ed enti pubblici non economici, compresi gli enti di ricerca) di poter effettuare le assunzioni autorizzate o in corso di autorizzazione, ai sensi della normativa citata nel testo, fino al 31 dicembre 2012.......“.

Ora il decreto inizia il suo iter parlamentare per la approvazione definitiva, ma  tutto fa supporre che non sarà modificato. Comunque, ora il DPCM è legge.

È una buona notizia!Certo, ce lo aspettavamo, ma adesso la proroga inserita nel DPCM assicura all’INAF la possibilità di procedere subito alle assunzioni tramite i nuovi bandi, già approvati ed autorizzati. Nessun posto andrà perduto.

E’ anche un’ottima occasione per  augurare a tutti una buona fine anno, ma soprattutto uno splendido e produttivo 2012.

Nanni Bignami

Gas serra visti dallo spazio, dal 1990 a oggi

23/04/2018

La quantità di metano rivelata è del 12 per cento superiore a quella misurata 28 anni fa, e anche l’anidride carbonica è cresciuta del 14 per cento. Con il consenso dell’autrice, Patrizia Caraveo, vi riproponiamo quest’articolo apparso ieri sul Sole 24 Ore

A Napoli, un sorso di scienza

21/04/2018

Dal 10 maggio al 27 luglio, all’Osservatorio astronomico dell'Inaf di Napoli, sei incontri serali di divulgazione scientifica aperti al pubblico. I partecipanti saranno accolti da un welcome drink sulla terrazza dell’Osservatorio. A chiudere le serate, osservazioni astronomiche del cielo

All’ombra dell’orizzonte degli eventi

20/04/2018

Possiamo distinguere un buco nero di Kerr da un buco nero dilatonico? Stando ai risultati pubblicati su Nature Astronomy dagli scienziati della Goethe University di Francoforte, al momento pare sia molto difficile. Abbiamo intervistato uno degli autori dello studio, l’astrofisico Luciano Rezzolla