Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Direttiva sull'utilizzo delle risorse informatiche dell'INAF

Direttiva sull'utilizzo delle risorse informatiche dell'INAF

Approvato dal CdA, a seguito di procedura di consultazione pubblica, il testo definitivo della Direttiva

Con delibera del 21 maggio 2019, numero 38, il Consiglio di Amministrazione ha approvato, in via definitiva, la Direttiva sull'utilizzo delle risorse informatiche dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.

Il documento, che definisce le regole necessarie a salvaguardare la sicurezza dei sistemi informatici dell'Istituto e a tutelare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità delle informazioni e dei dati, anche personali, da questi prodotti, raccolti o comunque processati, era stato adottato dal CdA in prima lettura nel mese di gennaio e sottoposto ad una procedura di consultazione pubblica tra il personale e i principali stakeholders dell'Ente, al fine di acquisire proposte di modifiche ed integrazioni, migliorative ed innovative.

In esito alla suddetta procedura di consultazione sono complessivamente pervenute sette proposte di emendamenti e tre documenti contenenti osservazioni di carattere generale.

Il personale dipendente, i collaboratori, gli associati e tutti coloro che, a vario titolo, utilizzano le risorse informatiche e di rete dell'INAF sono invitati a prendere attentamente visione della Direttiva, disponibile al seguente link di questo sito web:

http://www.inaf.it/it/documenti/direttiva-utilizzo-risorse-informatiche-dellinaf.

archiviato sotto: ,

A caccia dell’energia oscura in uno scantinato

21/08/2019

Un gruppo di scienziati dell’Imperial College di Londra e dell’Università di Nottingham ha messo a punto un esperimento di laboratorio per verificare – con un interferometro atomico – la presenza di una quinta forza fondamentale, probabile candidata per l’energia oscura. Sebbene non siano state rilevate tracce di nuove forze, i risultati pubblicati su Physical Review Letters impongono forti vincoli sulle corrispondenti teorie

Bolide sui cieli della Sardegna, facciamo il punto

21/08/2019

Una scia molto luminosa ha rischiarato per alcuni secondi i cieli della Sardegna la notte del 16 agosto 2019, diventando un caso mediatico grazie anche ai social media. Si è trattato di una meteora talmente luminosa da essere classificata come “bolide”. Approfondiamo l’argomento con l’astrofisico Albino Carbognani dell’Inaf di Bologna e del progetto Prisma

Beta Pictoris raddoppia: c’è un secondo pianeta

20/08/2019

Dall’analisi di oltre 10 anni di dati ad alta risoluzione dello strumento Harps, un team di astronomi ha scoperto un secondo pianeta gigante in orbita attorno a Beta Pictoris, denominato Beta Pictoris c. L’esopianeta ha una massa nove volte quella di Giove, completa la sua orbita in circa 1200 giorni e dista dalla sua stella quanto la cintura degli asteroidi dal Sole. Tutti i dettagli su Nature Astronomy