Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Assegni di ricerca

Assegni di ricerca

I BANDI PUBBLICATI RESTERANNO VISIBILI PER UNA DURATA DI 40 GIORNI OLTRE LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE ALLE SELEZIONI
Aperto

Assegno di ricerca concernente “Validation and scientific exploitation of the Catalog of the Gaia Mission”

OA Padova

Pubblicato il: 20/03/2017 | Scadenza termini: 18/04/2017

Aperto

Assegno di ricerca dal titolo "Optical turbulence forecast applied to ground-based observations”

OA Arcetri

Pubblicato il: 15/12/2016 | Scadenza termini: 10/04/2017

Aperto

Assegno di ricerca dal titolo "Public Outreach activities for the ASI Science Data Center"

OA Roma

Pubblicato il: 07/03/2017 | Scadenza termini: 31/03/2017

Aperto

Assegno di ricerca dal titolo “Studio di stereo camere e analisi dati di calibrazione”

OA Padova

Pubblicato il: 22/02/2017 | Scadenza termini: 27/03/2017

In svolgimento

Due Assegni di ricerca nell'ambito del progetto: "Valorizzazione della ricerca: INAF INNOVA ITALIA e INAF PROMO ITALIA"

Sede Centrale - Direzione Scientifica, Unità scientifica Centrale 4

Pubblicato il: 28/02/2017 | Scadenza termini: 22/03/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo "Studio, progettazione e implementazione del software di controllo per lo strumento SOXS"

OA Padova

Pubblicato il: 16/02/2017 | Scadenza termini: 17/03/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto WEAVE

OA Padova

Pubblicato il: 16/02/2017 | Scadenza termini: 15/03/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Modellizzazione funzionale del telescopio SKA"

OA Arcetri

Pubblicato il: 22/02/2017 | Scadenza termini: 15/03/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Progettazione, realizzazione ed analisi dati di esperimenti VLBI in common clock”

Istituto di Radioastronomia

Pubblicato il: 15/02/2017 | Scadenza termini: 10/03/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto "WEAVE - StePS – Survey planning"

OA Padova

Pubblicato il: 08/02/2017 | Scadenza termini: 10/03/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Studio di fenomeni alto-energetici di natura Galattica e Extra-Galattica”

IAPS Roma

Pubblicato il: 01/02/2017 | Scadenza termini: 27/02/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “GEOLOGIA DEI CORPI SOLIDI OBIETTIVO DELLE MISSIONI BEPICOLOMBO, ROSETTA E JUICE”

IAPS Roma

Pubblicato il: 01/02/2017 | Scadenza termini: 27/02/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “DATA ANALYST AND VISUALIZATION SPECIALIST (SPECIALISTA IN ANALISI DATI E VISUALIZZAZIONE)”

OA Padova

Pubblicato il: 25/01/2017 | Scadenza termini: 27/02/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto INTEGRAL

IASF Bologna

Pubblicato il: 19/01/2017 | Scadenza termini: 24/02/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca dal titolo “Sorgenti di rumore strumentale e astrofisico nella fotometria di PLATO”

OA Catania

Pubblicato il: 20/01/2017 | Scadenza termini: 20/02/2017

In svolgimento

Assegno di ricerca nell'ambito del progetto INTEGRAL

IAPS Roma

Pubblicato il: 20/01/2017 | Scadenza termini: 16/02/2017

L’universo dei campi magnetici giganti

22/03/2017

I più estesi di sempre nell’universo conosciuto: sono gli eccezionali campi magnetici scoperti nei pressi degli ammassi di galassie CIZA J2242+53, distribuiti su diversi milioni di anni luce e rilevati grazie ai dati raccolti dal radiotelescopio Effelsberg

Come fare un buco (nero) nell’elio

22/03/2017

Le simulazioni al computer di una sfera di 64 atomi di elio quasi allo zero assoluto immersa in un bagno superfluido dello stesso elemento rivelano lo stesso effetto quantistico “olografico” di un buco nero, che collega l'entropia di un buco nero all'area della sua “superficie” e non al suo volume

Indeterminazione, scacco ad Heisenberg

22/03/2017

Il più celebre principio della meccanica quantistica è stato aggirato grazie a uno stratagemma, illustrato oggi su “Nature”, messo a punto all’Icfo di Barcellona da un team guidato dal ricercatore abruzzese Giorgio Colangelo. Media Inaf lo ha intervistato