Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Concorsi e selezioni Posizioni a tempo indeterminato Tecnologi Bando di concorso pubblico RISERVATO, indetto ai sensi dell'articolo 20, comma 2, del Decreto Legislativo 25 maggio 2017 per ventisei posizioni da Tecnologo, Terzo Livello

Bando di concorso pubblico RISERVATO, indetto ai sensi dell'articolo 20, comma 2, del Decreto Legislativo 25 maggio 2017 per ventisei posizioni da Tecnologo, Terzo Livello

Concorso pubblico RISERVATO, per titoli e colloquio integrativo, ai fini del reclutamento di numero ventisei "Tecnologi", Terzo Livello Professionale, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e regime di impegno a tempo pieno, indetto ai sensi dell'articolo 20, comma 2, del Decreto legislativo 25 maggio 2017, numero 75, e in attuazione della Delibera del Consiglio di Amministrazione del 4 luglio 2018, numero 60.
Tipologia Tecnologi tempo indeterminato
Data di pubblicazione 31/07/2018
Scadenza termini partecipazione 30/08/2018

APPROVAZIONE GRADUATORIE

Determina 304GRADUATORIE

 

Documenti

Bando completo con firma digitale in pdf
Bando ed allegati in formato zip

FAQ (9 agosto 2018)

Nomina delle Commissioni Esaminatrici

Settore Tecnologico 1Settore Tecnologico 3
Sede colloqui: INAF Sede Centrale
Sala Pre Copernicana
Viale del Parco Mellini, 84
Roma
Sede colloqui: IAPS - Stanza IB09 
Area di Ricerca di Tor Vergata
Via Fosso del Cavaliere, 100

Roma

criteri

calendario colloqui

criteri

calendario colloqui


 

Sede di Competenza: INAF - Direzione Generale

Qualsiasi informazione relativa al presente "Bando di Concorso" potrà essere richiesta inviando un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo: sts.concorsi@inaf.it

Nano-satelliti a caccia di esplosioni cosmiche

11/12/2018

Piccoli, economici ma capaci di captare con tempestività e precisione su tutta la volta celeste i segnali in banda X prodotti da lampi di raggi gamma, potentissime esplosioni cosmiche. Sono i nano-satelliti del progetto Hermes

Bennu, c’è acqua nelle sue rocce

11/12/2018

Le indagini spettroscopiche condotte sui dati di Osiris-Rex rivelano la presenza di molecole d'acqua nei minerali che si trovano sulla superficie dell'asteroide Bennu: si tratta di silicati idrati, materiali antichissimi, originati nella nebulosa protosolare da cui si sono formati i corpi che popolano il Sistema solare, che contengono acqua nella loro struttura cristallina. Il commento di John Brucato (Inaf)

Voyager 2: bye bye Sistema solare

11/12/2018

Anche Voyager 2, la sonda lanciatda dalla Nasa nel 1977, ha ufficialmente varcato i limiti estremi del nostro sistema planetario e continua il suo viaggio nello spazio interstellare. Per i ricercatori del Jpl in California che analizzano i dati che provengono dagli strumenti del veicolo spaziale, l'uscita si è verificata il 5 novembre scorso