Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Assegni di ricerca Assegno di ricerca nell'ambito del progetto EUCLID

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto EUCLID

OA Bologna
Tipologia Assegni di ricerca
Data di pubblicazione 08/01/2013
Scadenza termini partecipazione 11/02/2013 12:00

bando con allegati

Starlink, ti faccio nero

26/05/2020

La costellazione di satelliti Starlink si propone di fornire connettività a banda larga in tutto il mondo, ma la sfida di SpaceX si sta dimostrando piuttosto invasiva per chi vorrebbe continuare a osservare un cielo libero da treni di puntini che lo attraversano. Molte sono le critiche sollevate, soprattutto nel campo della ricerca astrofisica, e l’azienda di Elon Musk sta lavorando con gli astronomi di tutto il mondo per comprendere meglio le specifiche delle osservazioni astronomiche e i cambiamenti tecnici che occorre apportare ai satelliti per ridurne la luminosità. In questo lungo approfondimento vediamo insieme le modifiche proposte che dovrebbero essere implementate già dal prossimo giugno

Espresso prende meglio le misure a Proxima b

26/05/2020

Grazie alle accuratissime misure dello spettrografo Espresso, un gruppo internazionale di ricercatori, tra cui alcuni dell’Istituto nazionale di astrofisica, è riuscito a determinare la massa minima di Proxima b – circa il venti per cento più grande di quella della Terra – con una precisione quattro volte migliore a quella delle misure che ne consentirono la scoperta

Anello di fuoco a 11 miliardi di anni luce

26/05/2020

Un team di astronomi dell’Arc Centre of Excellence for All Sky Astrophysics in 3 Dimensions ha immortalato l’immagine di una particolare galassia molto rara che ha le sembianze di un anello cosmico di fuoco, generato da uno scontro frontale con una galassia compagna. La galassia dista circa 11 miliardi di anni luce dal Sistema solare, ha una massa simile a quella della Via Lattea, una formazione stellare cinquanta volte superiore e una forma di tipo circolare con un buco nel mezzo