Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Urp

Ufficio Relazioni con il Pubblico

L’URP funge da contatto tra i cittadini, le imprese e l’INAF e ha come scopo principale quello di migliorare ed estendere l’accesso alle informazioni in possesso dell’Istituto, ascoltando le esigenze dell’utente e recependone i segnali per sviluppare e perfezionare la qualità dei servizi.

L’URP si attiva altresì in favore dei dipendenti dell’Istituto per fornire supporto, orientare, informare e trovare tutte le soluzioni possibili nei casi in cui si abbiano dubbi su attività, procedure ed uffici dell’INAF oppure quando si abbia una protesta o una proposta da presentare.

Il Servizio ha l’obiettivo di:

  • fornire informazioni generali;
  • dare indicazioni relative ad uffici e servizi;
  • garantire il diritto di accesso ai documenti amministrativi previsto dalla Legge n. 241 del 1990;
  • garantire i diritti di accesso civico e di accesso generalizzato di cui al Decreto legislativo n. 33 del 2013;
  • raccogliere segnalazioni, reclami, suggerimenti e proposte, curandone la trasmissione ai competenti Uffici e seguendone il percorso fino alla risposta all’utente interessato.


L’URP dell’Istituto Nazionale di Astrofisica può essere contattato tramite e-mail, all’indirizzo urp@inaf.it, telefonicamente al numero 06 355 33 248, oppure a mezzo fax al numero 06 353 47 802.

 

Informazioni di contatto ed orari di apertura:

Viale del Parco Mellini, 84 - 00136 Roma

Tel. 0635533248 - Fax 0635347802
Email: urp@inaf.it - PEC: urp-inaf@legalmail.it

Orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al giovedì
dalle ore 10:00 alle 13:30 e
dalle ore 14:30 alle 17:00 venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:30

Decifrato messaggio da Marte: ora l’interpretazione

02/06/2023

Nella notte tra il 31 maggio e il primo giugno è stato decifrato il messaggio pseudo-alieno inviato dalla sonda Esa Trace Gas Orbiter intorno a Marte la sera del 24 maggio e ricevuto dai radiotelescopi sulla Terra nell'ambito del progetto “A sign in space”. La decodifica, ottenuta attraverso uno sforzo collettivo internazionale, segna l'inizio di una nuova sfida: interpretare il contenuto del messaggio

Così Encelado annaffia Saturno e il suo sistema

01/06/2023

Le nuove immagini della Near-Infrared Camera di Webb hanno rivelato un pennacchio di vapore acqueo che si sprigiona dal polo sud di Encelado, estendendosi per 40 volte la dimensione della luna stessa. Grazie agli spettri a campo integrale del Near-Infrared Spectrograph, poi, è stato possibile confermare che l'acqua espulsa da Encelado alimenta il resto dell'ambiente circostante. Fra gli autori dello studio, Giovanni Strazzulla dell’Inaf di Catania

Buchi bianchi, là dove il tempo cambia di segno

01/06/2023

Mentre da un buco nero nulla può uscire, in un buco bianco nulla può entrare: c’è solo l’uscita ed è a senso unico. A queste ipotetiche entità è dedicato “Buchi bianchi. Dentro l’orizzonte” di Carlo Rovelli, recensito dall’astrofisica Patrizia Caraveo domenica scorsa sul Sole24Ore in questo articolo che vi riproponiamo con il consenso dell’autrice