Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Decreto Milleproroghe

Decreto Milleproroghe

Care colleghe, cari colleghi, Con la firma da parte del Presidente della Repubblica e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto cosiddetto mille proroghe, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 23 dicembre è legge.

Nel decreto è esplicitamente prevista  la proroga al 31 dicembre 2012 della possibilità di assumere per la pubblica amministrazione. Dice infatti esplicitamente di .. consentire alle amministrazioni interessate (amministrazioni statali, compreso il personale del comparto sicurezza, agenzie ed enti pubblici non economici, compresi gli enti di ricerca) di poter effettuare le assunzioni autorizzate o in corso di autorizzazione, ai sensi della normativa citata nel testo, fino al 31 dicembre 2012.......“.

Ora il decreto inizia il suo iter parlamentare per la approvazione definitiva, ma  tutto fa supporre che non sarà modificato. Comunque, ora il DPCM è legge.

È una buona notizia!Certo, ce lo aspettavamo, ma adesso la proroga inserita nel DPCM assicura all’INAF la possibilità di procedere subito alle assunzioni tramite i nuovi bandi, già approvati ed autorizzati. Nessun posto andrà perduto.

E’ anche un’ottima occasione per  augurare a tutti una buona fine anno, ma soprattutto uno splendido e produttivo 2012.

Nanni Bignami

Incredibili dischi controrotanti visti da Alma

17/10/2019

Due dischi di accrescimento, a stretto contatto uno attorno all’altro, che ruotano in verso opposto. È il fenomeno, mai osservato prima, rilevato attorno al buco nero supermassiccio della galassia M77 da un team internazionale guidato da Violette Impellizzeri, astrofisica siciliana oggi in Cile. Media Inaf l’ha intervistata

2I/Borisov messa a nudo da Hubble

17/10/2019

È un’altra bellissima istantanea. L’ha scattata lo Hubble Space Telescope lo scorso 12 ottobre e ci mostra la cometa interstellare 2I/Borisov come non l’abbiamo mai vista

Venti di quasar nell’universo primordiale

17/10/2019

Grazie a un’analisi di tutte le osservazioni disponibili condotte con Alma di galassie nell’universo giovane che ospitano un buco nero attivo, un team guidato da Manuela Bischetti dell’Inaf di Roma è riuscito per la prima volta a confermare la presenza di venti di materia a meno di un miliardo di anni dal Big Bang