Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Le decisioni del CdA del 21 marzo

Le decisioni del CdA del 21 marzo

Il 20 ed il 21 marzo si è riunito il Consiglio di Amministrazione dell’INAF. Quanto segue è un sintetico resoconto informale della seduta. Queste le principali decisioni assunte e gli argomenti affrontati.

1) Ratifica di due decreti del Presidente (n. 12/12, ad oggetto “variazione di bilancio” e n. 14/12 per il conferimento al dott. Filippo Mannucci, Direttore dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, della delega alla sottoscrizione dell’Accordo di Ricerca con la GMTO Corporation per il “Giant Magellant Telescope Natural Guidestar Wavefront System”);

2) approvazione variazioni di bilancio per nuove entrate;

3) discussione della bozza del Disciplinare di Organizzazione e Funzionamento (DOF);

4) autorizzazione ad indire procedure concorsuali per l’assunzione, a tempo pieno e determinato, di varie unità di personale presso l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali di Roma;

5) informativa del Direttore Generale in merito alle procedure concorsuali di cui al DPCM 26 ottobre 2009;

6) nuove determinazioni in materia di overhead da accordi attuativi della Convenzione Quadro ASI/INAF per l’istituzione di un fondo di supporto con risorse assegnate per il 50% alle Strutture INAF coinvolte nel progetto e per il restante 50% alla Sede Centrale per la copertura delle spese generali, di ammortamento e di manutenzione, di quelle per il mantenimento dell’operatività gestionale e per l’attività di ricerca a livello di Ente e delle eventuali ulteriori spese per incrementi contrattuali;

7) revisione del tempo produttivo annuo del personale INAF di cui alla delibera n. 12/08 del 3 aprile 2008, quantificato in 1592 ore procapite;

8) discussione in merito al Documento di Indirizzo per l’Istituzione dei Laboratori Nazionali INAF (allegato alla presente) predisposto dalla Commissione per lo studio di strutture nazionali per l’INAF;

9) analisi della relazione finale della commissione di selezione dei PRIN INAF 2011 e decisione di istituire un fondo dedicato al personale astronomo vincitore di Large Programs a livello internazionale, con mandato al Direttore Scientifico di formalizzare la proposta.

Commissione studio strutture nazionali INAF

Lettera trasmissione relazione finale

archiviato sotto:

Multifrattali per capire come nascono le stelle

25/09/2018

In un articolo da poco apparso su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, Davide Elia dell'Inaf descrive i risultati dell’analisi multifrattale svolta sulle nubi molecolari in una porzione di piano galattico corrispondente alla Via Lattea esterna. I risultati mostrano come, grazie alla geometria frattale, sia possibile caratterizzare la struttura delle nubi interstellari, riscontrando sostanziali differenze tra regione e regione, con implicazioni dirette sulla formazione stellare

Catania: tempo di esami per i dischi di Ska

25/09/2018

Il progetto Square Kilometre Array si avvicina velocemente alla fine della fase di progettazione e la costruzione dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2020, ma prima tutti i diversi gruppi devono passare l'esame delle temute "critical design review". Il gruppo italiano ci è riuscito con successo. L'intervista a Corrado Trigilio, Inaf di Catania

Oscura, ma necessaria

24/09/2018

Oggi su Nature Astronomy uno studio delle Università di Milano e Durham ribadisce la validità della teoria della relatività generale anche su scala cosmologica: l’energia oscura si conferma una presenza necessaria per spiegare il comportamento del nostro universo